Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione si fa da parte: torna l'instabilità sulla nostra Penisola

Ancora un paio di giorni sotto la cupola anticiclonica di matrice africana, poi il tempo cambierà ad iniziare dal nord Italia. Previsto anche un calo delle temperature.

La sfera di cristallo - 11 Maggio 2009, ore 15.04

Il primo assaggio simil-estivo sull'Italia sta per terminare. L'alta pressione di matrice africana, originata dallo sprofondamento di una saccatura atlantica in prossimità dell'Iberia nulla potrà contro l'avanzata delle correnti perturbate atlantiche. Il cambiamento sarà lento e graduale, ma entro la fine della settimana potrebbe essere una realtà su molte regioni, specie quelle centro-settentrionali. Cosa accadrà in sostanza? Beh, per i prossimi due o tre giorni nulla di importante, se si eccettua il transito di velature al centro-nord e qualche temporale sulle Alpi. La situazione sarà quindi ancora favorevole alle attività all'aperto, con le temperature che si manterranno in genere superiori alle medie del periodo. Il tracollo dell'alta pressione si manifesterà a partire dalla giornata di venerdì. Probabilmente si formerà anche una depressione sul Mediterraneo occidentale che aspirerà forti correnti sciroccali, le quali impatteranno sui contrafforti del nord-ovest con conseguenti precipitazioni abbondanti. Tutto il nord, il centro e parte del sud risentirà comunque del cambiamento. Secondo le ultimissime elaborazioni, la depressione si svilupperà secondo un asse che andrà dalle Baleari fino ad arrivare al Golfo Ligure. E' ancora presto per stabilire l'esatta tempistica dei fenomeni. Tuttavia, alla luce delle analisi disponibili, il peggioramento sembra essere abbastanza probabile. Ecco la previsione per i prossimi sette giorni in Italia. Martedì 12 e mercoledì 13 maggio: nessun cambiamento sulla Penisola. Bello e caldo al centro e al sud, nubi in prevalenza medio-alte al nord. Qualche temporale sarà limitato all'area alpina nelle ore del pomeriggio ed in serata. Venti in prevalenza meridionali. Giovedì 14 maggio: primi cenni di cambiamento al nord, sulla Sardegna e sul Tirreno, con nubi medio-alte in via di infittimento. Le eventuali precipitazioni saranno ancora relegate alle Alpi, ma in serata scenderanno anche sul Piemonte e la Lombardia, anche sottoforma di temporali. Al sud ancora bel tempo e caldo. Scirocco in rinforzo sul Tirreno. Venerdì 15 maggio: tempo in peggioramento al nord-ovest, sulla Sardegna e sull'alto Tirreno, con piogge sparse e temporali. Nubi in aumento, ma niente piogge, altrove. Temperature in calo al nord-ovest e sulla Sardegna, stazionarie altrove. Scirocco forte sul Tirreno. Sabato 16 maggio: instabile su gran parte d'Italia. Tempo anche perturbato al nord con piogge anche intense. Asciutto solo su Sicilia, estremo sud e litorali adriatici. Ancora forte Scirocco ovunque. Temperature in ulteriore calo al centro-nord. Domenica 17 maggio: instabile al nord e nelle zone interne del centro con rovesci o temporali specie nel pomeriggio. Più sole su Sardegna, Sicilia ed estremo sud. Venti in rotazione da Scirocco a Libeccio e temperature in calo anche al sud. Lunedì 18 maggio: ancora molto instabile al nord, Sardegna, medio e alto Tirreno e zone interne centrali. Possibili piogge, temporali sparsi uniti ad un calo delle temperature. Altrove maggiori schiarite e fenomeni poco probabili.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum