Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ferragosto capriccioso, ma il sole non mancherà e intanto l'Africa torna a scalpitare

Esaurita la depressione ferragostana che scatenerà i suoi parossismi in particolare al nord, sembra voler rialzare la testa il ciclope anticiclonico subtropicale, che darà i massimi effetti al centro e al sud intorno al 20 del mese.

La sfera di cristallo - 13 Agosto 2010, ore 15.40

E' una fase estiva che, meteorologicamente parlando, non ci farà annoiare. A dispetto del periodo stagionale in corso, normalmente caratterizzato da contrasti blandi e da anticicloni sempre pronti ad accaparrarsi l'esclusiva, si nota un fermento atmosferico di tutto rispetto.

Onde sinottiche talvolta ampie e veloci, tal altre più spigolose e insistenti transiteranno sul continente europeo secondo i dettami di un vortice polare afflitto da una debolezza cronica nonchè preoccupante, almeno fino a tutta la seconda decade di agosto. Dobbiamo infatti considerare che tutto il freddo in fuoriuscita dalla sede polare porta refrigerio alle nostre latitudini, permettendoci di godere una estate complessivamente variegata, ma mette sempre più in crisi il delicato equilibrio dei ghiacci artici, nel periodo più critico dell'anno.

Ecco dunque questo eterno alternarsi di creste e cavi d'onda che si disegnano nell'aria di un'estate che finora ha risparmiato al nostro Paese particolari eccessi. Un vortice stazionerà nel weekend di Ferragosto sull'Europa occidentale inviando verso il nostro centro-nord alcune intemperanze temporalesche anche intense, accompagnate da temperature al di sotto della media.

Una seconda struttura depressionaria che sopraggiungerà dall'Atlantico per dar man forte a tale vortice, riuscirà ad inviare una ulteriore perturbazione verso il nord intorno a martedì 17 ma non potrà fare di più. L'arretramento del suo asse sulle isole Britanniche, posto in essere per bilanciare la controspinta di un terzo impulso depressionario in arrivo dalla Groenlandia, esporrà difatti il Mediterraneo alle ingerenze di un ritrovato anticiclone afro-mediterraneo.

Quest'ultimo diverrà protagonista del tempo anche sull'Italia tra il 20 e il 25 del mese, apportando i suoi massimi effetti sulle nostre regioni centro-meridionali, dove l'estate sfogherà una nuova consistente fiammata.  La successiva ripresa di vigore del vortice polare però appianerà le correnti dipsponendole maggiormente secondo i paralleli e pertando scongiurando ondate di caldo particolarmente feroci.

Torna il caldo proprio quando tornano anche gli Italiani dalle ferie? Niente paura, come abbiamo detto poc'anzi, la circolazione generale permarrà su fattezze decisamente dinamiche ed evolutive che proporranno sicuramente nuovi colpi di scena, pronti a ribaltare le sorti di una stagione che non ha mai dato ne ha intenzione di dare nulla per scontato.

SINTESI PREVISIONALE FINO A VENERDI 20 AGOSTO

SABATO, 14 AGOSTO 2010

Peggiora rapidamente al nord, su Sardegna, Toscana e Marche, con alto rischio di rovesci. I temporali più intensi attesi al settentrione e, in serata, anche sulla Toscana e forse fin sul Viterbese. Sull'Umbria, sui restanti settori laziali e in Abruzzo spesso nuvoloso ma asciutto. Soleggiato al sud, a parte qualche nube di passaggio su Campania e Molise. Fresco sotto precipitazioni e al settentrione, più caldo al sud, specie sulla Puglia.

FERRAGOSTO

Nubi irregolari sulle zone alpine e sull'Appennino ligure, con qualche breve rovescio non escluso. Più sole sulla val Padana e sulle coste liguri. Qualche banco nuvoloso basso al mattino su Toscana, Lazio e zone interne della Sardegna, in dissolvimento. Poche stratificazioni in transito senza disturbi in mattinata sulle regioni peninsulari del sud. Sole sul resto del centro-sud e sulle Isole Maggiori. Temperature in ripresa al nord, ma ancora fresco sulle Alpi.

LUNEDI, 16 AGOSTO 2010

Nuove nubi arrivano al nord, con occasionali rovesci non esclusi, specie su Alpi e Piemonte. Per il resto sole, ma con stratificazioni in arrivo nel pomeriggio a partire dalla Sardegna e fino alle regioni centrali peninsulari prima di sera. Assenza di precipitazioni. Temperature stazionarie, ancora un po' fresche al nord. 

MARTEDI, 17 AGOSTO 2010

Rovesci sparsi al nord, Toscana, Umbria e Marche. Nubi in transito sul centro-sud peninsulare, senza fenomeni. Sole sulle Isole Maggiori. Temperature stazionarie. Migliora in serata al nord-ovest.

MERCOLEDI, 18 AGOSTO 2010

Bella giornata di sole, ma con nubi in parziale aumento tra il pomeriggio e la sera al settentrione, senza rischio di pioggia. Nuovamente caldo ovunque, ma senza eccessi.

GIOVEDI, 19 e VENERDI 20 AGOSTO 2010

Generali condizioni di bel tempo, salvo qualche annuvolamento pomeridiano di passaggio sulle Alpi. Temperature in deciso aumento, in modo particolare al sud.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum