Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Generale variabilità fino a domenica, in seguito possibile peggioramento ad iniziare dal nord

La "corda" delle correnti atlantiche tenderà a rimanere molto tesa fino a tutta la giornata di sabato. Domenica il flusso inizierà ad ondulare, proponendoci prima un temporaneo miglioramento, poi un peggioramento generalizzato sull'Italia.

La sfera di cristallo - 1 Marzo 2007, ore 15.03

Niente alte pressioni all'orizzonte! Questa notizia a molti potrà anche non piacere, ma dal punto di vista climatico e soprattutto naturalistico non può che ritenersi positiva. Dopo un periodo di estrema variabilità dettata da correnti atlantiche molto tese e miti, a partire dalla settimana prossima potrebbe aprirsi un periodo instabile, con piogge garantite un po' per tutti. Sarà gran festa anche per i rilievi alpini, che dovrebbero ricevere una buona dose di neve a quote non troppo elevate. Nella seconda parte della settimana inoltre la temperatura dovrebbe anche calare, stante il rovesciamento dell'aria fredda che dalle quote superiori si riverserà a terra con i rovesci. La saccatura responsabile di questo peggioramento verrà da ovest ed avrà una penetrazione ottima sul Mediterraneo. Di conseguenza la pioggia dovrebbe essere garantita per tutti, anche per quelle regioni che negli ultimi tempi sono state penalizzate dalle ombre pluviometriche. Dopo mesi di stasi meteorologica, sembra che il mese di marzo cerchi di rimescolare un po' le carte in tavola, specie sul Mediterraneo. Vedremo se si tratterà di un cambiamento in grado di lasciare il segno oppure se l'alta pressione riuscirà nuovamente a farla franca, bollando il tutto come "episodio". PREVISIONI Venerdì 2 e sabato 3 marzo: passaggi nuvolosi da ovest verso est su tutta la Penisola. Neve sui settori alpini valdostani di confine. Sul resto d'Italia piogge praticamente assenti se si eccettua qualche rovescio a ridosso del versante tirrenico e sul Friuli. Venti tutti dai quadranti occidentali, molto forti sul Mar Ligure e Mare di Corsica, moderati altrove. Molto mite. Domenica 4 marzo: ancora nubi su Liguria, Tirreno e Alpi, senza precipitazioni. Bello e soleggiato sul resto della Penisola. Molto mite ovunque. Lunedì, 5 marzo 2007 NORD-OVEST Molto nuvoloso con possibili piogge e neve al di sopra dei 1500-1600 metri. Asciutto su Liguria e bassa pianura piemontese. NORD-EST Nubi un aumento tra pomeriggio e sera, ma basso rischio di pioggia. Mite nel complesso. CENTRO Nubi sulla Toscana, senza piogge. Per il resto cielo da sereno a parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte senza fenomeni. Mite. SUD In prevalenza soleggiato e mite. Martedì, 6 marzo 2007 NORD-OVEST Piogge sparse e neve sui 1500 metri. Poco freddo. Scirocco sul Ligure. NORD-EST Peggioramento con piogge ad iniziare da ovest. Asciutto sulla Romagna. Neve sulle Alpi a quote elevate. Mite. CENTRO Piogge sparse su Tirreno e Sardegna. Ancora asciutto lungo l'Adriatico. Mite. SUD Qualche pioggia sulla Campania e Sicilia occidentale. Per il resto nubi sparse, ma tempo asciutto. Mite. Mercoledì, 7 marzo 2007 NORD-OVEST Perturbato con piogge e rovesci in pianura. Neve sulle Alpi ad di sopra dei 1000-1200 metri. Piuttosto freddo. Fenomeni più frequenti nel pomeriggio e in serata, mentre al mattino vi potrebbe essere una temporanea pausa. NORD-EST Perturbato con piogge e rovesci in pianura. Neve sulle Alpi ad di sopra dei 1200-1400 metri. Piuttosto freddo. Temporanea attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio. CENTRO Asciutto sulla Sardegna. Piogge e rovesci altrove, in parziale attenuazione ad iniziare dalle coste del Tirreno a metà giornata. Mite. SUD Peggiora nel corso della giornata con piogge e rovesci ad iniziare dalle regioni Tirreniche. Mite. Giovedì, 8 marzo 2007 NORD-OVEST Piogge deboli sui settori occidentali; rovesci sulla Lombardia con nevicate su Alpi sopra i 1000m. Piuttosto freddo. NORD-EST Perturbato al mattino sui settori orientali con piogge e rovesci sparsi; abbondanti nevicate sopta i 1200m; abbastanza freddo. CENTRO Piogge sparse su basso Lazio e settore adriatico; nevicate sulle cime appenniniche. Mite. SUD Piogge su basso versante tirrenico in estenzione a l settore ionico e adriatico in serata. Mite.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.20: A14 Bologna-Ancona

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Allacciamento A13 Bologna-Padova (Km. 14,4) e Allacciamento A..…

h 03.08: A13 Bologna-Padova

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Bologna Interporto (Km. 7,9) e Allacciamento A14 Bologna-Tara..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum