Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fino a giovedì fenomeni insistenti su: Piemonte, bassa Valle d'Aosta, Ponente ligure, Sardegna orientale

Altrove precipitazioni scarse e al centro-sud anche alcune belle schiarite assolate. In seguito affermazione dell'alta pressione che sposterà però il suo centro sulle Isole Britanniche.

La sfera di cristallo - 1 Dicembre 2003, ore 16.37

L'isolamento di un minimo depressionario sull'Iberia e il contemporaneo blocco anticiclonico sull'est europeo, sempre più deciso, determinerà una situazione di stasi sul Mediterraneo centrale; in questo modo ne risulterà penalizzato il settore nord-occidentale dell'Italia. Sono infatti attese, come del resto annunciato da giorni, piogge a tratti copiose su Piemonte, bassa Valle d'Aosta e Ponente ligure. Anche la Sardegna verrà interessata da precipitazioni, specie il versante orientale dell'isola, sopravento alla situazione. Le correnti subiranno una rotazione piuttosto netta dapprima da ESE, poi addirittura da est. Pur con un limite delle nevicate non particolarmente alto, il rischio di esondazioni di fiumi e torrenti nelle vallate del Torinese e del Cuneese, come sul Savonese, è piuttosto alto. Da giovedì comunque l'influsso della depressione dovrebbe esaurirsi e da venerdì sarà l'alta pressione a farci compagnia sino alla Festività dell'Immacolata, riproponendo generali condizioni di stabilità e un ritorno delle nebbie. E il Vortice Polare? Si farà vivo? Quando arriverà l'inverno? Sembra che qualcosa si muova tra la Scandinavia e la Russia, ma di tutto questo vi parlerà il fantameteo. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 8 dicembre: Martedì 2 dicembre 2003: su Piemonte, bassa Valle d'Aosta, Liguria di Ponente coperto con pioggia a tratti battente e neve sulle zone alpine oltre i 1400-1500 m; sull'alta Valle d'Aosta e la Lombardia nuvoloso con qualche debole precipitazione possibile, nuvoloso o parzialmente nuvoloso ma asciutto sul resto del settenrrione. Al centro nuvoloso sulla Sardegna, dove dal pomeriggio saranno possibili delle piogge sull'est dell'isola, sulle rimanenti regioni nuvolosità variabile ma generalmente asciutto. Al sud nubi su Sicilia orientale, Calabria jonica e Golfo di Taranto con deboli piogge possibili, altrove parzialmente soleggiato e mite. Temperatura in rialzo ovunque. Mercoledì 3 dicembre: su Piemonte, Ponente ligure, bassa Valle d'Aosta e Sardegna cielo nuvoloso con piogge importanti, sul resto del nord nuvoloso con qualche debole pioggia; neve oltre i 1800 m sulle Alpi occidentali, intorno ai 2000 m su quelle centro-orientali. Sul resto d'Italia nuvolosità irregolare con ampie schiarite. Sempre mite per la stagione. Giovedì 4 dicembre: nuvoloso sul nord-ovest con residue piogge ma con tendenza a miglioramento; altrove abbastanza soleggiato. Temperature in lieve calo. Venerdì 5 dicembre: al nord-ovest residua nuvolosità in attenuazione, nuvoloso sulla Sardegna con isolati rovesci, sulla Sicilia nuvolosità variabile ma secco, altrove soleggiato, temperature stazionarie. Sabato 6-domenica 7 dicembre: soleggiato ovunque, nebbia alta in Valpadana e nelle valli del centro, temperatura in lieve calo. Al sud dal pomeriggio di domenica alcuni annuvolamenti ma tempo asciutto. Lunedì 8 dicembre: situazione anticiclonica con cielo sereno in montagna, localmente nebbioso sulle pianure, specie al nord, temperature in contenuta flessione sulle zone pianeggianti, invariate in quota.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum