Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione sta già per lasciarci

Da domani le nubi lentamente torneranno ad invadere le regioni italiane, annunciando l'arrivo di nuova aria fredda a partire da domenica o al più tardi lunedì.

La sfera di cristallo - 2 Febbraio 2006, ore 15.03

Affrettatevi a godere di queste ore di sole, perché nei prossimi giorni il sogno svanirà gradualmente, e le nubi torneranno sulle nostre teste. A dire la verità inizialmente non ci saranno piogge, se non proprio in zone molto ristrette del territorio italiano; ma poi da domenica o lunedì l'aria fredda in arrivo dall'Est Europa contrasterà con quella mite preesistente sul Mediterraneo e genererà piogge e nevicate sulle regioni esposte ai venti di Bora e Grecale, ovvero principalmente sul medio versante adriatico e nel meridione. Resta adesso da analizzare il seguito, ovvero ciò che succederà a partire da martedì: diciamo che le quotazioni della perturbazione artica carica di piogge, vento e temporali, prevista per mercoledì (o al più tardi giovedì) al momento rimangono molto alte; dovremo quindi essere presto interessati da un tipo di maltempo che ricorda più il tardo inverno che il cuore della stagione fredda. Ciò non vuol dire che non farà più freddo, anzi, probabilmente anche in questa occasione l'aria artica non disdegnerà di riversarsi sull'Italia attraverso la Tramontana e la Bora. Insomma, ci attende un periodo nuovamente dinamico e ben poco stabile. SINTESI PREVISIONALE Venerdì 3 febbraio 2006 Abbastanza soleggiato al mattino, con nubi però in aumento su gran parte delle coste, specie quelle tirreniche; nel pomeriggio estensione delle nubi alle zone interne del centro, e deboli piogge su alta Toscana. Temperatura in lieve calo. Venti deboli. Sabato 4 febbraio 2006 Abbastanza soleggiato a nord del Po; altrove nubi sparse, con deboli ed isolate piogge nel pomeriggio sulle Isole Maggiori. In serata qualche scroscio di pioggia su Abruzzo e Marche meridionali. Temperatura stazionaria o in leggero calo. Vento in lento rinforzo. Domenica 5 febbraio 2006 Sul versante adriatico ed al sud peggioramento con piogge sparse; neve a quote sempre più basse su Marche ed Abruzzo in serata. Sulle altre regioni inizialmente sereno; dal pomeriggio possibili nevicate sui crinali confinali delle Alpi orientali, Bora in rinforzo su Golfo di Trieste, nubi in arrivo sulle altre regioni. Lunedì 6 febbraio 2006 NORD-OVEST Coperto nelle zone di pianura, con deboli pioviggini e freddo intenso; Altrove qualche squarcio di sereno alternato alle nubi. NORD-EST Squarci di sereno sulle cime alpine ed appenniniche, per il resto cielo nuvoloso, ma con basso rischio di pioggia o neve. Vento teso e freddo pungente. CENTRO Su Marche ed Abruzzo nuvoloso con isolati rovesci di neve, possibili fin sulla costa al mattino; altrove inizialmente abbastanza soleggiato, poi nel pomeriggio nubi in aumento a partire dalla Toscana. Freddo intenso. SUD Nubi sparse, a tratti compatte, con qualche rovescio al mattino sulle coste tirreniche; nel pomeriggio possibili brevi nevicate sull'Appennino, ed in serata anche sulla costa adriatica. Freddo. Martedì, 7 febbraio 2006 NORD-OVEST Nubi sparse, compatte in Pianura Padana e sulla costa ligure; basso rischio di pioggia. Freddo. NORD-EST Nuvoloso o coperto, con freddo piuttosto intenso su tutto il territorio. CENTRO Molte nubi ovunque, con basso rischio di pioggia o nevicate. Freddo piuttosto intenso. SUD Iniziali squarci di sereno; dal pomeriggio nubi sempre più dense a partire da Campania e Sicilia. Mercoledì, 8 febbraio 2006 NORD-OVEST Nubi dense; dal pomeriggio possibili nevicate a bassa quota sulle Alpi, specie fra Valle d'Aosta ed alto Piemonte. Freddo moderato in pianura. NORD-EST Molte nubi. Dal pomeriggio nevicate su Alpi e Dolomiti, in serata possibili rovesci sulla costa romagnola. Freddo moderato, localmente intenso. CENTRO Nubi sparse e vento di Libeccio in rinforzo; dal pomeriggio qualche acquazzone sulle coste tirreniche. Temperature leggermente al di sotto della norma del periodo. SUD Nubi sparse, sempre più compatte sulle regioni tirreniche; in serata acquazzoni sulla costa di Campania e Sicilia. Giovedì, 9 febbraio 2006 NORD-OVEST Nubi sparse con qualche nevicata sull'Appennino, lento miglioramento sulla costa e le Alpi. Freddo moderato. NORD-EST Nuvoloso con probabili rovesci nevosi nelle zone interne della Romagna, ma anche sulla Carnia ed il Triestino. Altrove nubi sparse e vento teso di Bora. Freddo intenso. CENTRO Su Umbria, Marche ed Abruzzo freddo intenso e neve fino a quote collinari; sulle altre regioni qualche timida schiarita alternata ad improvvisi acquazzoni. Vento forte. SUD Tempo perturbato con piogge sparse e qualche temporale; nevicate in montagna.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.28: A14 Diramazione Per Ravenna

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Svincolo Di Ravenna - S.Vitale (Km. 26,5) e Svincolo Lugo i..…

h 02.11: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Ovest (Km. 101) e Assergi (Km. 116,7) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum