Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'anticiclone punta direttamente sull'Italia! Poi, forse...

Nei giorni delle Festività Natalizie assisteremo alla rimonta anticiclonica che, passo dopo passo, guadagnerà tutto lo Stivale. Ma nel pomeriggio di giovedi 28 l'ombra di un peggioramento sull'estremo nord-ovest annuncerà forse un nuovo capitolo di questa stagione...

La sfera di cristallo - 20 Dicembre 2006, ore 14.35

Tutto confermato: almeno fino a giovedi 28, alta pressione in lenta ma costante rimonta sull'Italia con piogge sempre più confinate sul lembo sud-occidentale di Sicilia e Sardegna. Finché l'altra pressione non arriverà a campeggiare anche qui, portando -nel giorno di Santo Stefano- un sole incontrastato pressoché ovunque. Farà freddo quasi per tutti al primo mattino, specialmente sulla Pianura Padana, nelle vallate alpine e appenniniche e nelle conche del Centro Italia. Poi, specialmente in quota, la temperatura tornerà a salire durante il giorno, garantendo un'escursione termica piuttosto pronunciata. Il medio versante adriatico, almeno inizialmente, continuerà a fare i conti con una sterile copertura nuvolosa figlia di correnti orientali. Mentre sulle Isole Maggiori il tempo, inizialmente perturbato (giorno 24), tenderà poi a migliorare. L'anticiclone arriverà insomma a portare tempo buono ovunque. Ma proprio sul finire del periodo sembra profilarsi da ovest un cambiamento che interesserebbe inizialmente le nostre regioni più occidentali, con prospettive di neve per le Alpi nei giorni a seguire. Potrebbe essere un segnale importante, la spia di un qualcosa che forse potrebbe esserci inceppato nel meccanismo di dominio incontrastato sull'Europa centrale del famigerato anticiclone. DOMENICA 24 DICEMBRE Nord-ovest: Foschie dense sulla Pianura Padana; per il resto stabile e soleggiato. Freddo al mattino. Temperature massime in ripresa in montagna. Nord-est: Giornata tersa e soleggiata, fredda al mattino quando a valle e in pianura saranno possibili delle gelate. Temperature diurne in risalita. Centro: Ancora addensamenti su versante adriatico e Appennino, senza precipitazioni. Perturbato ma in miglioramento sulla Sardegna. Soleggiato altrove. Temperature stazionarie. Sud: Molte nubi sulla Sicilia ma con tempo generalmente asciutto, tendenza a miglioramento. Altrove alternanza di schiarite e annuvolamenti, senza fenomeni. Temperature stazionarie. LUNEDI 25 DICEMBRE Nord-ovest: Splendida giornata di sole, caratterizzata da temperature minime rigide e netto rialzo termico durante la fase diurna, specie in montagna. Nord-est: Tempo stabile e soleggiato con freddo limitato al mattino, specie in pianura e nelle valli. Centro: Addensamenti nuvolosi senza conseguenze su Marche ed Abruzzo; nubi più compatte sulla Sardegna con possibili piovaschi; soleggiato altrove. Freddo al mattino con gelate nelle conche interne. Sud: Ancora disturbi sulla Sicilia con possibili piogge sul Catanese; altrove tempo stabile, disturbato solo da qualche addensamento nuvoloso, più compatto in Appennino. Freddo al mattino. MARTEDI 26 DICEMBRE Nord-ovest: Foschie dense al primo mattino in pianura e nelle valli, dove farà anche piuttosto freddo; più mite nel corso della giornata con sole ovunque. Nord-est: Giornata stabile e soleggiata, caratterizzata da temperature rigide al mattino, specie in pianura e nelle valli. Centro: Poche nubi sul versante adriatico e tempo in miglioramento sulla Sardegna, dove tornerà il sole. Altrove stabile e soleggiato. Freddo al mattino. Sud: Nubi su dorsale appenninica e Sicilia, senza fenomeni di rilievo. Freddo al mattino. MERCOLEDI 27 DICEMBRE Nord-ovest: Nebbie nottetempo su Valpadana e valli interne; per il resto tempo soleggiato. Freddo al mattino con estese gelate. Inversione termica diurna in quota. Nord-est: Nebbie nottetempo in pianura e valli interne; per il resto tempo soleggiato. Freddo al mattino con estese gelate. Inversione termica diurna in quota. Centro: Foschie dense e nebbie in banchi nottetempo su conche e valli interne; freddo al mattino; per il resto soleggiato,a parte qualche addensamento nuvoloso su Sardegna ed Abruzzo. Sud: Prevalenza di cielo soleggiato ovunque, fatta eccezione per qualche nube residua su dorsale appenninica e Sicilia. Freddo al mattino. GIOVEDI 28 DICEMBRE Nord-ovest: Nebbie al primo mattino; dal pomeriggio peggioramento su Valle d'Aosta, ovest-Piemonte e Liguria occidentale; per il resto soleggiato. Freddo al mattino. Nord-est: Nottetempo nebbie in pianura e nelle valli, per il resto tempo soleggiato con freddo al mattino. Centro: Foschie dense nelle valli e nelle conche interne; velature su Toscana e Sardegna; per il resto tempo soleggiato. Freddo al mattino. Sud: Giornata completamente soleggiata, fredda al primo mattino nelle conche interne.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum