Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il piccolo ciclone "ZEO" tiene in scacco la Sicilia

Nel corso di mercoledì il maltempo andrà fortunatamente attenuandosi ma da sabato si profila una nuova tempesta di vento sull'Italia, specie su Lombardia (Foehn) e basso Tirreno.

La sfera di cristallo - 13 Dicembre 2005, ore 15.48

Il vortice depressionario "ZEO" si sta ulteriormente approfondendo in queste ore fino a toccare minimi di 995hPa e determinando venti tempestosi attorno alla Sicilia e in parte sullo Jonio. Sull'isola si sono verificate piogge anche intense, in taluni casi è stata persino avvistato un cono tornadico ma al momento non si hanno testimonianze visive dell'evento, ma solamente della scia di danni che ha provocato. Potrebbe comunque essersi trattato unicamente di forti raffiche di vento discendenti in seno ad una cellula temporalesca. Esaurita questa fase depressionaria ecco ripresentarsi i fronti in arrivo dal nord Europa, costretti dal grosso grasso anticiclone delle Azzorre a percorrere una traiettoria obbligata e dunque a presentarsi da nord all'impatto con l'arco alpino. Risultato? Tra venerdì e domenica nevicate al nord delle Alpi, gran foehn sul nostro versante, specie su Lombardia e Trentino. Poi la corrente a getto frusterà il centro-sud con venti forti e mari in burrasca, in particolare il basso Tirreno. E' normale che le correnti siano tanto animate sotto Natale, è possibile però che rallentino intorno a Capodanno riservandoci magari scenari meterologici più favorevoli a precipitazioni nevose o ad ondate di freddo. Del resto l'inverno non è solo freddo e neve, anzi come vediamo al sud è soprattutto pioggia, e che pioggia! SINTESI PREVISIONALE sino a MARTEDI 20 DICEMBRE mercoledì 14 dicembre: ancora maltempo all'estremo sud con rovesci su Sicilia e Calabria, più sporadici sul resto del meridione, al centro velato o parzialmente nuvoloso, al nord sereno o velato. Temperature in lieve calo. giovedì 15 dicembre: bel tempo al nord e al centro, salvo passaggi nuvolosi modesti, al sud ancora tempo incerto con qualche rovescio, specie sul nord della Sicilia e la Calabria tirrenica. Temperature stazionarie. venerdì 16 dicembre: nelle Alpi nubi in aumento e sui crinali di confini qualche nevicata, più a sud soleggiato o velato, al centro abbastanza soleggiato, al sud ancora incerto con qualche pioggia sul versante tirrenico, stazionarie le temperature. sabato 17 dicembre: sui crinali alpini di confine nuvoloso e qualche nevicata, più a sud FOEHN e cielo sereno, vento più intenso sulla Lombardia, al centro-sud molto nuvoloso e per qualche ora piovoso con qualche breve nevicata in Appennino oltre gli 800m, dalla sera migliora a partire dalla Toscana, vento in accentuazione. Temperature in calo. domenica 18 dicembre: freddo e ventoso ovunque, forti raffiche sul basso Tirreno, prevalenza di sole, solo sui crinali alpini di confine sporadiche nevicate. lunedì 19 dicembre: nubi in aumento su Alpi, Liguria, Toscana e Lazio, qualche sporadico rovescio, nevoso anche a bassa quota, localmente sin sul litorale tirrenico; sul resto del Paese abbastanza soleggiato. Temperature in lieve aumento, specie in quota e sul Tirreno. martedì 20 dicembre: passaggio di una nuova perturbazione con precipitazioni in movimento da Triveneto ed Emilia-Romagna verso il centro-sud, neve in Appennino rispettivamente a partire dai 400m al nord, 600-900m al centro, 700-1000m al sud con quota neve in ulteriore rialzo. Al nord-ovest probabilmente asciutto con schiarite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum