Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il sole lentamente si farà largo tra le nubi

Instabilità in progressiva attenuazione nel corso dei prossimi giorni. Inizio settimana prossima con tempo abbastanza buono, anche se non mancherà qualche incertezza nelle zone interne e nel pomeriggio.

La sfera di cristallo - 1 Aprile 2009, ore 15.36

Depressione mediterranea in fase di stanca nei prossimi giorni. A partire dalla giornata di venerdì le precipitazioni diverranno meno organizzate, con il sole che lentamente avrà la meglio sugli annuvolamenti. L'alta pressione sull'Europa centro-settentrionale spinge, o meglio cerca in ogni modo di estendere la sua influenza anche all'Italia. Per il momento la strada verso sud risulta sbarrata da una goccia fredda, che da qualche giorno "danza" tra il Tirreno, la Corsica e la Sardegna. Giovedì la "goccia" sarà ancora sufficientemente "stretta" ed in grado di dare piogge di un certo peso sull'Italia settentrionale e sulla Sardegna. A seguire la struttura perturbata allargherà le maglie e perderà ulteriore energia. Nel fine settimana sarà già palese un miglioramento, anche se nelle zone interne e nelle ore pomeridiane non mancheranno incertezze (qualche rovescio o breve temporale). All'inizio della settimana prossima la pressione sul Mediterraneo dovrebbe ulteriormente salire, preparando un periodo di tempo abbastanza buono e molto mite per lo Stivale. La pressione aumenterà in maniera anche vistosa al suolo, molto meno invece in quota. Questo sarà causa di qualche incertezza nelle zone interne e nelle ore del pomeriggio, sottoforma di annuvolamenti associati a brevi rovesci senza accumuli importanti. Lungo le coste invece il sole dovrebbe essere presente per gran parte del periodo. Insomma, una situazione tipica della primavera mediterranea, che porta un tempo non freddo, variabile, con il sole che verrà sicuramente garantito. Ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 2 aprile: tempo perturbato al nord e sulla Sardegna con piogge anche intense. Su tutte le altre regioni nubi sparse, con ampie zone di cielo sereno specie al sud. Molto mite al centro e al sud, più fresco al nord. Venerdi 3 aprile: debole instabilità sulla Penisola. Qualche rovescio o breve temporale sarà possibile al nord e nelle zone interne del centro, specie nelle ore del pomeriggio. Ampie le schiarite lungo le coste. Mite ovunque. Sabato 4 e domenica 5 aprile: tempo discreto sull'Italia. Nubi in sviluppo lungo la dorsale dell'Appennino e al nord nel pomeriggio con qualche rovescio non escluso, in attenuazione prima di sera. Temperature gradevoli ovunque. Lunedì 6, martedì 7 e mercoledì 8 aprile: in genere soleggiato e gradevole sull'Italia. Nelle zone interne sviluppo di nubi nel pomeriggio associate a qualche isolato rovescio, in attenuazione dopo il tramonto. Venti nel complesso deboli.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum