Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Estate mediterranea: prime smagliature...

Un primo nucleo instabile passerà al centro-nord tra mercoledì e giovedì. Un secondo nel fine settimana, con annesso moderato calo delle temperature. La rottura definitiva della stagione ancora non si vede, ma la stabilità tenderà a perdere terreno a favore di un clima più movimentato.

La sfera di cristallo - 24 Agosto 2009, ore 14.49

Estate italiana: tempo di bilanci. Ad una settimana dall'inizio dell'autunno meteorologico, la situazione sul Mediterraneo inizia lentamente a movimentarsi. L'Africa è ancora bollente e sicuramente sfiammerà ancora. Tuttavia i cunei portanti anticiclonici appaiono via via più volubili e potenzialmente demolibili dalle correnti perturbate oceaniche. L'autunno sicuramente è ancora lontano, ma la fase discendente della stagione calda è ormai una realtà. Per adesso non sono previsti passaggi incisivi da ferire completamente la stagione; avremo solo dei disturbi. Non fatevi però ingannare dalla parola. Anche un piccolo "disturbo" in questo periodo (in cui il calore accumulato fornisce una grande quantità di energia) può scatenare temporali anche forti. Nel corso dei prossimi sette giorni, i disturbi sopra citati saranno due. Il primo sarà una realtà al centro-nord tra mercoledì e giovedì. Il secondo invece dovrebbe interessare tutta l'Italia tra sabato e domenica. Ad accompagnare questi passaggi un moderato calo delle temperature, specie nel fine settimana. Niente attentati seri alla vita dell'estate, quindi; solo "punzecchiature" che però si faranno sempre più frequenti nei prossimi giorni, in attesa della rottura vera e propria ancora difficilmente inquadrabile temporalmente. Ecco la possibile linea di tendenza per i prossimi sette giorni in Italia. Martedì 25 agosto: qualche temporale sulle Alpi e sulle Prealpi centro-occidentali. Nubi sul resto del nord, senza piogge. Per il resto bel tempo e caldo. Mercoledì 26 agosto: nubi in aumento al nord con temporali in transito da ovest verso est. Fenomeni possibili anche sul mare. Al centro e al sud ancora bel tempo, salvo sporadici rovesci sulla Sardegna. Temperature in calo al nord, stazionarie al centro e al sud. Giovedì 27 agosto: ancora qualche temporale al centro-nord, anche sul mare nelle prime ore del mattino. Più stabile il tempo al sud dove farà ancora caldo. Venerdì 28 agosto: bel tempo ovunque. Qualche temporale nelle zone interne del centro nel pomeriggio, in attenuazione verso sera. Abbastanza caldo ovunque. Sabato 29 agosto: possibili temporali nel pomeriggio su Alpi, Prealpi, parte della pianura padana. Qualche temporale anche nelle zone interne del centro, bello al sud. Meno caldo al centro-nord. Domenica 30 agosto: bello al nord, Sardegna e Toscana. Moderatamente instabile altrove, con temporali possibili associati ad un moderato calo delle temperature. Lunedì 31 agosto: bello su tutte le regioni. Temporali residui al sud e sulla Sicilia, in attenuazione. Nuovo aumento delle temperature.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum