Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo si vivacizza

Dalle ultime interpolazioni sembra emergere finalmente la volontà da parte delle depressioni atlantiche di spingersi verso di noi.

La sfera di cristallo - 31 Gennaio 2002, ore 15.29

Amici, buon pomeriggio. Forse ci siamo. A giudicare dalle ultimissime analisi sembra che a partire da lunedì 4 febbraio il flusso atlantico scenda finalmente di latitudine toccando anche le nostre regioni. Molto probabilmente non si tratterà di affondi perturbati notevoli, in grado di generare piogge abbondanti, ma sicuramente il tempo della prossima settimana sarà mutevole, con maggior ventilazione e con le piogge che non dovrebbero mancare. L’alta pressione detterà legge fino a domenica 3 febbraio, in quanto già nella giornata di lunedì la parte calda di un fronte atlantico ricoprirà quasi tutto il nord Italia portando le prime deboli piogge e qualche nevicata a quote piuttosto alte. Il peggioramento vero e proprio sembra presentarsi per il centro-nord nella giornata di mercoledì 6 febbraio, quando le piogge potrebbero essere di tutto rispetto, con nevicate che imbiancheranno molte zone dell’arco alpino. Vi sarà sicuramente un miglioramento della qualità dell’aria, ripulita, oltre che dalle piogge, da una maggior ventilazione. Giovedì 7 febbraio il fronte perturbato è previsto scendere anche al sud e seppure indebolito garantirà qualche pioggia anche su queste zone. Successivamente cosa potrebbe accadere? E’ logico pensare che mettere le mani avanti sia quantomeno un azzardo, ma volendo provare a farlo, ecco spuntare un’altra depressione atlantica che per sabato 9 febbraio sembra voglia disporre correnti da sud ovest sull’Italia, foriere di piogge per il centro-nord. Il sud, in questo caso, sembrerebbe tagliato fuori, ma ovviamente attendiamo conferme. E il freddo? E’ veramente il grande assente: dopo aver dominato per tutto il mese di dicembre e buona parte di gennaio sembra essersi rintanato molto a nord e ad est. Per il momento non se ne parla. Ricordatevi che l’alta pressione è sempre in agguato, pronta ad entrare in azione nuovamente sul Mediterraneo se le depressioni atlantiche fossero pigre. Domani la Sfera vi aspetta, sperando di poter confermare quanto detto oggi, ce lo auguriamo di cuore.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.48: A90-GRA Aurelia-Salaria

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo 2a: Casal Del Marmo e Svincolo..…

h 05.38: A1 Roma-Napoli

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diramazione Roma Sud (Km. 576,3) e Valmontone (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum