Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Freddo lontano dall'Italia ma stabilità ancora tutta da conquistare

Stiamo vivendo la fase più piacevole della primavera: quei 20-22°C che sono l'ideale per muoversi e fare tante cose all'aperto. Nel nostro immediato futuro non mancheranno disturbi ma potremo sempre contare su temperature miti. La stabilità potrebbe cominciare proprio dal 25 aprile.

La sfera di cristallo - 14 Aprile 2006, ore 16.10

"Per fare il caldo ci vuole il sole..." Non è vero, vorrei smentire la maestra. Per fare il caldo ci vuole l'alta pressione ma per fare il super caldo ci vuole il modello "Africa" mica un'anticiclone qualunque. E quest'anno fino ad ora è mancata proprio la zampata del famigerato GOBBO di ALGERI per farci assaporare il primo caldo stagionale. Dopo i modesti disturbi arrecati dall'instabilità durante le vacanze pasquali, si assisterà ad una vera lotta per la conquista del Mediterraneo tra una saccatura in discesa dal nord Europa ad ovest del Continente, che vorrebbe inviarci una bella perturbazione tra il 22 e il 24, e l'anticiclone delle Azzorre, supportato in quota dalla gobba calda algerina. In ogni caso, anche ammesso e concesso che la saccatura almeno in parte la spuntasse, dal 25 aprile l'azione calda e stabilizzante dell'anticiclone sembrerebbe prevalere. Restano però tanti "ma, se, forse, però" che sarà il caso di analizzare con calma nei prossimi giorni, se volete però guardare oltre l'irrazionale consultate il "fantameteo" che propone oggi la sua soluzione. Intanto godiamoci una Pasqua, che saprà offrire certamente qualche momento di sole, soprattutto dopo il passaggio frontale atteso nel pomeriggio-sera di sabato al nord. A tutti i nostri lettori personalmente e a nome della redazione e della direzione auguro una serena Pasqua di riposo a tutti gli italiani e non che da anni ci seguono indefessamente. SINTESI PREVISIONALE sino a VENERDI 21 APRILE Sabato, 15 aprile 2006 Avremo cielo sempre più nuvoloso al settentrione con possibili piogge tra il pomeriggio e la serata, anche al centro parziali velature, nubi più compatte in Toscana con qualche isolata piogga verso sera, al sud tempo buono e mite. DOMENICA di PASQUA, 16 aprile 2006 Sarà una Pasqua variabile su tutto il Paese, al nord nubi residue in mattinata, poi qualche occhiata di sole, nel pomeriggio rischio di isolati rovesci, al centro abbastanza soleggiato con qualche addensamento in Appennino, al sud sole parzialmente oscurato da velature anche spesse, specie in mattinata. In serata peggiora sulla Sardegna. Temperature miti Lunedì, 17 aprile 2006 NORD-OVEST Nuvolosità variabile con qualche rovescio nelle ore pomeridiane specialmente a ridosso delle montagne. Mite. NORD-EST Nuvolosità variabile con qualche rovescio nelle ore pomeridiane specialmente a ridosso delle montagne. Mite. CENTRO Nubi nelle zone interne e sull'Appennino nel pomeriggio, con rischio di temporali. Più aperto il tempo lungo le coste. Temperature gradevoli. SUD Nubi irregolari, con possibili rovesci pomeridiani su Molise, entroterra campano e Puglia. Maggiori schiarite sulla Sicilia. Mite. Martedì, 18 aprile 2006 NORD-OVEST Nubi irregolari con qualche rovescio sparso, specie nel pomeriggio e su Lombardia e fascia pedemontana. Temperature stazionarie su valori relativamente miti. NORD-EST Nubi irregolari con possibilità di brevi rovesci, specie nel pomeriggio e su fascia pedemontana e Friuli. Temperature stazionarie su valori relativamente miti. CENTRO Nubi in Appennino con qualche locale temporale pomeridiano in sconfinamento verso le coste adiacenti prima di sera. Più sole lungo le coste tirreniche e in Sardegna. Mite. SUD Nubi in Appennino con isolati rovesci pomeridiani. Più sole lungo le coste e sulla Sicilia. Temperature gradevoli. Mercoledì, 19 aprile 2006 NORD-OVEST Miglioramento: tempo abbastanza soleggiato. Molto mite. NORD-EST Residua instabilità con occasionali rovesci, specie nel pomeriggio e in montagna, tendenza a miglioramento. Mite. CENTRO Sul versante tirrenico generalmente soleggiato con sviluppo di cumuli sull'Appennino ed isolati rovesci, sereno in Sardegna, sul versante adriatico più instabile con rovesci temporaleschi sparsi nelle ore pomeridiane, specie a ridosso dei rilievi. Temperature gradevoli. SUD Sul versante tirrenico e la Sicilia bel tempo, sulle altre zone nuvolosità variabile con qualche spunto temporalesco pomeridiano, in particolare sulla Lucania ed il Molise, temperature miti. Giovedì, 20 aprile 2006 NORD-OVEST Bel tempo. Mite. NORD-EST Bel tempo su tutti i settori. Temperature di stagione. CENTRO Soleggiato e mite, nel pomeriggio sviluppo di cumuli in Appennino ma tempo secco. SUD Bel tempo e clima mite. Nel pomeriggio sviluppo di cumuli in Appennino ma tempo secco. Venerdì, 21 aprile 2006 NORD-OVEST Parzialmente soleggiato con nuvolosità in ulteriore aumento sulla Liguria e in serata anche sui rimanenti settori ma ancora asciutto. NORD-EST Bel tempo ma con tendenza a velature e a qualche addensamento più consistente dalla serata sulle Alpi. Temperatura nella norma. CENTRO Velato sulla Sardegna, altrove bel tempo, dal pomeriggio aumento della nuvolosità sulla Toscana ma secco, temperature stazionarie su valori miti. SUD Sereno, temperature miti, un po' di caldo nel pomeriggio sulle zone interne.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum