Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo pronto ad investire nuovamente il centro-sud, poi anche il nord

Continua la primavera inquieta: un vortice depressionario in azione tra venerdì e sabato al centro-sud, una forte perturbazione in transito domenica su gran parte del Paese. Da lunedì a mercoledì ancora tempo inizialmente instabile ovunque, poi mercoledì fenomeni al sud. Primo Maggio un po' instabile al nord, sole altrove.

La sfera di cristallo - 24 Aprile 2014, ore 15.32

Se non ci fosse questa instabilità non sarebbe primavera, ma estate e siccome i mesi estivi sono 3 e non 4 o 5, giustamente la stagione deve fare il suo corso. Il terreno, l'agricoltura, la natura ha le sue esigenze e dunque il turismo non può pretendere di ricevere previsioni di bel tempo a comando.

Prepariamoci anzi a vivere una nuova fase instabile che, almeno inizialmente, tra venerdì e sabato, riguarderà essenzialmente centro-sud ed isole, risparmiando il nord-ovest e coinvolgendo marginalmente il nord-est.

La seconda fase, più cruda, interverrà domenica, con il passaggio di una attiva perturbazione che non farà sconti quasi a nessuna regione, facendo ripiombare verso il basso le temperature. Il maltempo questa volta riporterà anche un po' di neve sulle Alpi.

Da lunedì il corridoio depressionario rimarrà attivo e contribuirà a rifornire l'Italia di aria fresca ed instabile che manterrà le condizioni orientate alla spiccata variabilità con ulteriori momenti temporaleschi. Oltretutto mercoledì dal nord Africa si metterà in moto anche una perturbazione che coinvolgerà i cieli del meridione e originerà altre piogge.

Giovedì Primo Maggio la vasta saccatura nord-europea si estenderà ancora sin sul settentrione, dove pertanto il tempo rimarrà ancora decisamente inaffidabile, mentre il centro-sud conoscerà una giornata soleggiata.

Venerdì 2 maggio le correnti potrebbero assumere una curvatura più spiccatamente ciclonica al nord e sulle regioni centrali tirreniche, rinnovando condizioni di marcata instabilità, in grado di persistere almeno sino a domenica 4 maggio, ma con scarso coinvolgimento del medio Adriatico e del sud.

Logico che in un contesto tanto variabile le temperature osserveranno oscillazioni anche rilevanti, ma appena interverrà qualche finestra soleggiata vedrete che saliranno rapidamente.

E' appena il caso di ricordare che nelle primavere del passato si subirono attacchi perturbati ben più rilevanti di quelli che stiamo vivendo, che in fondo fanno sorridere rispetto a certi ritorni di freddo e neve a bassa quota persino all'inizio di maggio.

SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 2 MAGGIO 2014:
venerdì 25 aprile:
al nord nuvolosità irregolare ma solo qualche rovescio pomeridiano sui rilievi e sul Piemonte. Al centro peggioramento in Sardegna con rovesci. Sul resto del centro nuvolaglia in Appennino con rovesci temporaleschi pomeridiani a carattere sparso, per il resto cielo poco nuvoloso. Al sud instabilità pomeridiana in Appennino e sulla Puglia con locali temporali, per il resto poco nuvoloso, ma peggioramento entro sera su basso Tirreno a partire dalla Sicilia occidentale. Temperature in calo.

sabato 26 aprile: al nord-ovest bel tempo, un po' instabile su Triveneto ed Emilia-Romagna con qualche rovescio o temporale pomeridiano ma in un contesto variabile. Al centro instabile con locali rovesci o temporali, più insistenti ed intensi su Lazio ed Abruzzo, migliora in giornata sulla Sardegna. Al sud instabile o molto instabile con piogge e temporali sparsi, anche forti a tratti ed accompagnati da grandinate. Temperature in diminuzione al centro-sud.

domenica 27 aprile: peggiora al nord con forti piogge ad ovest, più sporadiche sull'estremo nord-est, peggiora in giornata anche sul resto d'Italia a partire dalle regioni centrali tirreniche con piogge e temporali, neve sulle Alpi con limite in abbassamento sin verso i 1500m. Temperature in calo al nord, poi al centro-

lunedì 28 aprile: instabile ovunque con schiarite ma anche improvvisi annuvolamenti associati a rovesci o temporali sparsi, specie su Triveneto, Emilia-Romagna e regioni centrali, fresco.

martedì 29 aprile: ancora instabile ovunque con molti rovesci e solo alcune schiarite assolate. Lieve rialzo termico.

mercoledì 30 aprile: migliora al nord, instabile al centro, moderato maltempo con piogge diffuse al sud.

giovedì 1° maggio: al nord variabile con schiarite mattutine e brevi rovesci temporaleschi pomeridiani, specie all'interno e in montagna. Al centro-sud bella giornata, salvo isolati rovesci sull'Appennino centrale.

venerdì 2 maggio: di nuovo instabile al nord e sulle centrali tirreniche, più secco su medio Adriatico e meridione. Temperature in calo nelle aree piovose.

Per conoscere il tempo della tua città vai qui e digita il nome della località che ti interessa: http://meteolive.leonardo.it/previsione-meteo/italia/lazio/Roma/oggi/

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.53: A10 Genova-Ventimiglia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Albenga (Km. 81,2) e Borghetto Santo Spirito in direzione Allac..…

h 15.50: SS318 Di Valfabbrica

blocco incidente

Traffico bloccato causa incidente nel tratto compreso tra Rotatoria SP245 di Valfabbrica (Km. 8,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum