Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'arrivo dell'aria fredda lascerà tracce...

L'afflusso di aria artica attesa da lunedì mattina è destinato ad avere conseguenze: questo è quanto si evince dalla consultazione della nostra "sfera di cristallo".

La sfera di cristallo - 12 Ottobre 2005, ore 16.00

Se è vero che le isole e parte del centro-sud sono a tratti coinvolti da una certa nuvolaglia e da qualche temporale, il nord non può lamentarsi di queste tiepide e soleggiate giornate ottobrine. L'alta pressione cerca di respingere con forza l'assalto delle perturbazioni atlantiche ma non può fungere da muro invalicabile su tutto il Continente, le smagliature ci sono e nei prossimi giorni subentrerà anche una certa frenesia, una frenesia però che potrebbe diventare fatale per questo anticiciclone mangia-nuvole. Infatti lo vedremo migrare tra la Scandinavia e l'Inghilterra ma ancora con la voglia matta di allungare i suoi piedoni verso l'Italia. A fargliela passare ecco però, sul suo fianco orientale, piombare verso i Balcani e il Mediterraneo centrale un bel malloppo di aria fredda di origine artica. A questo punto appare credibile una reazione del Mediterraneo e una crisi dell'alta pressione, che potrebbe scindersi in due blocchi ed essere poi sopraffatta sia nell'area mediterranea che nel nord Europa. Insomma non tutto quest'anno gira a favore di questi mostri del bel tempo stabile. Prepariamoci dunque al repentino, ma badate bene non drammatico, calo termico atteso da lunedì a mercoledì prossimo, nel frattempo ne valuteremo le conseguenze osservando con attenzione la nostra famosa "sfera". SINTESI PREVISIONALE sino a mercolecì 19 ottobre: (Attendibilità medio-alta 60-65%) giovedì 13 ottobre: ben soleggiato al nord, abbastanza soleggiato al centro ma instabile sulle isole e al sud con locali rovesci, anche temporaleschi, specie su sud ed est Sicilia, venti moderati da ESE sul Tirreno. Temperature invariate. venerdì 14 ottobre: migliora la situazione anche al sud e sulle isole, ancora soleggiato al nord e al centro, mite. sabato 15 ottobre: peggioramento piovoso sulla Sardegna, un po' di nuvolaglia anche sulle regioni tirreniche e al nord-ovest, bel tempo altrove. Venti in rinforzo da ESE. domenica 16 ottobre: ancora nuvolaglia in Sardegna ma con pochi fenomeni, bel tempo altrove, in serata primi cenni di Bora sul Golfo di Trieste. lunedì 17 ottobre: inserimento della Bora al nord e del Grecale o della Tramontana sul resto del Paese, nubi basse in Valpadana e lungo l'Adriatico, tempo incerto sulle isole, temperature in diminuzione generale. martedì 18 ottobre: nuvolosità irregolare al nord, lungo il versante adriatico, al sud e sulle isole, pochi fenomeni di rilievo, qualche pioviggine da stau orografico su ovest Piemonte, ulteriore calo termico. mercoledì 19 ottobre: tempo simile, giornata fredda con massime non superiori ai 12-13°C al nord e sul versante adriatico, ai 14-15 altrove, ai 17 gradi sulle isole.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum