Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone è un gran pigrone...

Venerdì però una saccatura riuscirà ad abbracciare pienamente anche il nord Italia, sabato temporali sulle regioni centrali, qualcosina anche sul meridione per domenica. La prossima settimana si aprirà ancora nel segno dell'anticiclone.

La sfera di cristallo - 10 Settembre 2001, ore 14.35

Forse molti non se ne saranno accorti, stressati da ritmi lavorativi forsennati, orari impossibili, code interminabili in autostrada e al supermarket, ma il tempo è dominato da oltre una settimana da correnti nord-occidentali che mantengono sereno il cielo sulle nostre regioni nord-occidentali, disturbano temporaneamente il nord-est, portano tempo fresco e piovoso sul medio-adriatico ma posticipano l'inizio delle grandi piogge autunnali sul resto del Paese, quelle che per intenderci durano per qualche giorno, si ripetono con frequenza e andrebbero a sanare il deficit pluviometrico di Liguria e Lazio, ma soprattutto di Calabria, Basilicata, Sicilia e Puglia. Il caldo però è ormai solo un ricordo perchè‚ l'aria che giunge da nord è piuttosto fredda anche se le discendenze favoniche ne favoriscono un parziale ed "artificiale" riscaldamento sulla Pianura Padana occidentale. Ne consegue che all'alba la temperatura risulti piuttosto frizzantina, mentre nel pomeriggio, complice il soleggiamento, si raggiungano valori gradevoli, senza tuttavia mai avvicinarci alle punte estive. Settembre vede in definitiva una configurazione barica statica che non accenna a mutare e che ripropone un anticiclone molto forte sull'Europa occidentale e una depressione sulla Polonia. Tra due queste due figure si trova l'Italia, in bilico tra un'estate in crisi, che concede però ancora molto sole, anche se non a tutti, e un autunno che in alta montagna sembra quasi inverno. Il tempo è pigro: al momento infatti non si prospettano novità di rilievo: visionando le interpolazioni ottenute dalla "zuppa" dei vari modelli a disposizione, due soli sono gli elementi interessanti da seguire. Primo: l'allungamento di una saccatura sul nord Italia nella giornata di venerdì con successivo passaggio temporalesco anche sulle altre regioni nel corso del week-end. Secondo: una nuova rimonta anticiclonica tra lunedì 17 e mercoledì 19, tale da annichilire ogni assalto perturbato da ovest. Solo sul finire della settimana si vede qualche "crepa" sul bordo occidentale della macchina nella siccitosa macchina bel tempo, ma affermarlo con certezza è pura utopia. Intanto vediamo gli ultimi giorni della settimana: Venerdì 14 insomma al nord arriveranno alcuni rovesci e temporali, più probabili su Liguria, Lombardia e Triveneto; difficile possa piovere sul Piemonte e la Valle d'Aosta perchè la corrente sembra solo accennare alla piega sud-occidentale. L'Emilia-Romagna vedrà una temporanea situazione favonica, seguita da temporali in serata, quando il vento girerà ancora una volta al settore nord-ovest. Anche la Toscana potrà risentire di precipitazioni sia venerdì mattina che per il resto della giornata. Altrove tempo d'attesa con ritorno della foschia e atmosfera pesante. Sabato 15 tutto si sposta al centro: temporali su Lazio, l'Umbria, le Marche, l'Abruzzo. Vento forte sulla Sardegna. In serata tuoni e fulmini anche su Campania e Molise. Domenica 16 i cumulonembi visiteranno anche il sud. Forse potrebbe formarsi un minimo barico sullo Jonio, sarebbe una manna per la Puglia assetata, ma la probabilità che ciò si verifichi non sembra altissima.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum