Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gennaio prova a frenare il Generale Inverno ma i risultati saranno modesti

Qualche giorno più stabile all'orizzonte ma sempre piuttosto freddo. Attese piogge sulle isole. Dalla metà della prossima settimana si apre il solito ventaglio di ipotesi.

La sfera di cristallo - 5 Gennaio 2006, ore 16.12

A me piace il calcio, ma quasi esclusivamente quello giocato. Il calcio parlato dovrebbe essere solo una breve appendice rispetto a quanto si vede sui campi da gioco. E invece no, occupa la gran parte del tempo. Il meteo vissuto è molto bello, quello parlato lo sarebbe se non fosse diventato ridondante, soffocante, fino quasi a svilire la disciplina. Ci sono persone che, dopo aver atteso per oltre una settimana una nevicata, nel momento in cui finalmente la vedono materializzarsi sotto i loro occhi, non riescono a godersela, perchè già sono proiettati con la mente all'evento successivo, e consultano decine di carte, intavolano accese discussioni, che spesso hanno un senso solo per qualche ora. Emblematico il messaggio che ci è giunto stamane in redazione, che pubblichiamo integralmente con il consiglio di vivere la meteorologia in modo più sereno, di non trasformare la passione in una mania, in una ragione di vita, cerchiamo insomma di non esagerare. Ecco il messaggio, simpatico ma preoccupante: "vi suggerisco una simpatica rubrica sulle patologie meteo: - un mio amico giorni fa è stato affetto da "psicopatia delirante da burjan mancato", ossia recitava preghiere per accogliere il vento siberiano; - poi gli è preso una "meteoinsonnia da aggiornamento carte meteo" e una "perl'amordelcieloaggiornamisullecarteperchéilmiocomputerèfuoriuso"; nel sonno poi invocava il nome di "MeteoLive" - per non parlare della "lampionofilia acuta paralizzante" e della sua variante "schizolampiofilia", che può portare a vedere fiocchi di neve anche in piena estate; - io mi sono limitato ad una "meteobulimia temporanea". Il messaggio è stato spedito da Andrea E. Chi non è appassionato e sta leggendo queste poche righe stenterà a credere quanto sia cresciuta, direi esplosa negli ultimi anni in Italia la passione viscerale per i fenomeni atmosferici, grazie ad Internet e un pochino anche a noi di MeteoLive, lasciatecelo dire. Rispetto a quanto annunciato stamane non ci sono grosse variazioni, riassumiamo insieme gli eventi principali che ci aspettano nei prossimi giorni: -rafforzamento temporaneo anticiclone su est europeo -depressione in arrivo dal Mediterraneo occidentale che non riesce a sfondare sull'Italia ma limita la sua influenza alle isole maggiori. -Tra domenica e lunedì forti piogge sulle isole, specie Sicilia. -La prima parte della prossima settimana sulle zone peninsulari sarà caratterizzato dalla presenza dell'alta pressione che soprattutto al nord invierà aria piuttosto fredda. -Da metà della settimana prossima si aprono due ipotesi: 1 lo sfondamento graduale e moderato delle perturbazioni atlantiche sul centro Europa e nord Italia con indebolimento dell'anticiclone russo ma con moderato rafforzamento di quello subtropicale al centro-sud Italia. 2 la tenuta dell'anticiclone stesso sostenuta da aria fredda e l'inserimento ad ovest del Continente, sull'Iberia, di nuove depressioni, intenzionate lentamente ad entrare sull'Italia e con scarsa influenza dell'anticiclone subtropicale. SINTESI PREVISIONALE VENERDI 6 Gennaio 2006 nuvolaglia al nord e sulle regioni adriatiche con qualche precipitazione isolata, ma con tendenza a schiarite sempre più ampie, già più soleggiato lungo il versante tirrenico, specie sulla Toscana. Venti moderati da NE, deboli in Valpadana. Temperature stazionarie. SABATO 7 gennaio 2006 Al nord irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite, sulla Sardegna peggioramento con piogge sull'est dell'isola, altrove nuvolosità variabile con scarso rischio di pioggia. Temperature stazionarie. DOMENICA, 8 gennaio 2006 NORD-OVEST Nuvolosità irregolare con qualche sporadica nevicata sulle montagne piemontesi e l'Appennino ligure, per il resto asciutto. Freddo moderato. NORD-EST Nuvolaglia sparsa con ampie schiarite, asciutto. Freddo moderato. CENTRO Sulla Sardegna tempo perturbato con piogge e temporali forti sul settore orientale. Deboli piogge possibili anche su Marche e Abruzzo, per il resto nuvolaglia sparsa senza fenomeni. Temperature in aumento. SUD Su Sicilia e Calabria ionica molto nuvoloso con piogge anche intense. Su tutte le altre regioni nubi sparse, senza fenomeni. Temperature in aumento. LUNEDI, 9 gennaio 2006 NORD-OVEST Qualche nube a ridosso dei rilievi prealpini ed ovest Piemonte, senza fenomeni. Per il resto tempo buono. Temperature in lieve calo. NORD-EST Bel tempo, salvo nubi sulla Romagna. Temperature in lieve calo. CENTRO Su Sardegna, sud Marche e Abruzzonubi sparse con rischio di brevi rovesci, nevosi sull'Appennino sui 600m. Su tutte le altre regioni tempo asciutto, sereno sulla Toscana. Temperature stazionarie. SUD Tempo perturbato con temporali forti sulla Sicilia e sulla Calabria ionica. Precipitazioni deboli altrove. Temperature in lieve calo. MARTEDI, 10 gennaio 2006 NORD-OVEST Tempo buono salvo nubi basse in pianura o nebbia nelle vallate con limite a 1200m. Temperature in calo nei valori minimi. Venti deboli orientali. NORD-EST Tempo buono salvo nubi basse nelle vallate prealpine. Temperature in calo nei valori minimi. Venti moderati di Bora. CENTRO Nuvoloso sull'Abruzzo, con basso rischio di nevicate; altrove poche nubi e vasti squarci di sereno. Freddo moderato. SUD Ancora piogge su Sicilia, Calabria e Puglia, ma in attenuazione nel corso della giornata. Per il resto nubi sparse, ma con basso rischio di fenomeni. Temperature stazionarie. Venti sostenuti. MERCOLEDI, 11 gennaio 2006 NORD-OVEST Abbastanza soleggiato ma piuttosto freddo. Tendenza a velature sulle Alpi occidentali e ad annuvolamenti sulla Liguria. Nebbie possibili in Valpadana. NORD-EST Qualche velatura passeggera sulle Alpi, ma tempo asciutto. Possibili nebbie in pianura con freddo umido. CENTRO Sulla Sardegna variabile ma asciutto; altrove tempo in prevalenza soleggiato, freddo al mattino. SUD Nubi residue con qualche rovescio possibile sulle regioni ioniche e la Sicilia. Temperature stazionarie. GIOVEDI, 12 gennaio 2006 NORD-OVEST Nubi in aumento nel corso della giornata con possibili nevicate dalla sera sulla Valle d'Aosta e l'Appennino ligure, altrove asciutto. Temperature in calo. NORD-EST Nuvolosità in aumento dopo una mattinata velata ma soleggiata, a parte le consuete nebbie sparse. Ancora assenza di fenomeni, temperature in calo. CENTRO Sulla Sardegna e la Toscana nuvolosità in aumento, altrove soleggiato tendente a velato. Vento debole meridionale. SUD Bel tempo su tutte le regioni. Venerdì, 13 gennaio 2006 NORD-OVEST Coperto con deboli nevicate sparse. NORD-EST Nuvoloso con qualche sporadica nevicata, asciutto sul Friuli. CENTRO Banchi nuvolosi densi su Sardegna e Toscana, ma senza piogge; per il resto abbastanza soleggiato con leggere velature. Freddo in attenuazione. Venti meridionali. SUD Abbastanza soleggiato, nubi in aumento sulla Campania, venti meridionali. Sabato, 14 gennaio 2006 NORD-OVEST Nubi compatte su gran parte del territorio, specie dal pomeriggio; qualche pioggia sulla Liguria. Freddo moderato. NORD-EST Coperto con piogge su alto Veneto e Friuli, con neve in montagna; altrove nuvoloso ma asciutto. CENTRO Su Sardegna e Toscana nubi dense e qualche pioggia; altrove nubi in graduale aumento. SUD Nubi sparse, a tratti compatte, ma con tempo in prevalenza asciutto. Domenica, 15 gennaio 2006 NORD-OVEST Nubi compatte, con spruzzate di neve possibili sui monti piemontesi e deboli piogge sulla Liguria. NORD-EST Nubi sparse, a tratti compatte, con foschia densa in pianura. Freddo moderato. CENTRO Tempo nuvoloso e piovoso su gran parte del territorio, con neve solo sulle cime appenniniche. SUD Piogge sparse sulle regioni tirreniche, con Libeccio mite; altrove banchi nuvolosi di passaggio senza conseguenze. Lunedì, 16 gennaio 2006 NORD-OVEST Nubi dense ovunque, con piogge su Riviera di Levante e neve a bassa quota su Valle d'Aosta e Piemonte. Freddo moderato. NORD-EST Nubi compatte e qualche nevicata sull'Appennino; piogge in pianura, specie nel pomeriggio. Freddo intenso. CENTRO Inizialmente nuvoloso e piovoso; dalla tarda mattinata squarci di sereno sempre più ampi a partire dalle regioni tirreniche. Temperature nella norma del periodo. SUD Velature dense ed estese, ma senza conseguenze. Aria piuttosto mite. Martedì, 17 gennaio 2006 NORD-OVEST Nubi dense di passaggio, con qualche pioggia al primo mattino sulla Liguria; altrove tempo asciutto. Freddo moderato. NORD-EST Freddo moderato e nubi dense, con qualche nevicata sull'Appennino e le vicine zone pedemontane; prevalenza di tempo asciutto altrove. CENTRO Molte nubi ovunque, con qualche pioggia dal pomeriggio, più probabile su Sardegna e Toscana. SUD Sulla Sicilia peggioramento con piogge sparse; altrove velature dense, con cielo talvolta coperto su Molise e Puglia. Mercoledì, 18 gennaio 2006 NORD-OVEST Qualche banco nuvoloso di passaggio, ma tendenza a schiarite sempre più ampie. Freddo moderato. NORD-EST Aternanza fra nubi e sole per gran parte della giornata, senza conseguenze. Temperature leggermente al di sotto della media. CENTRO Tempo perturbato con piogge sparse e qualche temporale; possibili nevicate in alta montagna. SUD Sulla Sicilia tendenza a miglioramento del tempo con schiarite sempre più ampie; altrove piogge sparse e qualche temporale. Giovedì, 19 gennaio 2006 NORD-OVEST Prevalenza di tempo discretamente soleggiato ma freddo su tutto il territorio. NORD-EST Sempre più soleggiato con il passare delle ore, ma con vento di Bora e freddo in intensificazione. CENTRO Nuvoloso su gran parte del territorio, ma con piogge scarse o del tutto assenti. Freddo in accentuazione. SUD Nubi dense ma tempo in prevalenza asciutto, a parte qualche pioggia sul versante adriatico al mattino. Freddo moderato.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum