Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In arrivo un'estate più umana

E' confermato il cambio della circolazione atmosferica all'inizio della prossima settimana. Aria fresca convergerà in un minimo depressionario che andrà collocarsi all'altezza della regione alpina, condizionando il tempo per diversi giorni e regalando a tutta la Nazione temperature più sopportabili.

La sfera di cristallo - 20 Giugno 2002, ore 16.12

Ci voleva proprio: la situazione stava davvero diventando insostenibile. Poter dare notizie come queste fanno ritornare il piacere di godersi l'estate per tutto quello che di buono sa offrire, certamente alcune regioni saranno spesso raggiunte da temporali pomeridiani ma è il pegno che si dovrà pagare per poter respirare meglio e non crediamo proprio sia un sacrificio così grosso. In fin dei conti il temporale è parte integrante della stagione estiva., soprattutto in montagna. Dunque l'alta pressione domenica 23 farà la mossa che si attendeva da tempo: protenderà un cuneo al suolo sull'Inghilterra, lascerà che il nord Italia venga raggiunto lunedì 24 da una saccatura in quota e infine si coricherà sui paralleli dell'Europa centrale, isolando un minimo barico, presente in modo più blando anche al suolo, proprio sulle Alpi. Da questa posizione verrà richiamata aria fresca dai quadranti nord-orientali che convergerà nel minimo e contribuirà a mantenere attive condizioni di instabilità soprattutto sulle regioni nord-orientali, la Lombardia e l'Emilia-Romagna. Martedì 25 parte di questa aria fresca riuscirà a raggiungere anche le regioni centrali, il Molise e il nord della Puglia e si potranno realizzare le condizioni favorevoli allo sviluppo di cellule temporalesche sparse durante le ore pomeridiane. Mercoledì 26 e giovedì 27 l'alta pressione rimarrà stabilmente a nord delle Alpi e lo Stivale sarà ancora battuto da fresche correnti nord-orientali ancora favorevoli a sviluppo di qualche temporale, possibile un po' ovunque ma più probabile sui versanti orientali. Venerdì 28 una nuova saccatura in quota potrebbe rinvigorire il minimo ormai quasi spento sulle zone alpine e prolungare la benefica pausa senza l'Africa in casa. A domani per ulteriori informazioni...

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum