Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Atlantico mostra i muscoli: arrivano piogge e nevicate sui rilievi del nord e del centro

Questa settimana vedrà il ritorno della pioggia e della neve su Alpi e cime appenniniche. La fase piu perturbata e prevista tra mercoledì e giovedì, quanto le precipitazioni saranno localmente intense, specie al nord ed al centro.

La sfera di cristallo - 14 Febbraio 2011, ore 14.36

Il tempo cambia marcia e lo fa dopo un periodo decisamente piatto ed amorfo.

Prima l'alta pressione, con valori da primavera inoltrata specie in quota; poi l'invecchiamento della stessa, che ha portato nubi basse, stagnazione ed inquinamento su molte città italiane

Ora, per fortuna, le correnti atlantiche diverranno protagoniste e daranno una bella spazzata a questo piattume. Il vento e la pioggia aiuteranno a ripulire l'aria dai veleni, mentre la neve darà un po' di ossigeno ai nostri rilievi alpini.

Due le perturbazioni che ci interesseranno in questa settimana. La prima sarà in azione al nord nella giornata di martedì, con precipitazioni in genere moderate.

La seconda, piu intensa, arriverà di gran carriera, tamponando quasi la precedente ed agirà al centro-nord tra mercoledì e giovedì.

Questo secondo elemento perturbato porterà abbondanti nevicate sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri e sull'Appennino sopra i 1100-1300 metri.

Anche le piogge verranno viste con occhio di riguardo; sulla Liguria, l'alta Toscana e su tutta la fascia prealpina centro-orientale si prevedono accumuli anche consistenti.

Il sistema frontale, inoltre, darà origine ad una depressione tra il Tirreno ed il Mar Ligure, che quasi sicuramente comprometterà anche la giornata di giovedì e parte del venerdì.

Solo nel fine settimana il tempo subirà un deciso miglioramento al nord e sulle regioni del versante tirrenico, mentre l'instabilità potrebbe attardarsi sui restanti settori della Penisola.

E dopo? Freddo o alta pressione? La parola al Fantameteo...

Ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 21 febbraio.

Martedì 15 febbraio: molte nubi al nord, con piogge sparse e neve sopra i 1000 metri. Qualche precipitazione anche sulla Toscana e l'ovest della Sardegna, per il resto asciutto ed in parte soleggiato al sud.

Mercoledi 16 febbraio: tempo perturbato al nord ed al centro. Piogge forti su Liguria, alta Toscana e fascia prealpina centro-orientale. Neve sulle Alpi sopra gli 800-1000 metri e sull'Appennino sopra i 1100-1300 metri. Asciutto solo all'estremo sud.

Giovedì 17 febbraio: instabile con piogge sparse su gran parte della nostra Penisola. Forse solo l'estremo sud resterà all'asciutto. Neve sulle Alpi e sulle cime appenniniche. Piu freddo.

Venerdì 18 febbraio: ancora instabile su tutta l'Italia, ma con fenomeni piu probabili al centro ed al sud. Maggiore variabilità al nord. Ventoso ovunque.

Sabato 19 e domenica 20 febbraio: moderata instabilità lungo il versante adriatico ed al sud, piu sole al nord e sul Tirreno. Calano le temperature al sud, ventoso.

Lunedì 21 febbraio; ulteriore miglioramento su tutto il Paese, ma con temperature in probabile calo.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.59: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Caianello (Km. 700,8) in entramb..…

h 05.32: A5 Torino-Courmayeur

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Canavese (Km. 24,9) e..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum