Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il volto piovoso della primavera

Mercoledì instabile al centro e al sud, giovedì tempo in parziale peggioramento anche al nord. Venerdì e sabato piogge e rovesci al centro e al nord, in trasferimento al sud nella giornata di domenica. Da lunedì probabile rimonta anticiclonica con generale stabilizzazione.

La sfera di cristallo - 30 Marzo 2004, ore 16.37

Il Mediterraneo "fucina" di depressioni nel corso dei prossimi giorni? Probabile, ma non c'è nulla di strano. La primavera delle nostre latitudini è anche questa. Chiaramente la parola in sè evoca scenari idilliaci, come prati fioriti scaldati da un tiepido sole ed accarezzati da una brezza leggera. Tuttavia molti degli aspetti di questa stagione, alla luce dei fatti, vengono nascosti e trascurati, forse perchè meno amati dall'opinione pubblica. Prendiamo come esempio la piovosità. Per molte regioni italiane ( in particolare quelle del nord Italia) la primavera risulta la seconda stagione più piovosa dell'anno dopo l'autunno. Di conseguenza lanciare imprecazioni contro di essa all'arrivo di una perturbazione o dopo una giornata di pioggia risulta quanto meno fuori luogo. Nei prossimi giorni, guarda a caso, sarà proprio questo aspetto della primavera che emergerà maggiormente, ovvero la notevole piovosità che dovrebbe riguardare l'intera Penisola. Tutti avranno la loro razione di pioggia, chi prima e chi dopo. Addirittura venerdì e sabato le precipitazioni potrebbero assumere carattere di rovescio o temporale, soprattutto al centro e al nord, a causa della penetazione di una perturbazione sul Mediterraneo occidentale. Essa darà origine ad una circolazione depressionaria chiusa che nel corso della giornata di domenica si muoverà, più attenuata, anche verso il meridione. A partire dalla giornata di lunedì l'alta pressione sembra dare segni di "risveglio", puntando verso l'Europa centrale e l'Italia. Attenzione, però! La primavera oltre ad essere una stagione instabile è anche molto imprevedibile, soprattutto sul medio e lungo termine. Di conseguenza gli amanti del sole e del bel tempo non cantino vittoria troppo presto! SINTESI PREVISIONALE FINO A MARTEDI' 6 APRILE Mercoledì 31 marzo: tempo instabile al centro-sud e soprattutto sulla Sardegna, con piogge, rovesci e qualche temporale. Al nord cielo parzialmente nuvoloso con precipitazioni solo locali. Temperature in lieve calo al centro-sud, stazionarie al nord. Giovedì 1 aprile: instabile su tutta la Penisola, in modo particolare al centro, con possibilità di piogge sparse e rovesci. In serata tende a peggiorare al nord, mentre un parziale miglioramento interverrà sulle rimanenti zone. Temperature stazionarie. Venerdì 2 aprile: ulteriore peggioramento al nord con precipitazioni in intensificazione a partire dal settore occidentale. Nevicate sui settori alpini al di sopra dei 2000 metri. Al centro inizialmente parzialmente nuvoloso, ma in peggioramento su Toscana e Sardegna dal pomeriggio, con piogge. Al sud prevalenza di schiarite. Sabato 3 aprile: tempo instabile, a tratti anche perturbato al nord e al centro, con piogge e temporali. Nevicate al di sopra dei 1800-2000 metri. Sulla Sardegna tempo migliore con schiarite prevalenti. Al sud nuvolosità in intensificazione con prime piogge a partire dalla Campania. Temperature in calo al centro-nord, in contenuto aumento al sud. Domenica 4 aprile: migliora al nord, salvo residui rovesci sull'Appennino ligure e sull'arco alpino. Ancora instabile nelle zone interne del centro e soprattutto al sud con precipitazioni segnatamente a carattere di rovescio. Temperature in aumento al nord, stazionarie o in calo altrove. Lunedì 5 e martedì 6 aprile: tempo stabile su tutta la Penisola, salvo addensamenti sull'arco alpino e sull'Appennino centro-meridionale nella giornata di lunedì, ma con basso rischio di pioggia. Temperature in aumento.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.58: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 42..…

h 01.56: A14 Pescara-Bari

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lanciano (Km. 413,8) e Val Di Sangro (Km. 422) in direzione Bar..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum