Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il freddo tornerà a farci visita?

Indubbiamente la posizione che occuperà una zona di alta pressione nel corso della prossima settimana potrebbe essere determinante per l’invio di masse di aria fredda dall’Europa orientale direttamente verso le nostre regioni.

La sfera di cristallo - 12 Dicembre 2002, ore 16.23

L’alta pressione presente sul nord Europa, dopo un temporaneo ritiro, subirà una nuova iniezione di energia da parte di una propaggine dell’alta pressione delle Azzorre che si staccherà dal massimo principale in Atlantico al seguito del passaggio di una complessa figura depressionaria che si muoverà verso le nostre regioni. I massimi di questa cellula di alta pressione autonoma si collocheranno molto probabilmente in prossimità dell’Europa centrale. L’Italia, di conseguenza, si troverà in un regime depressionario ad iniziare dalla giornata di martedì 17 dicembre. Le correnti orientali che scorreranno sul bordo meridionale di questo anticiclone alimenteranno le condizioni di instabilità sul nostro Paese e determineranno molto probabilmente un nuovo calo della temperatura a partire da metà settimana, al momento difficilmente quantificabile. Quindi, dopo un temporaneo miglioramento che interverrà tra venerdì e sabato, un nuovo moderato corpo nuvoloso proveniente da W farà sentire i suoi effetti tra domenica e le prime ore di lunedì prima al nord-ovest e poi, scivolando lungo il versante tirrenico, anche al sud. A partire da martedì ecco farsi avanti da W una complessa saccatura, una figura aperta di bassa pressione che si isolerà sul Mediterraneo nei giorni seguenti determinando instabilità atmosferica, prima al nord e poi anche al centro-sud. Vediamo la linea di tendenza fino alla giornata di giovedì 19 dicembre. Venerdì 13 dicembre: tempo in miglioramento al nord e al centro, ancora qualche piovasco al sud, ma in attenuazione. Temperature in aumento al nord. Sabato 14 dicembre: tempo discreto ovunque, con qualche addensamento sull’Appennino centro-meridionale e sulla Liguria, ma con basso rischio di pioggia. Domenica 15 dicembre: moderato peggioramento al nord-ovest, in trasferimento verso il Tirreno, la Sardegna e a seguire sulla Sicilia con qualche pioggia o nevicata sull’arco alpino occidentale intorno agli 800-1000 metri. Altrove minore nuvolosità e assenza di fenomeni. Lunedì 16 dicembre: migliora temporaneamente al nord, con leggero calo termico. Tempo discreto anche al centro e sulla Sardegna, mentre al sud saranno presenti nubi irregolari con qualche pioggia, ma in attenuazione. Martedì 17 dicembre: peggiora al nord e lungo il Tirreno, con qualche pioggia possibile. Migliore il tempo lungo il versante orientale. Qualche nevicata sulle Alpi al di sopra dei 1000 metri. Attivazione di correnti di Libeccio al suolo sul Mar Ligure e alto Tirreno. Temperature in aumento. Mercoledì 18 dicembre: molte nubi ovunque con piogge sparse e nevicate sulle Alpi al di sopra dei 600-700 metri e sull’Appennino sui 900-1100 metri. Qualche schiarita all’estremo sud. Attivazione di correnti di Bora sull’alto Adriatico con temperature in diminuzione. Giovedì 19 dicembre: migliora al nord, ma con freddo in accentuazione. Ancora tempo instabile al centro-sud, con limite delle nevicate in calo sull’Appennino. Temperature in ulteriore calo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.43: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Valdarno (Km. 335,8) e Arezzo (K..…

h 10.43: A21 Torino-Brescia

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A26 Ge Voltri-Gravellona T. (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum