Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il bel tempo si imporrà sull'Italia a partire dal fine settimana

Per gran parte di questa settimana, il tempo sul Bacino del Mediterraneo sarà governato da una depressione in moto dalle Baleari verso la Sicilia. Interessate soprattutto le due Isole Maggiori e il centro-sud. A seguire l'alta pressione si imporrà con decisione sulla nostra Penisola, con condizioni di stabilità ovunque almeno fino alla metà del mese.

La sfera di cristallo - 7 Dicembre 2004, ore 15.55

L'inverno meteorologico è iniziato ormai da una settimana, ma dalle temperature presenti sul nostro Paese non si direbbe! Su molte città del centro e del sud nei giorni scorsi sono stati raggiunti se non superati i 20°. La pioggia è arrivata con forza su diverse zone dell'Italia centrale e in queste ultime ore sulla Sardegna, causando purtroppo anche seri problemi. Un quadro sicuramente più autunnale che invernale, fatto di piogge anche intense, umidità e temperature al di sopra delle medie. Nonostante tutto, però, si attende che l'inverno faccia la sua prima mossa sulla nostra Penisola. Entrerà di prepotenza, oppure bisognerà aspettare ancora, prima che il "Generale" si faccia vivo anche da noi? Beh, a giudicare dalle carte oggi in nostro possesso, non sembra che l'inverno abbia intenzione di battere ciglio, almeno fino alla metà del mese. In poche parole, l'Italia verrà interessata prima da correnti caldo-umide di matrice meridionale e poi da una potente zona di alta pressione, che dall'Europa centrale si estenderà anche al Mediterraneo a partire dalla giornata di sabato prossimo. L'anticiclone in questione risulterà ben saldo anche in quota, dato che verrà continuamente alimentato da aria calda di matrice africana. In poche parole, dopo le piogge anche intense che interesseranno le due Isole Maggiori e parte del centro-sud peninsulare da qui a sabato, aspettiamoci una sorta di "torpore meteorologico", che dovrebbe andare avanti almeno fino alla metà del mese. SINTESI PREVISIONALE Mercoledì 8 e giovedì 9 dicembre: MALTEMPO sulla Sardegna orientale, sulla Sicilia e il settore ionico, con piogge anche intense e temporali. Sul resto del centro e del sud cielo in prevalenza molto nuvoloso, con piogge più intense su Abruzzo, basso Lazio e Salento Al nord nubi a tratti intense su Liguria, basso Piemonte, basso Veneto ed Emilia Romagna, con qualche pioggia possibile, specie a ridosso delle Alpi occidentali. Più sole sul resto del nord. Temperature senza sostanziali variazioni. Venerdì 10 dicembre: cielo sereno al nord, Toscana, Umbria e Marche. Ancora nubi sul resto del centro e soprattutto al sud, con possibili piogge. Precipitazioni ancora intense sulla Calabria ionica e sulla Sicilia orientale. Temperature in calo nei valori minimi al nord e al centro, invariate altrove. Sabato 11 dicembre: ancora addensamenti all'estremo sud, accompagnate da residue piogge, in attenuazione. Per il resto bel tempo. Banchi di nebbia al nord e nelle valli del centro nelle ore più fredde. Temperature stazionarie. Domenica 12, lunedì 13 e martedì 14 dicembre: tempo stabile ovunque. Nebbie estese e persistenti sulle pianure del nord e nelle valli del centro. Ventilazione assente e peggioramento della qualità dell'aria nelle grandi città. Molto mite in montagna.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum