Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ferragosto: stabilità di nuovo in forse (ma non troppo)

Nuovo sbandamento dei modelli: una saccatura potrebbe penetrare nel Mediterraneo attorno a mercoledì 11, evolvendo in goccia fredda ed infastidendo parzialmente il tempo sino a Ferragosto. E' un'ipotesi o qualcosa di più? Ci sono ancora chances per una evoluzione più stabile?

La sfera di cristallo - 5 Agosto 2010, ore 16.11

 

Non fraintendeteci. Non c'è nulla di drammatico in arrivo, almeno sino al Ferragosto, ma qualche insidia al solleone e alla stabilità indubbiamente è spuntata fuori, quando ormai si dava quasi per scontata un'evoluzione positiva della situazione.

Tutto dipenderà dal dinamismo del vortice polare e dalle oscillazioni pressorie previste tra alte e basse latitudini, in altre parole gli indice AO e NAO oscillano in modo poco affidabile, mandando letteralmente in tilt i modelli.

Sembra comunque confermata la relativa stabilità tra sabato 7 e mercoledì 11 agosto, con occasioni temporalesche limitate al settentrione e segnatamente alle zone alpine, lambite da saccature presenti sui settori centro-settentrionali del Continente.

Subito dopo una modesta saccatura potrebbe convergere nell'area mediterranea offrendo dapprima una passata temporalesca sparsa, non meglio definita e definibile, e poi isolando una goccia fredda in quota sul Tirreno centrale. Ne deriverebbe un tempo un po' instabile con temporali notturni e all'alba ISOLATI tra mare aperto e zone costiere, e temporali sparsi sulle zone montuose nel pomeriggio, specie in Appennino.

Non è ancora detto che la saccatura abbia questa capacità di penetrazione, potrebbe essere cancellata già domani dai modelli, così come naturalmente la goccia fredda.
In ogni caso, anche ammesso e concesso che ce la faccia, la feritina guarirebbe comunque poco prima del Ferragosto, ne seguirebbe un momento di tranquillità estiva con l'anticiclone delle Azzorre proteso a stringere la mano a quello russo, di matrice dinamica, cattivissimo, che ha portato e ancora porterà davvero TROPPO caldo su quelle zone per quasi tutta l'estate.

Il ponte di Woejkoff, così si chiama tecnicamente questa figura, non sarebbe però destinato a reggere, come avviene di solito peraltro: rischia di essere bucato al centro dalla prima vera saccatura da fine estate. Un affondo nel cuore del Mediterraneo atteso intorno al 20 agosto che assesterebbe davvero un colpo tremendo all'estate, ma questo è pure fantameteo, accademia come direbbe un mio illustre predecessore. 

SINTESI SINO A GIOVEDI 12 AGOSTO 2010:
venerdì 6 agosto: ancora tempo instabile su Venezie, Romagna, medio Adriatico, zone interne appenniniche del centro con qualche rovescio o temporale, migliora al nord-ovest e in Sardegna. Instabile anche su Campania, Molise e Gargano con brevi temporali alternati a schiarite. Più a sud passaggi nuvolosi ma tempo in genere asciutto. Temperature in calo sulle regioni nord-orientali e sul centro-sud, in ripresa nei massimi al nord-ovest.

sabato 7 agosto: ultime note di instabilità sui versanti adriatici, l'arco alpino orientale e la dorsale appenninica con occasionali e brevi rovesci pomeridiani, bel tempo altrove, rialzo termico al centro-nord.

domenica 8 agosto: bello ovunque, caldo moderato. Nubi medio-alte in arrivo sulle Alpi nel corso della giornata.

lunedì 9 agosto e martedì 10 agosto: lieve instabilità su Alpi e nord Appennino con cielo parzialmente nuvoloso e brevi ed isolati rovesci pomeridiani, asciutto e più soleggiato sul resto del nord, bel tempo al centro-sud, piuttosto caldo.

mercoledì 11 agosto: in mattinata bel tempo ovunque, dalla sera cenni di peggioramento al nord-ovest con annuvolamenti ed isolati temporali a ridosso dei rilievi.

giovedì 12 agosto: possibile moderata instabilità al nord e sulla Toscana con possibili rovesci o temporali sparsi, passaggi nuvolosi medio alti possibili sul resto del centro e sulla Sardegna, bello al sud, lieve calo termico al nord.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum