Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ESTATE al BIVIO: sabato pomeriggio primi temporali organizzati al nord

Nel fine settimana primi timidi segnali di cedimento dell'alta pressione con qualche temporale al nord e aria più fresca sino al centro Italia. La prossima settimana (e qui ci vuole anche un po' di fortuna) guasto più serio con transito di un'attiva perturbazione un po' su tutto il Paese, rovesci intensi e calo termico.

La sfera di cristallo - 18 Agosto 2009, ore 14.26

Qualche volta anche i meteorologi hanno bisogno di un po' di fortuna, perchè è facile imbroccare l'alta pressione, ma molto più difficile e coraggioso annunciare l'arrivo di una fase temporalesca. Ora che per l'Italia si aprono finalmente giorni un po' più vivaci, rispetto al monologo anticiclonico delle ultime settimane, si ha quasi paura nell'ipotizzare crisi "di governo" che vadano oltre la necessità di un semplice reimpasto. Mandare in crisi l'estate con E maiuscola nel Mediterraneo non è mai così facile, ma questa volta le saccature atlantiche sembrano avere un degno alleato per portare a termine il loro progetto: l'anticiclone scandinavo. Ecco che allora, trovandosi di fronte ad un colosso come l'anticiclone delle Azzorre ed ad un osso duro come lo scandinavo, per superare l'ostacolo le correnti perturbate avranno un'unica possibilità, cercare di sfruttare il corridoio mediterraneo. Tutto questo per l'Italia potrebbe tradursi in una fase temporalesca prolungata durante l'ultima settimana di agosto. Se questo cambiamento importante nella disposizione delle figure bariche, trovasse conferma anche nelle prossime emissioni modellistiche, allora è facile che possa mettere radici, disturbando la prima decade del settembre. Ma qui si entra in un campo minato, in cui è facile che tutto il castello edificato crolli per aver osato innalzare un torrione di troppo. Quindi meglio non lasciarsi troppo andare con la fantasia e ragionare solo fin dove è lecito osservare l'orizzonte. Nella fattispecie, guardando al prossimo week-end, ecco la prima smagliatura. Il passaggio di un fronte freddo sul centro Europa finirà per coinvolgere con la sua coda non solo il settore alpino, ma con la sua aria fresca, persino la Valpadana, dove ristagna e ristagnerà ancora aria decisamente bollente per la stagione. Risultato: temporali, seguiti anche da una corrente da est che recherà un po' di sollievo nella giornata di domenica anche agli abitanti dell'Italia centrale, condito, perchè no, da qualche episodio temporalesco in Appennino. Da lunedì tutto sembrerà tornare alla normalità estiva, invece ecco avanzare la serie saccatura di cui sopra, con la sua bella perturbazione temporalesca pronta a bucare i valichi alpini e a fare il suo ingresso trionfale sul settentrione; il tutto già nel corso di martedì 25. Chissà che per una volta non vada a finire proprio così, senza ulteriori colpi di scena che, a questo punto della stagione, risulterebbero assai sgraditi... SINTESI PREVISIONALE sino a martedì 25 agosto: mercoledì 19 agosto: ancora gran sole e caldo ovunque con punte di 36-37°C. giovedì 20 agosto: poche novità, sempre caldo, particolarmente fastidioso nelle zone interne e nelle aree urbane. Pochi i temporali sui monti nelle ore calde. venerdì 21 agosto: ecco i primi annuvolamenti associati a rovesci sparsi sul settore alpino, pianure del nord ancora assolate e accaldate con cielo velato, al centro-sud sempre sole protagonista e caldo. In serata primi sconfinamenti temporaleschi sulla Valpadana, specie settore nord. sabato 22 agosto: al nord temporali sparsi nelle ore pomeridiane, serali e nella notte su domenica con aria finalmente più fresca. Altrove tempo abbastanza soleggiato con qualche focolaio temporalesco in Appennino durante le ore pomeridiane e temperature quasi stazionarie. domenica 23 agosto: al nord venti freschi da est, cielo parzialmente nuvoloso e decisamente meno caldo. Al centro moderata instabilità in Appennino con numerosi temporali durante le ore più calde, qualcuno proverà a sconfinare anche verso le zone pianeggianti, al sud sempre bel tempo ma ovunque qualche grado in meno. lunedì 24 agosto: giornata nuovamente soleggiata ma con nuovi focolai temporaleschi sparsi nel pomeriggio su Alpi ed Appennini, temperature in nuovo temporaneo aumento. martedì 25 agosto: tempo in rapido peggioramento al nord-ovest con rovesci diffusi e temporali localmente forti, nubi in aumento anche sul resto del nord, Toscana, Sardegna, Umbria con i primi rovesci entro sera. Temperature in forte calo al nord-ovest, stazionaria altrove, in temporaneo aumento per un richiamo di venti da sud sul meridione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum