Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Insidie temporalesche su alcune zone del nostro Paese, prossima settimana più stabile ovunque

Le Isole, l'estremo sud ed il settore di nord-est saranno ancora alle prese con qualche temporale fino alla giornata di domenica. Lunedì ultimi disturbi sull'Appennino centro-meridionale, poi spazio al sole per tutti almeno fino a venerdì 6 settembre.

La sfera di cristallo - 29 Agosto 2013, ore 13.57

L'estate settembrina sgomita e cerca di farsi largo sulla nostra Penisola, dopo la crisi temporalesca di qualche giorno fa. Al suolo l'alta pressione ha vita abbastanza facile, mentre in quota la presenza di una blanda circolazione instabile rende il tutto maggiormente problematico.

Tra il Mediterraneo sud-occidentale e la Penisola Iberica un piccolo strappo alle quote superiori determina la nascita di temporali. Per il momento, i grappoli di lampi e tuoni si sono mantenuti alla larga dalle nostre regioni, ma nei prossimi due giorni non sarà più così.

Tra venerdì e sabato le due Isole Maggiori e le estreme regioni meridionali saranno raggiunte da fenomeni temporaleschi anche di una certa intensità, stante lo spostamento verso levante della struttura ciclonica in quota.

Domenica, una nuova insidia giungerà da nord-ovest e interesserà in modo particolare l'arco alpino e le regioni nord-orientali, con il transito di qualche temporale.

La cartina che vedete mette proprio in risalto la situazione prevista per il pomeriggio della giornata festiva in Italia.

Oltre a parte delle regioni settentrionali, qualche temporale indugerà ancora sulla Sardegna, la Sicilia e le estreme regioni meridionali. Su tutte le altre regioni sarà il sole a dominare la scena metreorologica, seppur con qualche addensamento locale, senza conseguenze.

E l'estate settembrina quando si farà vedere?

Niente paura! Dopo gli ultimi disturbi al centro-sud, dettati dal transito di aria più fresca nella giornata di lunedì, la situazione si dovrebbe stabilizzare completamente.

La seconda cartina che vi mostriamo inquadra la situazione attesa in Italia per la giornata di mercoledì 4 settembre. E' davvero una bella carta, per gli amanti del sole e del bel tempo.

Alta pressione e bel tempo su tutto il Bel Paese, finalmente senza "se" e senza "ma". Anche le temperature tenderanno ad aumentare, ma il caldo che ne scaturirà dovrebbe essere ampiamente sopportabile, stante anche i bassi tassi di umidità.

Quanto durerà questa situazione? Fino al giorno 6 non prevediamo grossi cambiamenti, successivamente sarà probabile un nuovo peggioramento a partire dalle nostre regioni settentrionali. Per il momento, ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di giovedì 5 settembre.

Venerdì 30 agosto: possibili temporali in transito nell'arco della giornata su Sardegna, poi in Sicilia e all'estremo sud. Qualche temporale possibile anche sul Piemonte e le zone interne del centro, bello sulle restanti regioni. Caldo sopportabile.

Sabato 31 agosto: bello al nord e sul centro-sud peninsulare. Ancora possibili temporali su Sardegna, Sicilia, bassa Calabria e settore ionico. Temperature senza apprezzabili variazioni.

Domenica 1 settembre: ancora possibili temporali sulle Isole e all'estremo sud. Qualche temporale anche su Alpi, Prealpi, settore di nord-est e Cuneese. Per il resto bel tempo.

Lunedì 2 settembre: ultimi temporali al centro-sud, specie nelle zone interne e nelle ore pomeridiane. Bello altrove. Ventilazione settentrionale e lieve calo termico sulle regioni orientali e al sud.

Martedì 3, mercoledì 4 e giovedì 5 settembre: bel tempo e piu caldo su tutte le regioni, con addensamenti solo locali e temporanei nelle zone interne nel pomeriggio, senza fenomeni.

 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum