Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'alta pressione rialza la testa, ma probabilmente non per molto!

Alta pressione in rimonta sull'Italia al seguito del transito perturbato di mercoledì. Per il momento non sussistono garanzie per un dominio altopressorio di lunga durata sulla nostra Penisola.

La sfera di cristallo - 14 Gennaio 2008, ore 15.34

Dopo un rincorrersi quasi frenetico di perturbazioni...un po' di riposo? Beh, ci potrebbe anche stare! Dopo un inizio stentato, questo inverno sembra conservare una buona dinamicità: prima correnti fredde settentrionali (con neve a quote basse lungo l'Adriatico e al sud); poi l'alito più tiepido, ma umido, dell'Oceano, con abbondanti nevicate sulle Alpi e "sconfinamenti" sulla Pianura Padana. Insomma, la stagione invernale 2007-2008 sembra non ricalcare le orme di quella precedente...per fortuna! Ora siamo in attesa di due sistemi frontali che attraverseranno l'Italia in rapida sequenza: arriverà altra neve sulle Alpi ed altra pioggia sulle pianure, tutto "miele" per i ghiacciai e per le nostre falde idriche. Passato l'ultimo fronte, la porta atlantica tenderà però a chiudersi; l'alta pressione subtropicale alzerà la sua gobba e devierà verso l'Europa settentrionale le successive perturbazioni. L'asse della rimonta sembra passare proprio sulla nostra Penisola. Di conseguenza avremo una seconda parte di settimana più stabile e probabilmente non fredda ( tranne casi locali). Di invernale ci saranno solo le nebbie sulle pianure del nord, che in alcuni casi potrebbero persistere per gran parte della giornata. Quanto durerà questa rimonta altopressoria? Non molto, secondo le analisi oggi in nostro possesso. L'alta pressione, difatti, non sembra avere le carte in regola per reggere alcuni attacchi che proverranno sia da est che da ovest. Nella rubrica "fantameteo" cercheremo di fare il punto della situazione. PREVISIONI Martedì 15 gennaio: al nord e sul medio versante tirrenico nubi intense associate a precipitazioni. Qualche nevicata sulla Pianura Piemontese prima dell'alba, ma in rialzo fino a 600-800 metri in media. Piogge anche sulle coste toscane e laziali. Per il resto nubi sparse, ma tempo asciutto. Mercoledì 16 gennaio: perturbato al nord e sul medio Tirreno: piogge, rovesci e nevicate sulle Alpi ( 600-800 metri su ovest Alpi); 1200-1300 metri altrove. Piogge intense su Liguria, zone pedemontane del nord e sul Lazio. Più asciutto su Adriatico e al sud. Temperature in aumento al centro-sud, stabile al nord. Venti sostenuti meridionali su tutta la Penisola. Giovedì 17 gennaio: migliora al nord e sulla Toscana. Instabile sul resto del centro e al sud, specie sulla Campania e sulla Calabria Tirrenica, dove saranno possibili anche dei temporali. Temperature in aumento nei valori massimi al nord, in calo al centro-sud. Venerdì, 18 gennaio 2008 NORD-OVEST Cielo in prevalena poco nuvoloso con qualche addensamento consistente solo sulle Alpi occidentali con qualche breve e isolata precipitazione possibile. Ventoso sulla Liguria. Temperature in aumento. NORD-EST Nubi sparse su tutti i settori con qualche breve pioggia possibile sul Friuli. Temperature in moderato rialzo. CENTRO Qualche nube a ridosso dell'Appennino senza conseguenze. Per il resto in prevalenza soleggiato. Temperature in aumento. SUD Irregolarmente nuvoloso lungo il versante jonico con possibilità di brevi piogge su Sicilia e Calabria. Per il resto tempo in prevalenza soleggiato. Lieve rialzo termico. Sabato, 19 gennaio 2008 NORD-OVEST Tempo in miglioramento sulle Alpi occidentali, soleggiato o al più poco nuvoloso altrove. Banchi di nebbia in pianura. Temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi, che risulteranno miti in quota e sulla Liguria. NORD-EST Ultime incertezze sul settore alpino friulano e in Alto Adige, con qualche fiocco residuo sui crinali di confine oltre i 1800-1900 metri. Miglioramento a partire dal pomeriggio. Altrove prevalenza di sole. Banchi di nebbia in pianura. Mite sulla Romagna. CENTRO Prevalenza di sole su tutto il settore eccezion fatta per qualche addensamento o per temporanee velature senza conseguenze. Qualche nube in più sulla Sardegna. Ulteriore aumento delle temperature con clima mite, specie sulla Sardegna. Ventoso in Adriatico. SUD Bel tempo sulla Sicilia. Generalmente poco nuvoloso sui rimanenti settori. Ventoso e alquanto mite. Domenica, 20 gennaio 2008 NORD-OVEST Bello sulle Alpi con temperature diurne decisamente miti. Sul settore padano foschie dense e nebbie in banchi, specie nelle ore notturne e al primo mattino. Nubi irregolari sulla Liguria con qualche goccia possibile in Appennino. Non farà freddo. NORD-EST Bello sulle Alpi a parte qualche passaggio nuvoloso senza conseguenze. Sul settore padano-veneto foschie dense e qualche banco di nebbia non escluso nelle ore notturne e al primo mattino. Per il resto cielo poco nuvoloso. Non farà freddo. CENTRO Sulla Toscana qualche addensamento possibile. Per il resto bel tempo ovunque con temperature decisamente superiori alla norma. Banchi di nebbia nottetempo sulle pianure. SUD Bel tempo ovunque salvo qualche velatura tra Sicilia e sud Calabria. Temperature superiori alla norma, specie su Campania, Molise e Sicilia. Lunedì, 21 gennaio 2008 NORD-OVEST Poco nuvoloso con aumento della nuvolosità sulle Alpi associato a qualche breve precipitazione in serata sulla valle d'Aosta. Banchi di nebbia in pianura. Temperature in lieve calo in montagna. NORD-EST Nubi in aumento sulle Alpi con qualche fiocco possibile sui rilievi di confine dell'Alto Adige in serata. Per il resto poco nuvoloso. Temperature in lieve calo sulle Alpi. CENTRO Soleggiato sulla Sardegna. Poco nuvoloso sul settore peninsulare. Temperature miti. SUD Prevalentemente soleggiato in Sicilia. Poco nuvoloso sulle rimanenti regioni con temperature miti.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.26: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Per Ravenna (Km. 56,7) e Imola (Km. 50,..…

h 16.26: A1 Roma-Napoli

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Napoli Nord (Km. 739,7) in direzione Roma dalle 16:21..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum