Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fase movimentata in arrivo, ma l'alta pressione è sempre in agguato!

Ci attende una settimana dal tempo instabile, a tratti perturbato, con anche un po' di freddo in arrivo. A partire da domenica l'alta pressione proverà di nuovo ad entrare sul Mediterraneo, ma la sua vittoria al momento non sembra certa.

La sfera di cristallo - 5 Dicembre 2006, ore 15.18

Entrano le correnti atlantiche e il tempo si vivacizza. Due le perturbazioni che interesseranno la nostra Penisola da qui a domenica. La prima attraverserà l'Italia tra mercoledì e giovedì, con effetti soprattutto al nord. La seconda si farà sentire nel ponte dell'Immacolata e porterà la neve a quote più interessanti al nord e sull'Appennino settentrionale, oltre che piogge e temporali in pianura. Beh, dopo tanta stagnazione possiamo dire che il tempo si "impegnerà" questa settimana sotto il profilo dinamico. I nostri cieli non rimarranno "apatici" e la pioggia (cosa che non fa mai male!)tornerà a scendere su molte regioni. Arriverà anche un po' di freddo tra venerdì e domenica, con il "rischio" di qualche gelata al centro e al nord anche in pianura. E poi? Beh, la situazione al momento non è di semplice lettura. Un'appendice dell'alta pressione delle Azzorre tenterà di infilarsi tra l'Italia e l'Europa centrale all'inizio della settimana prossima, bloccando nuovamente l'ingresso delle perturbazioni. Tuttavia sul nord-ovest del Continente seguiterà a roteare una vasta depressione fredda, con numerosi impulsi di aria instabile. Essi cercheranno di dare battaglia all'alta pressione e risulteranno una sorta di deterrente per una sicura "vittoria anticiclonica futura". Per il momento "godiamoci" il passaggio di queste due perturbazioni, che daranno un po' di ossigeno alle nostre montagne e alle falde idriche in genere...poi si vedrà! PREVISIONI Mercoledì 6 dicembre: tempo perturbato al nord ovest con piogge anche intense su Liguria e alta Lombardia. Neve al di sopra dei 1300-1500 metri. Estensione dei fenomeni al nord est nel corso della giornata. Asciutto sulla Romagna. Forte Scirocco sul Ligure. Piogge e temporali in arrivo anche sulla Sardegna, in estensione al Tirreno nel corso del pomeriggio-sera. Asciutto sull'Adriatico. Al sud nubi sparse, in intensificazione su Campania e Sicilia, ma con basso rischio di pioggia. Giovedì 7 dicembre: nubi irregolari su tutta la Penisola. Schiarite al nord ovest nel corso della giornata. Piogge sul Tirreno, in trasferimento al sud entro il pomeriggio-sera. Tra la sera e la notte migliora anche al centro. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Venerdì 8 dicembre: nuovo peggioramento al nord ovest con piogge intense dal pomeriggio, specie in Liguria. Nubi in aumento anche sul nord-est con prime piogge ad iniziare da ovest. Quota neve in calo fino a 1000 metri nella notte sull'arco alpino centro-occidentale. Peggiora anche su Toscana e Sardegna tra il pomeriggio e la serata con rovesci in intensificazione. Al sud e sull'Adriatico schiarite e tempo asciutto. Sabato, 9 dicembre 2006 NORD-OVEST Tendenza a miglioramento sin dal mattino, ancora qualche nevicata residua sui crinali di confine, un po' di Favonio al piano, finalmente più freddo. NORD-EST Molto nuvoloso con piogge in pianura e neve sulle Alpi sin verso gli 800-1000m; tendenza a miglioramento dal pomeriggio. Temperature in diminuzione.. CENTRO Pioggie sparse e rovesci di neve sull'Appennino oltre i 1200-1400m. Tendenza a miglioramento dal pomeriggio a partire dalla Sardegna con forte maestrale.Temperature in diminuzione. SUD Molto nuvoloso sul versante tirrenico con piogge sparse sulla Campania e in Appennino, associati a rovesci anche temporaleschi; neve sopra i 1600m. Più asciutto altrove. Fresco. Domenica, 10 dicembre 2006 NORD-OVEST Nubi sparse, senza fenomeni. Freddo all'alba con gelate in montagna e localmente anche al piano. Tendenza a generali velature. Temperature in calo. Venti deboli. NORD-EST Bel tempo, gelate notturne e mattutine in montagna e localmente anche al piano. Tendenza ad un parziale aumento della nuvolosità ma senza piogge. Nubi più compatte sull'Emilia-Romagna ma anche qui asciutto. CENTRO Molto nuvoloso con qualche pioggia sulla Sardegna. Nubi sparse altrove, senza piogge. Freddo al mattino nelle vallate interne. Venti moderati occidentali, mari mossi. SUD Qualche pioggia sulla Sicilia occidentale. Per il resto nubi sparse, senza fenomeni degni di nota. Venti freschi da nord-ovest. Mari mossi. Lunedì, 11 dicembre 2006 NORD-OVEST Tempo nel complesso buono, salvo nubi sulle Alpi. Freddo al mattino. NORD-EST In prevalenza soleggiato in pianura con nubi a ridosso dei monti; possibili nebbie nottetempo al piano. Freddo al mattino. CENTRO Nubi sparse, ma con tendenza a miglioramento. Freddo al mattino. SUD Nubi irregolari con piogge sparse, in attenuazione a partire dalla Campania. Fresco. Martedì, 12 dicembre 2006 NORD-OVEST Bel tempo, salvo nubi su Alpi e Liguria. Mite durante il giorno. NORD-EST Bel tempo, salvo nubi sulle Alpi. CENTRO Nubi sulla Toscana. Per il resto bel tempo. Mite di giorno. SUD In prevalenza soleggiato con qualche passaggio nuvoloso. Mite.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum