Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana quasi estivo, poi si potrebbe cambiare musica

Sull’Italia alta pressione in ulteriore affermazione sino a lunedì, poi temporanea fase di indebolimento e possibile inserimento di una saccatura dal nord Europa con aria fredda e conseguenze anche perturbate su diverse regioni.

La sfera di cristallo - 27 Settembre 2011, ore 17.23

Lo avevamo annunciato stamane. C’erano troppe corse alternative del modello che sembravano avallare l’ipotesi di una discesa d’aria fredda per il 5-6 ottobre, scenario del resto già cavalcato a tratti anche dalle emissioni ufficiali e poi cancellato, come il bambino che getta il sasso e nasconde la mano. La frenata della corrente a getto e il parziale spostamento dell’anticiclone verso ovest potrebbero favorire un bel ricambio d’aria e l’arrivo dell’autunno, quello vero su tutto il Paese.

E’ davvero curioso uscire di casa vestiti d’estate a fine settembre,  mentre l’abbigliamento autunnale campeggia in vetrina nei negozi cittadini. Un’estate così prolungata, anche in tempo di global warming, probabilmente nessuno se l’aspettava. 
 
Certo qualcuno se ne lamenta, ma i più sono contenti, anche se le prime forme parainfluenzali sono già arrivate, le giornate sono sensibilmente più corte e il mare ormai un lontano e vago ricordo. Eppure si ha come l’impressione che l’estate voglia resistere ad ogni costo.

Di anticicloni pazzi a settembre ne abbiamo visti tanti, ma forse nell’ultimo ventennio mai la temperatura, era rimasta così costantemente sopra la media di almeno 3 gradi. Se si eccettua il breve break temporalesco di inizio mese, la passata temporalesca tra la seconda e la terza decade, e l’attuale situazione di maltempo all’estremo sud, da prima del Ferragosto il tempo non ha mostrato altro che il dominio dell’anticiclone. L’estate onestamente era partita con forte ritardo, poi c’è stata questa eccezionale performance.

Le corse alternative del modello non sono per la verità tutte concordi nell’appoggiare l’opzione fredda, c’è anche una certa convergenza per soluzioni più soft, più lente, che vedono l’ingresso parziale dell’Atlantico, dopo un lungo braccio di ferro con l’anticiclone. Però al momento ci sembrava più razionale l’ipotesi ripresa anche dall’ufficialità, che trova peraltro parziale conferma anche presso altri centri di calcolo. Seguite comunque  gli aggiornamenti.

SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 4 OTTOBRE:
mercoledì 28 settembre: ancora tempo instabile all’estremo sud, segnatamente Mar Jonio, Pelagie, Pantelleria, Sicilia con rovesci e qualche temporale anche notturno in mare aperto, un po’ di nuvolaglia residua sul resto del sud, con tendenza  a schiarite. Bel tempo altrove. Caldo moderato, ma comunque ormai fuori stagione.

giovedì 29, venerdì 30 settembre: bel tempo quasi ovunque, salvo residui addensamenti al sud, caldo nelle ore pomeridiane, dove ci attesteremo circa 3-4°C al di sopra delle medie del periodo.

Fine settimana: 1-2 ottobre; tempo bello ovunque, salvo velature o qualche banco di nebbia sulle zone pianeggianti nottetempo e all’alba. Ancora caldo, specie in quota e nel pomeriggio. Al sud ancora qualche passaggio nuvoloso irregolare ma con basso rischio di pioggia.

lunedì 3 e martedì 4 ottobre: poche variazioni, ancora bel tempo ma con qualche grado in meno, a causa di un affievolimento dell’anticiclone.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum