Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Grandi manovre ad ovest dell'Italia

Il Mediterraneo centrale non sarà però sede di depressioni o di fenomeni intensi, salvo un paio di moderate parentesi piovose, attese al nord e su parte del centro venerdì 8 e tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre. Si attendono comunque conferme in merito.

La sfera di cristallo - 4 Ottobre 2004, ore 15.01

Fino a giovedì la depressione centrata a nord-ovest del Continente si muoverà solo lentamente verso la Scandinavia, allungando una saccatura verso la Spagna e favorendo così la formazione di un minimo secondario alla sua estremità, che non tenderà ad isolarsi completamente, ma tenderà ad essere costantemente alimentato da aria fredda in quota. Sarà proprio questo figlioletto iberico che potrebbe raggiungere la Francia occidentale sabato 9 ottobre influenzando in parte anche il tempo della nostra Penisola. La depressione madre infatti non avrà alcun interesse a muoversi verso sud-est, cioè verso l'Italia; troppo forte l'alta subtropicale, molto più facile raggiungere la Scandinavia. In questo contesto è difficile che arrivi la pioggia, quella vera, sul nostro Paese. Gli unici tentativi, come peraltro già ricordato in apertura di giornale fin da stamane, verranno dalla coda della perturbazione collegata al vortice tra giovedì e venerdì e poi dal suo figlioletto tra domenica 10 e lunedì 11: i fenomeni però saranno limitati al nord e a parte del centro e non riguarderanno affatto il nostro meridione e la Sicilia, mentre risulteranno davvero sporadiche sulla Sardegna. Quindi continua il dominio dell'alta pressione sull'Italia, una situazione di blocco, di immobilismo, che diventa sempre più preoccupante. A peggiorare è soprattutto la nostra salute: nelle città delle zone interne l'accumulo di inquinanti è davvero notevole! SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 11 ottobre: MARTEDI 5 OTTOBRE: al nord spesso nuvoloso per nubi basse in pianura, sulle Prealpi e lungo le coste, nelle Alpi più soleggiato, anche sulla Toscana, il Lazio e la Campania un po' di nuvolaglia mattutina, per il resto soleggiato e mite. Locali nebbie mattutine in Valpadana. MERCOLEDI 6 OTTOBRE: su Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta e Liguria nuvolosità in accentuazione: qualche pioggia sparsa sul Torinese e il Biellese. Sul resto del nord almeno in parte soleggiato. Sulla Toscana nuvoloso con isolate piogge, altrove abbastanza soleggiato, ancora mite ovunque. GIOVEDI 7 OTTOBRE: al nord cielo chiuso con locali piogge, più probabili e frequenti su Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Lombardia. Anche sulla Toscana nuvoloso con locali piogge, specie su Versilia ed Apuane. Altrove soleggiato o a tratti velato, in giornata nubi in graduale aumento su Sardegna, Umbria ed alto Lazio temperature in lieve calo al nord. VENERDI 8 OTTOBRE: al nord, al centro e sulla Sardegna nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, occasionalmente temporalesco, specie lungo le coste. Al sud parzialmente nuvoloso con ampie schiarite, sulla Sicilia bello, temperature in lieve calo al nord e al centro. SABATO 9 OTTOBRE: ampie schiarite ovunque ma con presenza di nuvolosità residua che nel pomeriggio potrà dar luogo a qualche locale acquazzone su Alpi e centro-nord Appennino, temperature su valori miti. DOMENICA 10 OTTOBRE: nubi in aumento al nord-ovest con tendenza a rovesci nel pomeriggio, velato sul resto del settentrione, nuvoloso sulla Toscana con possibili rovesci, sul resto del centro da soleggiato a velato, ancora bello al sud. LUNEDI 11 OTTOBRE: il fronte transita sul resto del nord portando rovesci su Triveneto, Emilia-Romagna e su parte del centro provocando qualche acquazzone o breve temporale su Toscana, Umbria e Marche, altrove asciutto e parzialmente soleggiato, temperature in lieve flessione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum