Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana con aria fresca e temporali in Appennino

Più sole al nord e sulle isole, specie domenica. Da lunedì qualche disturbo nelle Alpi, per il resto soleggiato e più caldo. Possibile un nuovo guasto temporalesco al settentrione da giovedì prossimo.

La sfera di cristallo - 30 Giugno 2011, ore 15.36

Il caldo africano si sta levando di torno e almeno per un po' vivremo un'estate normale, anche un po' freschina oseremmo dire, specie per chi si trova in vacanza al mare e sopporta malvolentieri gli sbalzi termici. Comunque sia non mancheranno sino a domenica ulteriori spunti temporaleschi in Appennino al centro-sud e qua e là più sporadicamente anche al nord.

Un vortice depressionario insisterà soprattutto a nord delle Alpi portando maltempo sulla Germania, poi tenderà ad attenuarsi.
Da lunedì ritroveremo l'Italia non proprio saldamente abbracciata dall'alta pressione, ma perlomeno pronta a navigare in acque tranquille, con solo l'arco alpino ancora marginalmente interessato da qualche episodio di instabilità locale, dovuto ad infiltrazioni di aria fresca dal centro Europa.

Da ovest però ecco pronto a rimettersi in moto un nuovo vortice depressionario. La saccatura nella quale sarà inserito si muoverà alla conquista parziale del nostro settentrione intorno alla metà della prossima settimana, dando luogo ad un probabile passaggio temporalesco, che impegnerà maggiormente il Triveneto tra giovedì e venerdì, poi dovrebbe ristabilirsi l'alta pressione.

Al centro-sud l'avanzata della saccatura passerà quasi inosservata. Anzi il flusso zonale atlantico spingerà aria più calda e temporaneamente più stabile su queste zone. Insomma l'estate non corre grossi rischi di essere scalfita sui due terzi del Paese, il nord invece resterà un po' vulnerabile, come del resto ci può stare, anche nel mese di luglio. Ricordiamo che sulle Alpi l'estate è il periodo notoriamente più instabile dell'anno (specie agosto).

SINTESI PREVISIONALE SINO A GIOVEDI 7 LUGLIO 2011:
venerdì 1 luglio
: nuvolosità irregolare su tutte le regioni con maggiori momenti soleggiati al nord, sulle isole e sulle zone costiere, addensamenti più intensi sul Triveneto, l'ovest del Piemonte, gran parte della dorsale appenninica con spunti temporaleschi sparsi che, nel pomeriggio, potrebbero sconfinare sulle zone costiere, specie tirreniche. Temperature in diminuzione.

sabato 2 luglio: ancora tempo un po' instabile sull'insieme del territorio con fenomeni però soprattutto in Appennino e sulle Alpi e nelle ore pomeridiane. Sconfinamenti in pianura segnatamente sulle regioni centrali e meridionali. Più sole sulle isole maggiori. Fresco ovunque.

domenica 3 luglio: bello al nord, ancora qualche colpo di tuono sull'Appennino centro-meridionale nel pomeriggio, con sconfinamenti sulle coste, più caldo, ma sempre temperature gradevoli.

lunedì 4 luglio: al nord qualche temporale pomeridiano sulle Alpi, per il resto soleggiato, altrove bel tempo. Più caldo.

martedì 5 luglio: situazione invariata.

mercoledì 6 luglio: ovunque soleggiato e caldo

giovedì 7 luglio: peggioramento temporalesco al nord a partire da ovest, specie su fascia alpina e prealpina, ancora condizioni di bel tempo al centro-sud.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum