Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Guastino di Ferragosto ma si guarda all'intenso peggioramento atteso per domenica al nord

Un fronte temporalesco esteso e composto da diverse cellule temporalesche che trarranno energia anche dal mare ha tutta l'intenzione di colpire il settentrione nella giornata di domenica 17. Successivamente l'anticiclone sembra ritrovare la forza per imporsi almeno parzialmente nel Mediterraneo

La sfera di cristallo - 12 Agosto 2008, ore 14.12

Primi cenni di cambiamento stagionale alle porte. Contrariamente a quanto si possa pensare infatti la fine della stagione estiva non arriva mai di botto. Anche il passaggio di una vasta perturbazione non riesce infatti a piegare gli anticicloni e nemmeno le risalite di aria calda dalle basse latitudini verso il Mediterraneo. La fine dell'estate è un processo lento: fatto certo anche di passaggi perturbati ma soprattutto della durata del dì. E' il sole infatti che abbassandosi ogni giorno di più sull'orizzonte contribuisce al passaggio di consegna tra l'estate e l'autunno. A decretare infine la conclusione di una stagione in anticipo o meno rispetto al normale sono le masse d'aria: se chiaramente prevalgono per diverse settimane correnti fresche settentrionali, difficilmente i termometri riguadagneranno poi ancora i 30°C. Nella fase che ci apprestiamo a vivere si nota come l'Europa centro-occidentale sia ormai diventata da tempo terra di conquista delle perturbazioni atlantiche: non è stata insomma una grande estate per Francia e Germania. Ora il flusso perturbato atlantico tenderà gradualmente ad abbassarsi di latitudine conquistando spazio nel Mediterraneo a suon di temporali. Si comincertà a Ferragosto con nord e centro Italia coinvolti da molta instabilità, si proseguirà con un respiro fresco sabato con tutta Italia interessata da una gradevole ventilazione occidentale o nord-occidentale, si arriverà infine all'episodio più importante di questa fase dinamica del tempo: il guasto temporalesco di domenica 17 al nord con i primi veri temporali marittimi di stagione (quella autunnale) intenzionati a scatenarsi sul mar ligure. Lunedì 18 questa instabilità si presenterà anche al centro, facendo scoppiare qualche temporalone persino sui rilievi e le zone interne del sud. Da martedì 19 però niente paura, come dicevamo sopra, ecco riaffacciarsi l'anticiclone a promettere un nuovo scampolo estivo, con valori termici comunque assolutamente gradevoli. SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 19 AGOSTO 2008 mercoledì 13 agosto 2008: Al nord un po' incerto con addensamenti anche intensi lungo le Alpi associati a rovesci sparsi o isolati temporali, più probabili nel pomeriggio, per il resto asciutto. Al centro-sud bel tempo, clima più fresco al nord, ancora intenso altrove. giovedì 14 agosto: temporaneo miglioramento al nord, ma in serata arrivano i primi temporali sulle Alpi. Al centro annuvolamenti dalla sera sulla Toscana, per il resto soleggiato e caldo. FERRAGOSTO: instabile al nord, sulla Toscana, l'Umbria e le Marche con temporali sparsi, più frequenti ed intensi sul Triveneto e la Toscana. Nel pomeriggio migliora al nord-ovest, estensione dei temporali a Lazio ed Abruzzo, ancora fenomeni su Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna. Al sud e sulle isole nessun disturbo e Ferragosto con il sole ed il caldo. Temperature invece in sensibile calo al nord e al centro. Sabato 16 agosto: bello ovunque con gradevole ventilazione settentrionale, temperature in calo al sud, in moderato aumento altrove. Domenica 17 agosto: arriva un grosso sistema temporalesco al nord: colpite soprattutto la Liguria, il basso Piemonte, la Lombardia, ma in giornata tutto il nord sarà coinvolto dai rovesci, qualche acquazzone anche in Toscana, sul resto del Paese bel tempo e temperatue stazionarie. Valori in calo invece al nord. Lunedì 18 agosto: residui acquazzoni al settentrione in esaurimento con tendenza a miglioramento, instabile al centro con qualche rovescio o temporale sparso, specie in Appennino e nel pomeriggio, abbastanza soleggiato al sud e sulle isole ma con focolai temporaleschi sull'Appennino nel pomeriggio. Temperature in calo al centro-sud, in lieve aumento al nord. Martedì 19 agosto: ripristino di condizioni soleggiate su tutto il Paese con temperature praticamente in linea con il periodo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum