Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'agosto partirà con il sole, specie al centro-sud

Rimonta anticiclonica da martedì 2 agosto, ma poche certezze su tenuta e durata. Il nord risulterà più vulnerabile.

La sfera di cristallo - 28 Luglio 2011, ore 14.46

Sia che la corrente a getto acceleri o resti piuttosto lenta, le cose non cambieranno di molto. Il nord sarà sempre vulnerabile al passaggio della coda di qualche fronte temporalesco, il centro-sud dovrebbe invece risentire gli effetti benefici dell'abbraccio anticiclonico di matrice subtropicale.

Così partirà l'agosto, così potrebbe continuare anche sino a metà mese, con l'incognita di un passaggio di consegne tra anticicloni a cavallo tra la prima e la seconda decade, che peraltro eviterebbe sgraditi picchi di calore, ma anche con il rischio che al nord il treno di correnti moderatamente instabili in arrivo da ovest,  guasti soprattutto i soggiorni montani e più marginalmente quelli marini, qui sottoforma di un rinforzo del vento, che poco si addice a tranquilli bagni con tutta la famiglia.

L'estate perfetta del resto è impossibile averla: in Italia per avere il solleone stabile bisogna mettere in conto quasi sempre una "bella" botta di calore africana, che non tutti apprezzano.

Teniamocela dunque così questa stagione 2011: chi è pronto a partire per i lidi del sud, delle isole, non dovrebbe avere grossi problemi, del resto un vero maltempo nelle prossime 2 settimane dovrebbe concentrarsi solo tra Regno Unito e Scandinavia, con qualche puntatina sul centro Europa. Dunque partite con fiducia. Chi è diretto sulle Alpi sa che d'estate la montagna "fuma": le giornate senza nuvole lì si contano davvero sulle dita di una mano, figuriamoci poi ad agosto...

Si nota comunque, dalle mappe bariche a nostra disposizione, come vi siano segnali di un mutamento stagionale alle latitudini nord-europee. Le proiezioni per il periodo 7-12 agosto mostrano infatti le prime profonde depressioni formarsi in Atlantico, accompagnate da bassi geopotenziali e da masse fredde che preannunciano conseguenze quasi autunnali.

Ad esempio compare l'isoterma dei -5°C a 1500m su tratti di territorio anche estesi fino all'altezza del Circolo Polare Artico. Insomma, cerchiamo di goderci l'agosto il più possibile, ma la stagione prosegue la sua lenta parabola discendente.  

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 4 AGOSTO 2011:
venerdì 29 luglio: tempo buono al nord-ovest e sulle isole, altrove nuvolosità irregolare, con ampie schiarite mattutine e qualche spunto temporalesco pomeridiano, localmente forte, specie in Appennino. Temperature in lieve rialzo, ma valori sempre gradevoli.

sabato 30 luglio: tempo instabile al nord e lungo la dorsale appenninica con rovesci sparsi e temporali, in prevalenza pomeridiani e serali. Tempo migliore lungo la fascia costiera, sulle isole e sulla Calabria. Più fresco al nord, valori stazionari altrove.

domenica 31 luglio: ancora tempo simile, con ulteriore rischio di rovesci o temporali nelle ore pomeridiane o serali al nord e lungo la fascia montana.

lunedì 1 agosto: ultime note di instabilità, specie in Appennino e sulle Alpi, tendenza a miglioramento.

martedì 2, mercoledì 3 e giovedì 4 agosto: giornate stabili, soleggiate e più calde.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum