Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Isole e meridione: ATTENZIONE, da domenica non si scherza!

Da domenica la resistenza anticiclonica all'avanzata di una depressione sull'Iberia e l'interazione tra flusso fresco in arrivo dall'est europeo e correnti calde sciroccali, darà luogo a pesanti situazioni temporalesche sulle isole maggiori e la Corsica, in movimento poi nei giorni successivi in direzione del meridione.

La sfera di cristallo - 5 Ottobre 2010, ore 15.37


La situazione prevista per domenica 10 ottobre con la distribuzione dei fenomeni...

Pesanti temporali marittimi autorigeneranti, di quelli che scaricano in poche ore anche 200mm di pioggia sono attesi da domenica su Sardegna e Corsica, laddove più netto risulterà il contrasto tra la massa d'aria sciroccale in risalita da ESE e quella fresca in discesa da nord-est.

Una situazione che, unitamente all'orografia, alla divergenza in quota prodotta dal passaggio della corrente a getto sulla zona e dalla rispettiva convergenza al suolo delle correnti, potrà dar luogo a fenomeni potenzialmente pericolosi, ulteriormente esaltati dal blocco anticiclonico presente più ad est, e dunque da un gradiente barico e termico orizzontale piuttosto forte.

Si tratta di situazioni già viste, anche in autunni recenti e in genere negli ultimi 10 anni, che hanno già prodotto allagamenti e danni gravi in Sardegna e Sicilia, per non parlare anche di perdite di vite umane. 

L'opposizione anticiclonica sembrerebbe poi non consentire, nemmeno nei giorni successivi, alla depressione di muoversi verso nord-est. Le uniche vie d'uscita saranno probabilmente il nord Africa o il Mar Jonio e c'è da aspettarsi che tutto il sud, ma soprattutto le regioni più estreme: Sicilia, Calabria e Puglia, possano vivere altre delicate situazioni di maltempo.

La continua spinta dei venti da est invece sul nord e in Adriatico provocherà un rapido passaggio a condizioni tipicamente autunnali su queste zone. Specie sulla Valpadana occidentale la nuvolosità potrebbe risultare compatta per gran parte del giorno a partire da venerdì, facendo pensare ad un novembre anticipato.

Nonostante qualche incertezza tra i modelli (alcuni vedrebbero un maggior coinvolgimento nei fenomeni anche del centro-nord) la forza dell'anticiclone disteso sul centro Europa dalla Russia non sarà di poco conto. Lo spostamento del suo quartier generale sulle Isole Britanniche comunque non depone per una congiuntura stabile sulle nostre regioni anche a lungo termine. Un tonfo degli indici AO e NAO, attorno al 10-12 del mese, al momento ci dice tutto e niente, bisognerà rivisitare la situazione.


SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 12 OTTOBRE 2010:
mercoledì 6 ottobre: ultimi temporali al sud, migliora al nord e al centro, ma con nuvolosità residua irregolare ancora presente qua e là. Temperature in aumento al nord e al centro.

giovedì 7 ottobre: bel tempo ovunque, salvo residui addensamenti al sud, mite. 

venerdì 8 ottobre: ingresso di aria fresca da est al nord e sui versanti adriatici con nubi sparse, fenomeni scarsi o assenti, ma clima più fresco. Altrove bel tempo. Molto mite sulle isole.

sabato 9 ottobre: nuvolaglia al nord, specie sul settore occidentale con sporadici fenomeni nel Cuneese, poco nuvoloso altrove, nubi in aumento sulla Sardegna in giornata, molto fresco al nord, quasi freddo per la stagione, fresco anche in Adriatico, mite altrove.

domenica 10 ottobre: sensibile peggioramento sulla Sardegna con piogge, rovesci e temporali anche forti, in estensione alla Corsica e in misura minore all'Elba, poi alla Sicilia, alle Egadi e alle Eolie. Nuvolaglia sul nord-ovest con qualche piovasco, velature estese sul resto del Paese, ma tempo secco. Fresco al centro-nord. Venti sciroccali al centro-sud, da est al nord.

lunedì 11 ottobre: peggiora anche al sud con temporali, specie tra Sicilia, Calabria e Puglia, rovesci in Sardegna, ma in attenuazione, nubi anche sul resto del Paese, ma fratte e con schiarite parziali. 

martedì 12 ottobre: ancora maltempo al sud con forti temporali sulle regioni estreme, tendenza ad attenuazione dei fenomeni. Tempo migliore altrove. 

mercoledì 13 ottobre: generale miglioramento, da confermare. Più mite al nord.


  


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum