Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione scalda i motori, in replica l'"Estate lato B, la vendetta"

Smaltiti gli ultimi sussulti depressionari al sud, il tempo volgerà decisamente al bello stabile, con particolare rifermento alle zone interessate dai recenti gravi nubifragi. Qualche annuvolamento temporaneo al nord non recherà granchè disturbo a questa infinita fase pseudo-estiva.

La sfera di cristallo - 2 Ottobre 2009, ore 15.45

CATASTROFE DI MESSINA: si scava perfino a mani nude, nel fango, per cercare le venti persone ancora disperse, mentre sale a quattordici il bilancio dei morti, travolti dal fango e dal disastro causato dal nubifragio che ha messo in ginocchio Messina e la Sicilia nord-orientale. Il Consiglio dei Ministri ha varato lo stato di emergenza per affrontare una situazione che il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, giunto sul posto, ha definito "molto critica". Dopo questo doveroso aggiornamento, passiamo ad analizzare le prospettive del tempo per i prossimi giorni. Questo avvio di autunno non smette di stupire. La nuova stagione brancola nel buio, andando di quando in quando a sbattere contro il muro dell'evidenza astronomica; da qui nascono quelle improvvise e violente sfiammate temporalesche che raccolgono in spazi ristretti l'enorme energia accumulata dal mare e dall'atmosfera e la riversano sotto forma di pesanti nubifragi se non addirittura a mezzo di devastanti alluvioni lampo. Ora, smaltito l'ennesimo drammatico impatto del maltempo sul nostro già fragile territorio, l'autunno tornerà a sprofondare nel suo letargo facendo proseguire il "lato B" di questa pseudo-estate fino alla metà del mese. Il tutto troverà supporto dalla decisa risalita di un pronunciato promontorio di alta pressione dalle fattezze afro-mediterranee. Tale status ci accompagnerà per tutta la prima decade del mese e di fatto prolungherà l'anomalia termica che da tempo ha rilanciato sulla cresta dell'onda il riscaldamento globale, o meglio il mutato assetto della circolazione generale dell'atmosfera. Con questo non vogliamo dire che il clima sia malato, ma semplicemente che ha preso una strada diversa da quella che avevamo imparato dai manuali di meteorologia anni '70-80, probabilmente limitati in virtù di quella visione pionieristica di una scienza solo agli albori. Ebbene, che lo si voglia o no, fino al 10 del mese avremo a che fare con una potente cellula di alta pressione subtropicale, con caratteristiche afro-mediterranee, quindi dai connotati più estivi che autunnali. Qualche lieve disturbo in transito sulle nostre regioni settentrionali nella prima metà della prossima settimana non recherà grandi disturbi e rimarrà solo come testimonianza di un flusso atlantico relegato a latitudini irraggiungibili, proprio come questo autunno ancore molto, troppo lontano. RIASSUNTO PREVISIONALE FINO A VENERDI 9 OTTOBRE SABATO, 3 OTTOBRE 2009 Residua instabilità al sud, con ultimi rovesci su nord Sicilia, Calabria tirrenica, Basilicata e Puglia. Bel tempo sul resto d'Italia, con qualche stratificazione innocua in arrivo sulle Alpi nel tardo pomeriggio. Temperature miti su tutto il Paese. DOMENICA, 4 OTTOBRE 2009 Bella giornata di sole su tutto il Paese e per di più con temperature molto miti ovunque. Qualche innocuo e modesto banco nuvoloso potrà svilupparsi sulla Liguria, la Calabria tirrenica e il Salento. Non si escludono banchi di nebbia di notte e all'alba sulla bassa pianura Padana. LUNEDI, 5 OTTOBRE 2009 Nubi in graduale aumento al nord, con possibilità di qualche rovescio su Liguia centro-orientale, lungo la cresta delle Alpi e sul Friuli Venezia Giulia, specie tra il pomeriggio e la sera. Bello altrove, con temperature in ulteriore aumento, specie al sud, e clima davvero molto mite. Tendenza per i giorni successivi: MARTEDI, 6 OTTOBRE 2009 Un po' di nuvolaglia al nord, con isolati brevi rovesci sulla regione alpina. Bello e molto mite altrove. MERCOLEDI, 7 OTTOBRE 2009 Bel tempo su tutte le regioni, con clima molto mite, perfino un po' caldo nelle ore centrali del giorno. GIOVEDI, 8 OTTOBRE 2009 Prosegue la fase di tempo stabile. Nel pomeriggio nubi in parziale aumento al nord, senza fenomeni. VENERDI, 9 OTTOBRE 2009 Un po' di nuvolaglia al nord, ma con fenomeni poco probabili. Ancora bello e un po' caldo sul resto d'Italia.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.31: A10 Genova-Ventimiglia

blocco

Impianto di distribuzione carburante chiuso a A. di servizio Borsana Sud (Km. 55,7) in direzione..…

h 04.27: SS3bis Bis tiberina (e45)

incidente

Incidente a 1,037 km prima di Incrocio Sp S.Nicolo' Di Celle (Km. 60,7) in direzione Incrocio Rav..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum