Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fine settimana agitato

Il tempo volgerà al peggio proprio nella fase finale della settimana.

La sfera di cristallo - 3 Marzo 2004, ore 16.48

Un promontorio anticiclonico determina tempo stabile sull'Europa centro-occidentale con temperature in graduale aumento. Nel corso della giornata di venerdì, lo sviluppo di un'onda depressionaria che andrà a posizionarsi sull'Europa Nord-occidentale, determinerà un moderato peggioramento sull'Italia già all'inizio del fine settimana. E' altresì probabile un cedimento della pressione sull'area mediterranea con la conseguente formazione di un minimo secondario sulle regioni tirreniche all'alba di sabato. Lo spostamento verso sud di tale minimo richiamerà correnti progressivamente più fredde sulla nostra Penisola, almeno fino a martedì, in seguito probabile tregua con rialzo pressorio e temperature in aumento. SINTESI PREVISIONALE sino a mercoledì 10 marzo giovedì 4 marzo: una bella giornata su tutta la Penisola, salvo annuvolamenti parziali, temperature in ulteriore lieve aumento. venerdì 5 marzo: tempo in peggioramento su nord-ovest e Toscana con piogge sparse dalla sera, neve sulle Alpi oltre i 900m, sull'Appennino toscano oltre i 1200m. Altrove ancora abbastanza soleggiato ma con nubi in aumento sul resto del nord, su Lazio e Sardegna in serata, cala la temperatura al nord-ovest. sabato 6 marzo: coperto e piovoso su tutta la Penisola, qualche schiarita sulle isole e, al mattino, sul meridione. Al nord neve a quote molto basse: 300 m, possibile un po' di neve sino in pianura a tratti sul Piemonte, nel Bellunese, nel Piacentino e nei fondovalle alpini; neve fino a quote molto basse ovviamente anche sull'Appennino ligure ed emiliano. Sull'Appennino centrale quota neve sui 1100m, in calo a 800m nel corso della giornata. In giornata prime schiarite al nord, a partire dal Triveneto, temperature in calo al settentrione e, dal pomeriggio, anche al centro, stazionarie al sud. domenica 7 marzo: al nord incerto con qualche debole pioggia non esclusa, neve sino a quote collinari, al centro-sud perturbato con piogge e temporali, neve sull'Appennino centrale oltre i 600-700m, a quote superiori ai 1000m al sud. Temperature in calo generale. lunedì 8 marzo: instabilità su tutta la Penisola, più marcata al centro-sud con rovesci, anche temporaleschi. Qualche spruzzata di neve possibile al nord su Prealpi e nord Appennino oltre i 500m, sull'Appennino centrale oltre i 700m, su quello meridionale oltre i 900m. martedì 9 marzo: tempo in graduale miglioramento ma ancora nuvolosità irregolare ed isolati rovesci, specie al sud e sul medio Adriatico, temperature in aumento. mercoledì 10 marzo: soleggiato ovunque grazie alla temporanea estensione di un cuneo anticiclonico.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.23: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento A22 Modena-Brennero (Km. 155,3) e..…

h 20.23: A90-GRA Salaria-Casilina

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 3,443 km dopo Svincolo Della Bufalotta e 35..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum