Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In arrivo il primo duro esame per l'estate

L'anticiclone delle Azzorre lascerà nuovamente l'Italia già nella giornata di sabato, permettendo a perturbazioni cariche di pioggia, vento ed aria meno calda di quella attualmente presente, di investire le nostre regioni.

La sfera di cristallo - 10 Giugno 2004, ore 15.43

Ecco che le nostre preoccupazioni cominciano a prendere sempre più corpo, mano a mano che i giorni passano; quell'anticiclone delle Azzorre che adesso sta portandoci caldo e sole regalandoci delle belle giornate, tipiche dell'estate mediterranea, sta semplicemente prendendosi una pausa di riflessione. Infatti entro la fine della settimana la grande figura barica tornerà a spostare il suo centro motore in Atlantico, per poi muoversi sempre più verso nord-nordest, in direzione dell'Islanda e della Groenlandia, senza comunque raggiungere le due Isole; in tal modo riprenderà il suo movimento di spinta verso nord, quel movimento che ci ha accompagnato per tutta la primavera, portando piogge frequenti sulla nostra Penisola. Fatto sta che le correnti fredde in quota ed instabili torneranno ad invadere lo Stivale in due fasi ben distinte: la prima fra domenica e lunedì prossimi, quando si formerà una vera e propria goccia fredda fra la Sardegna ed il Tirreno; la seconda attorno a giovedì 17, quando una saccatura molto profonda invaderà l'Europa centrale, per poi gradualmente avanzare verso l'Italia. SINTESI PREVISIONALE Venerdì 11 giugno: Qualche temporale pomeridiano sull'arco alpino; per il resto ancora soleggiato e caldo. Sabato 12 giugno: Tempo sempre più instabile su Triveneto, Alpi Lombarde ed Emilia, con rischio di temporali in giornata; isolati focolai temporaleschi nel pomeriggio anche sull'Appennino Ligure, Toscano e Marchigiano. Sulle altre zone prevarrà ancora il sole, anche se qualche velatura interverrà su Sicilia e Calabria. Temperature stazionarie o in lievissimo calo. Domenica 13 giugno: Ancora piogge al mattino su bassa Pianura Padana, ma con tempo in miglioramento su tutto il nord; nel pomeriggio nuovi isolati temporali sulle Alpi. Al centro ed al sud tempo molto instabile, con acquazzoni o brevi temporali che gradualmente interesseranno quasi tutte le regioni a partire da Toscana e Marche, per poi arrivare prima del tramonto su Campania, Molise e Puglia; sulle due Isole Maggiori solo nubi, o piogge molto scarse. Temperatura in calo. Venti tesi, Bora sull'alto Adriatico. Lunedì 14 giugno: Al nord tempo in prevalenza soleggiato, a parte isolati focolai temporaleschi nel pomeriggio in montagna; sul resto del Paese ancora instabilità, con acquazzoni sparsi alternati a vaste schiarite, più estese sulle coste tirreniche. Temperatura stazionaria. Venti tesi. Martedì 15 giugno: Ancora instabilità sulle regioni centrali, con alto rischio di acquazzoni in giornata, specialmente nel pomeriggio ed in montagna; altrove nubi alternate al sole, ma difficilmente pioverà. Temperatura in aumento. Vento in attenuazione. Mercoledì 16 giugno: Brevi temporali pomeridiani su Campania, Molise e Basilicata; sulle altre zone ampi squarci di sereno si alterneranno a qualche banco nuvoloso minaccioso, ma si avranno solo isolati acquazzoni di breve durata. Temperatura in lieve aumento. Giovedì 17 giugno: Nuovo rapido peggioramento al nord, con rischio di temporali dal pomeriggio; al centro-sud prevalenza di sole, con qualche banco nuvoloso minaccioso qua e là. Temperatura stazionaria. Vento in nuovo rinforzo da sud-ovest sull'arco alpino.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum