Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’anticiclone sembra intimorito

Secondo le ultimissime elaborazioni la nostra Penisola rimarrà sul bordo orientale di questa figura stabilizzante, lasciandoci in balia di perturbazioni anche se moderate e poco estese.

La sfera di cristallo - 2 Luglio 2002, ore 16.31

Le perturbazioni sembrano voler “calcare la mano” sull’Europa centrale portando tempo brutto e freddo soprattutto sulle Isole Britanniche, senza comunque trascurare la Francia, la Germania, la Svizzera e l’Austria. L’Italia, fortunatamente, rimarrà a margine di questa situazione dai connotati più autunnali che estivi; il fatto è che l’anticiclone delle Azzorre rimane con il suo “centro motore” in pieno Atlantico dandoci la magra soddisfazione di distendere ogni 2-3 giorni uno dei suoi bracci verso di noi. Pare che questa situazione non cambi nella sostanza almeno per una settimana e quindi dovremo aspettarci giornate belle e calde (come ogni estate che si rispetti), ma alternate ad altre meno belle, uggiose, ventilate, ed in alcuni casi piovose. Le zone più esposte alle piogge e ai temporali nei prossimi giorni saranno le Alpi, che godranno di pochissime ore di tempo discreto o comunque gradevole (soprattutto sul settore orientale); rimane ancora valida la possibilità di un coinvolgimento dell’Adriatico centro-settentrionale domenica, seppur con qualche riserva. Temporaneamente le precipitazioni, deboli e di poco conto, toccheranno la Sicilia ad intervalli piuttosto regolari almeno fino alla fine della settimana, mentre sui rilievi, in generale, l’attività cumuliforme pomeridiana, usuale in questo periodo, sarà limitata a pochissime zone, in particolare all’Appennino settentrionale con rovesci isolati (più frequenti verso sabato e domenica). Per il resto c’è poco da segnalare, salvo moderati disturbi giovedì su Liguria e Toscana e una moderata ventilazione fra sabato sera e domenica che potrebbe coinvolgere il centro-nord, portando aria più secca e fresca soprattutto sul versante adriatico. Sono comunque proiezioni da confermare, soprattutto per quanto riguarda le giornate da venerdì in poi; per questo la Sfera vi da appuntamento a domani.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.32: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Firenze Certosa (Km. 295,5) e Firenze Sud (Km. 300,9) in direzi..…

h 19.29: SP5(MI) Milano-Monza

tstorm vento-forte

Pericolo generico a Incrocio SP527-Monza AVVISO DI CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE: DALLA SERA D..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum