Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il bel tempo mette radici sull'Italia

Ultime incertezze giovedì sulle Alpi orientali ed all'estremo sud, poi spazio al sole ed al caldo (per la stagione). Le uniche incertezze si manifesteranno lunedì sulle Alpi e martedì lungo il versante adriatico, ma l'alta pressione non verrà intaccata.

La sfera di cristallo - 30 Marzo 2011, ore 14.14

Ultime note di instabilità sull'Italia, poi andremo tutti sotto il grande cupolone protettivo dell'alta pressione.

Un'alta pressione di chiara matrice sub tropicale, che presenterà al suo interno geopotenziali davvero elevati, paragonabili a quelli estivi.

L'onda calda prenderà le mosse già nella giornata di giovedì ed interesserà in un primo momento la Penisola Iberica e la Francia. Da noi arriverà venerdì, facendo piazza pulita delle nubi e preparando un fine settimana a dir poco splendido per tutti.

Sole, ma anche temperature superiori alle medie, non solo in pianura, ma anche in quota. Sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro i 20° potrebbero essere ampiamente valicati, anzi, in qualche caso si potrebbe puntare ai 25°.

Lungo le coste il mare ancora freddo potrebbe invece determinare qualche sorpresa. La massa d'aria calda e umida, scorrendo sopra la superficie marina ancora fredda, potrebbe determinare la condensazione della stessa, esattamente come quando si alita sopra ad uno specchio.

Banchi di nubi basse o nebbie di mare sono quindi attese lungo le coste, sia tirreniche che adriatiche. Non si tratterà di fenomeni persistenti, ma di piccoli giochi di luce molto comuni in primavera, soprattutto al primo mattino.

Vi sarà una "scappatoia"? Tra lunedì e martedì una saccatura atlantica farà una brutta fine, letteralmente stritolata da due colossi anticiclonici che, come in una staffetta, si daranno il cambio sull'Italia.

Qualche rovescio sarà comunque possibile lunedì sera sulle Alpi e martedì lungo il versante adriatico, secondo una dinamica che ricorda piu il periodo estivo che primaverile. Successivamente, tutto si richiuderà e per trovare un altro tentativo di rottura, sarà necessario scomodare il Fantameteo, qui di seguito riportato.

Ecco comunque la possibile linea di tendenza dei prossimi sette giorni in Italia.

Giovedì 31 marzo: nubi in aumento sulle Alpi. Qualche precipitazione sui rilievi alpini confinali e sull'Alto Adige nel pomeriggio. Velature in transito al nord, senza conseguenze. Per il resto bel tempo, fatta eccezione per residui rovesci su Calabria e Sicilia. Molto mite ovunque.

Venerdì 1 aprile: ultimi piovaschi in Alto Adige al mattino e sulle zone estreme meridionali. Per il resto bel tempo, salvo velature o nubi basse lungo le coste. Un po' di vento da nord al meridione. Temperature in aumento.

Sabato 2 e domenica 3 aprile: bel tempo ovunque. Eventuali addensamenti avranno carattere temporaneo. Molto mite, quasi caldo sulle pianure e zone interne. Possibili stratificazioni basse solo lungo le coste.

Lunedì 4 aprile: nubi su Alpi e Prealpi con qualche rovescio specie sui settori orientali. Bel tempo e molto mite altrove.

Martedì 5 aprile: un po' instabile prima sulla Romagna, poi in Adriatico e nelle zone interne, dove sarà possibile qualche rovescio o temporale in veloce spostamento verso sud. Su tutte le altre regioni bel tempo. Lieve calo delle temperature e clima un po' ventoso.

Mercoledì 6 aprile: torna il bel tempo ovunque, con temperature in salita.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.52: A11 Firenze-Pisa

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Lucca (Km. 65,8) e Capannori (Km. 60,5) in direzione Firenze d..…

h 22.29: A13 Bologna-Padova

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Occhiobello (Km. 49,1) e Rovigo Sud - Villa Marzana in direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum