Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'angolo nord-orientale sempre a rischio acquazzoni, altrove piogge con il contagocce...e prevalenza di sole

Sul Mediterraneo centrale in questa fase prevalgono gli influssi anticiclonici, le perturbazioni aggirano l'arco alpino apportando temporanei peggioramenti solo su parte del Triveneto. Ponte del 2 giugno probabilmente soleggiato e caldo ovunque.

La sfera di cristallo - 25 Maggio 2006, ore 15.42

Non è certo tra giugno e settembre che dobbiamo aspettarci il passaggio di quelle belle perturbazioni piovose che assicurano le giuste precipitazioni per agricoltura, vegetazione e in definitiva per il nostro benessere. E' in maggio che dovrebbe piovere e in Italia seguita a piovere sul bagnato nelle zone che meno di tutte ne avrebbero bisogno: quelle del Triveneto o dell'Emilia-Romagna, laddove l'arco alpino è più basso e non importa se i fronti arrivino da nord o da nord-ovest, da sud o da est, lì piove quasi sempre, la prendono tutta, da qualunque zona arrivi. Così si spiegano gli oltre 2500mm delle Alpi orientali, rapportati in qualche caso ai miseri 700-900 dei settori occidentali (quando va bene). Certo, poi non mancano le eccezioni come la conca di Bolzano, la bassa Pusteria o la Venosta (570mm scarsi annui). Al centro l'Adriatico spesso si ritrova a fare il pieno, mentre sul Tirreno, dopo le vacche grasse, si sta attraversando un periodo di magra, che coinvolge anche le isole maggiori. Peggio ha fatto solo al nord-ovest che ormai dal 2000, a parte il maggio 2002, fa i conti con una primavera decisamente avara di fenomeni rilevanti ed estesi sul territorio. E allora ecco che i giorni passano, le perturbazioni non arrivano, le saccature dal nord Europa ci colpiscono di striscio e finiscono per scaricare pioggia sempre sul solito Triveneto e talora anche sull'Emilia-Romagna con il FRIULI VENEZIA GIULIA in pole-position. Sarà così anche la prossima settimana, dopo un fine settimana complessivamente buono salvo una serie di passaggi nuvolosi sulle Alpi e di qualche banco nuvoloso basso lungo le coste tirreniche. Il tentativo di sbocco nel Mediterraneo del vortice freddo scandinavo non andrà in porto insomma e per il Ponte del 2 giugno si prospetta, tanto per cambiare, un ritorno deciso dell'anticiclone. Insomma non c'è niente da fare: non arrivano fronti organizzati, dopo i quali davvero sarebbe bello per tutti inneggiare al bel tempo. SINTESI PREVISIONALE sino a giovedì 1 giugno: Venerdì, 26 maggio 2006 Bel tempo ovunque salvo passaggi innocui di nubi cirriformi al nord e qualche nube bassa sulle coste tirreniche, specie calabresi. Temperature in lieve aumento. Sabato, 27 e domenica 28 2006 Bel tempo al centro-sud. Al nord qualche passaggio nuvoloso in un contesto però soleggiato e caldo. Domenica sera peggioramento sul Triveneto con i primi rovesci temporaleschi. Lunedì, 29 maggio 2006 NORD-OVEST Possibili temporali tra il tardo pomeriggio e la serata su Piemonte e Lombardia. Per il resto nubi sparse, senza fenomeni. Più fresco. NORD-EST Instabile con temporali sparsi, più intensi sulle pianure e nel pomeriggio-sera. Più fresco. CENTRO Possibili temporali pomeridiani su entroterra Toscano, Umbria e Marche. Per il resto prevalenza di sole. Mite. SUD Bel tempo e piuttosto caldo. Nubi sui rilievi nel pomeriggio. Martedì, 30 maggio 2006 NORD-OVEST Nubi sparse, con qualche temporale sulle Alpi Marittime nel pomeriggio. Mite. NORD-EST Nubi sparse. Qualche temporale sulla Romagna. Mite. CENTRO Qualche temporale su Marche e Abruzzo nel pomeriggio. Per il resto ampie schiarite. Mite. SUD Bel tempo e piuttosto caldo. Nel pomeriggio addensamenti in Appennino. Mercoledì, 31 maggio 2006 NORD-OVEST Bel tempo e piuttosto caldo. NORD-EST Bel tempo, salvo nubi sulle Alpi. Piuttosto caldo. CENTRO Qualche addensamento in Appennino, senza conseguenze. Abbastanza caldo. SUD Qualche addensamento in Appennino, senza conseguenze. Abbastanza caldo. Giovedì, 1 giugno 2006 NORD-OVEST Bel tempo e caldo. NORD-EST Qualche addensamento sulle Alpi, senza conseguenze. Per il resto sole. Abbastanza caldo. CENTRO Bel tempo e caldo. SUD Nubi sulla Sicilia e dorsale appenninica, senza conseguenze. Bello altrove. Caldo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.09: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Cavenago (Km. 152,1) in uscita in entrambe le direzioni dalle 20:05 del 22 set 2018…

h 20.08: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fiorenza-Allacciamento A8(milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum