Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Entra gradualmente in scena la pioggia al nord e al centro, sud ancora protetto dall'alta pressione

Una saccatura spinge da ovest, l'alta pressione risponde ad est: il braccio di ferro premierà probabilmente le piogge ma solo al nord e al centro, specie sui versanti occidentali. Il sud invece rimarrà in gran parte a secco. Più dinamica comunque la prossima settimana.

La sfera di cristallo - 14 Novembre 2006, ore 15.20

Dopo essersi concesso una lunga fase di riflessione, l'autunno smette di presentarci il suo volto tranquillo e indossa l'abito piovoso, come è giusto che sia in novembre, uno dei mesi che dovrebbero risultare tra i più piovosi dell'anno al nord e al centro. (al sud la stagione più piovosa è normalmente l'inverno). Arriva dunque una nuova saccatura a tuffarsi sull'Iberia e lentamente a muoversi verso levante con l'anticiclone pronto però a sbarrargli la strada e a concentrare le piogge sempre più sul settore nord-occidentale. Nelle ultime ore però sembra di poter leggere una sorta di affaticamento da parte del nostro protettore. Dunque è assai probabile che l'azione di sfondamento da ovest riesca e si possa vivere una fase piuttosto lunga in compagnia delle piogge anche se le temperature rimarranno piuttosto miti e il limite delle nevicate alto sull'arco alpino. E' comunque già un primo passo avanti verso la stagione invernale. Se le onde perturbate atlantiche diventassero più mobili, anzichè statiche il passaggio dei fronti e di conseguenza di aria fredda polare marittima si farebbe più frequente e la neve potrebbe imbiancare anche l'Appennino e a bassa quota le vallate alpine. E' necessario che la corrente a getto non freni in questo modo ma aumenti di quel tanto che basta la sua velocità per favorire quei serpeggiamenti che sarebbero così utili al nostro clima: saccatura, promontorio, saccatura (pioggia, schiarite, pioggia) per almeno una decina di giorni. Invece si nota quasi un andamento NEVROTICO, SMANIOSO, della corrente a getto che: o rallenta bruscamente isolando depressioni comunque lontane da noi, o corre come una pazza spingendoci sempre addosso l'alta pressione. Insomma deve ritrovare l'equilibrio perduto, solo così anche il tempo sulle nostre regioni diverrà più regolare. Il nord e le centrali tirreniche si preparino comunque a giornate uggiose: quanto pioverà è difficile dirlo, dipenderà tutto dai capricci dell'alta pressione. SINTESI PREVISIONALE SINO A MARTEDI 21 NOVEMBRE Giovedì, 16 novembre 2006 NORD-OVEST Nuvolosità irregolare, più intensa sulla Liguria, Piemonte e bassa Lombardia con possbilità di piogge sparse e qualche rovescio. Più asciutto altrove. Mite per la stagione. NORD-EST Da nuvoloso a molto nuvoloso con piogge sparse su coste venete e Friuli. Asciutto sul Trentino Alto Adige. Mite per la stagione. CENTRO Da nuvoloso a molto nuvoloso su Toscana, Sardegna meridionale, Umbria e litorale tirrenico, con deboli piogge. Velato o poco nuvoloso altrove. Mite. SUD Bel tempo, eccetto temporanee velature e innocui passaggi nuvolosi, specie su ovest Sicilia e Tirreno. Dalla sera nubi in aumento sulla Campania. Mite. Venerdì, 17 novembre 2006 NORD-OVEST Tempo incerto con deboli piogge possibili ovunque, più intense su Liguria e contrafforti alpini piemontesi; intensificazione dei fenomeni in nottata. temperature in leggero calo; scirocco sul Ligure. NORD-EST Da nuvoloso a molto nuvoloso, ma con scarsi fenomeni. Piogge in nottata sul settore prealpino. Lieve calo termico. CENTRO Nuvolosità irregolare su tutti i settori, piogge soprattutto tra Viterbese, Senese, Aretino, Marche. Nuvoloso altrove, ma con basso rischio di fenomeni. Venti meridionali, clima molto mite. SUD Sulla Campania parzialmente nuvoloso ma secco, altrove velato o addirittura sereno e mite. Sabato, 18 novembre 2006 NORD-OVEST Moderatamente perturbato, con pioggie e rovesci sparsi; nevosi sulle Alpi a quote elevate. Migliora dal pomeriggio. Lieve calo termico. NORD-EST Molto nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, specie nel pomeriggio. Nevicate sulle Alpi a quote elevate. Fresco. CENTRO Moderatamente perturbato sulle regioni tirreniche con piogge sparse e rovesci. Migliora sulla Sardegna. Nuvoloso sulle centrali adriatiche ma con pochi fenomeni. Più fresco e ventoso. SUD Sulla Campania nuvoloso con qualche pioggia, sulle altre regioni nuvolosità irregolare ma in gran parte asciutto. Mite. Domenica, 19 novembre 2006 NORD-OVEST Schiarite anche ampie, in pianura probabilmente nebbioso, specie al mattino. NORD-EST Nuvolosità residua al mattino con locali piogge sul Friuli Venezia Giulia, tendenza a miglioramento. CENTRO Nuvolosità irregolare, residue piogge sul versante adriatico, tendenza a temporaneo miglioramento. SUD Nuvolosità irregolare, più concentrata in Adriatico, ma in attenuazione e passaggio a bel tempo mite. Lunedì, 20 novembre 2006 NORD-OVEST Al mattino nubi in aumento sulla Liguria, soleggiato o velato altrove, dal pomeriggio piogge in Liguria, nuvoloso sui rimanenti settori ma ancora asciutto. NORD-EST Bel tempo ovunque ma con tendenza ad aumento della nuvolosità. CENTRO Aumento della nuvolosità su Toscana e Sardegna, altrove ancora sereno tendente a velato. SUD In prevalenza soleggiato. Mite. Martedì, 21 novembre 2006 NORD-OVEST Perturbato con piogge moderate su tutti i settori. Limite delle nevicate attorno a 1700-1800m. Ancora relativamente mite. NORD-EST Molto nuvoloso con piogge sparse, ulteriore peggioramento con il passare delle ore. Neve oltre i 1800-2000m. Temperature ancora relativamente miti. CENTRO Qualche pioggia su Toscana. Nubi sparse altrove. Mite. Peggiora verso sera su tutto il versante tirrenico e sulla Sardegna, intensificazione delle piogge sulla Toscana. SUD In prevalenza soleggiato; nubi in serata su regioni tirreniche e Sicilia. Mite.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.38: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Firenze Sud..…

h 14.38: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Allacciamento A1 M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum