Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il centro-nord rispolvera gli ombrelli, ma la Pasqua ci promette variabilità e anche un po' di sole

Tra martedì e giovedì occasione per piogge frequenti al nord, al centro e sulla Sardegna, tra venerdì e Pasqua variabilità con possibili rovesci pomeridiani, specie su nord-est e centro-sud e temperature in diminuzione su tutta l'Italia. Dopo Pasquetta probabilmente più soleggiato e mite ovunque.

La sfera di cristallo - 2 Aprile 2012, ore 15.34

 La previsione per il ponte di Pasqua si prospetta, come da miglior tradizione, una vera e propria trappola per i previsori. Tutto sarebbe filato via liscio se l'alta pressione avesse imposto ancora il suo dominio, ma anche se il canale depressionario che l'ha respinto al mittente avesse poi dimostrato di saper tenere testa alla robusta figura di bel tempo.

Ora invece cosa sta succedendo? Da una parte abbiamo una saccatura pronta a fare il suo ingresso trasversale sul Mediterraneo aprendo effettivamente un canale perturbato sulle regioni centro-settentrionali italiane tra martedì 3 e giovedì 5 aprile. Dall'altra abbiamo l'anticiclone che, vistosi cacciato dalla porta, tenterà di rientrare dalla finestra.

Quest'ultima manovra, ovvero il passaggio più delicato di questa fase, avverrà proprio a cavallo del fine settimana di Pasqua. In quei giorni l'alta pressione sembra sia intenzionata a fare il suo nuovo ingresso sull'Europa un po' come fece Mosè con le acque del mar Rosso: due vortici di bassa pressione che si scansano ai lati (uno sulle Canarie e l'altro sull'est europeo) e nel mezzo lui l'anticiclone.

Sta di fatto che venerdì 6 e sabato 7 aprile la graduale rotazione delle correnti dai quadranti settentrionali andrà a concentrare i fenomeni su nord-est e centro-sud. Si tratterà essenzialmente di rovesci a prevalente sviluppo pomeridiano, magari a locale sfondo temporalesco, ma inseriti in un contesto complessivamente variabile, dunque con ampie parentesi di tempo tranquillo.

Anche la Pasqua sembra sia orientata a trascorrere con ampi spazi di tempo soleggiato, disturbati però da annuvolamenti pomeridiani associati a occasionali rovesci, specie in montagna. A Pasquetta prime manovre d'avamposto dell'alta pressione, o per lo meno le prove generali di essa, con una giornata tutto sommato discretamente soleggiata pur con qualche temporale pomeridiano su nord-est e centro sud e un clima abbastanza freddo per la stagione.

Martedì 10 sembra voler farsi garante del ritorno del bel tempo ma di questi tempi, come è buona regola per quanto detto all'inizio, sarà naturalmente utile confermare.

SINTESI PREVISIONALE FINO A MARTEDI 10 APRILE 2012

MARTEDI 3 APRILE: peggiora al centro-nord e sulla Sardegna con tendenza a precipitazioni sparse, più probabili al centro in mattinata e al nord dal pomeriggio. Nevicate sulle Alpi oltre i 1600 metri, intorno ai 2000 in Appennino. Soleggiato o velato e mite al sud.

MERCOLEDI 4 APRILE: instabile al nord, al centro e sulla Sardegna con rovesci sparsi e intermittenti. Coinvolti a tratti anche Molise e Campania. Sul resto del sud poco nuvoloso o velato e tempo asciutto. Fresco al centro-nord, mite al meridione.

GIOVEDI 5 APRILE: moderata instabilità al centro-nord, Molise, Campania, nord Puglia e Lucania interna, con alternanza di schiarite e annuvolamenti, questi ultimi anche associati a temporanei rovesci. Sulle altre regioni del sud nubi di passaggio ma tempo asciutto. Fresco sotto precipitazioni, mite all'estremo sud.

VENERDI 6 APRILE: abbastanza soleggiato al mattino. Nel pomeriggio sviluppo di addensamenti cumuliformi al nord e al centro, con possibilità di rovesci sparsi, localmente temporaleschi, al settentrione e lungo il versante adriatico. Temperature in lieve calo al sud.

SABATO 7 APRILE: al nord-ovest abbastanza soleggiato. sul resto del Paese moderata instabilità con qualche rovescio o temporale possibile, soprattutto nel pomeriggio. Ulteriore calo termico al sud.

PASQUA: al mattino ampi spazi di sereno. Nel pomeriggio addensamenti associati a qualche rovescio su Triveneto, Romagna e lungo la dorsale appenninica. Temperature in diminuzione su tutta l'Italia.

PASQUETTA: al mattino abbastanza soleggiato ma freddo. Nel pomeriggio possibile sviluppo di rovesci su Triveneto e dorsale appenninica fino al nord della Calabria. Clima ancora abbastanza freddo ovunque.

MARTEDI 10 APRILE: giornata discretamente soleggiata e nel complesso asciutta, fatta eccezione per qualche locale piovasco isolato nel pomeriggio in prossimità dei monti. Clima abbastanza fresco, con valori massimi in incipiente ripresa.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.26: A4 Torino-Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Greggio (Km. 67,5) e Svincolo Novara Ovest (Km. 82,9)…

h 02.17: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Cassino (Km. 669,6) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum