Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E venne il caldo

Prossimi giorni in compagnia di caldo e afa, così come ci si dovrebbe attendere da un dignitoso e graffiante Solleone. Ma oltre il week-end potrebbero riaprirsi le porte dell’Atlantico.

La sfera di cristallo - 29 Luglio 2008, ore 15.33

Parafrasando il titolo di una recente pellicola cinematografica, non potevamo che annunciare così il temuto ritorno del protagonista vero dell’estate: il caldo. Non sempre le cose vanno per il verso giusto e spesso ci si lamenta della perdurante e dispettosa instabilità; ma adesso è più che una certezza e, in questo momento dell’anno tipicamente caratterizzato dalle medie termiche più alte, potrebbe addirittura fare notizia. Diffidate comunque degli allarmi e dei proclami giornalistici, non sarà un’ondata eccezionale e non verrà abbattuto nessun record di temperatura; ma gli aspetti negativi e fastidiosi di una fase anticiclonica estiva come questa, potrebbero risultare spiacevoli; in primis la notevole sensazione di afa che l’accompagnerà. La rimonta pressoria che mortificherà gli ultimi scampoli di instabilità appenninica, non appare però altrettanto convincente per il nord; segnatamente per l’arco alpino che, suo malgrado, resterà parzialmente invischiato nel flusso zonale e perturbato atlantico. Ciò non vorrà dire cieli grigi e pioggia torrenziale; ma rischio di fenomeni brevi ed isolati, con un picco di vulnerabilità tra venerdì e sabato. Al centro-sud invece non se ne accorgeranno nemmeno, schiacciati dalla canicola che, stante l’aumento progressivo dell’umidità, si farà ancora più opprimente proprio in coincidenza del week-end. Da lunedì alcune smagliature cominceranno ad approfondirsi nel già snello e diffidente avamposto anticiclonico che, alla stregua di una timida lumaca, potrebbe rapidamente ritirarsi nel suo guscio oceanico, favorendo l’ingresso di un mai domato Atlantico. I modelli attuali non sono ancora concordi sui tempi, ma sembra che la struttura anticiclonica, e con essa il caldo, possa cedere fragorosamente entro metà della prossima settimana. Invitiamo i lettori a seguire gli aggiornamenti e a consultare anche il nostro fantameteo. Tendenza previsionale fino a MARTEDI’ 5 AGOSTO MERCOLEDI, 30 luglio 2008 Moderata instabilità lungo l’arco alpino, con rischio di rovesci ed isolati temporali, in parziale estensione alle zone pedemontane entro sera. Addensamenti pomeridiani anche in Appennino, ma con fenomeni più deboli e sporadici. Caldo in aumento ovunque, specie al centro-sud; ventilazione debole quasi ovunque. GIOVEDI, 31 luglio 2008 Persiste una moderata instabilità pomeridiana al nord, con nubi e fenomeni più probabili e frequenti a ridosso dei rilievi, ma con possibili sconfinamenti nelle zone pianeggianti, specie al nord-ovest. Altrove prevalenza di tempo stabile e soleggiato, salvo innocui addensamenti in Appennino. Caldo in ulteriore intensificazione ovunque, con afa in aumento sulle pianure e nelle città del centro-nord. VENERDI, 1° agosto 2008 Nubi in aumento al nord, con piovaschi e rovesci sparsi già in mattinata sui i rilievi del nord-ovest. Estensione di nubi e fenomeni a gran parte delle aree a nord del Po, ai rilievi liguri e del nord-est, con possibili temporali nel pomeriggio-sera. Cielo velato al centro, soleggiato al sud, con caldo intenso ed afoso; più torrido al sud. SABATO, 2 agosto 2008 NORD-OVEST Nubi irregolari, con isolati rovesci su alta Lombardia e rilievi alpini in genere. Caldo. NORD-EST Nubi sulle Alpi con isolati rovesci. Schiarite prevalenti altrove. Caldo. CENTRO Nubi qua e là nelle zone interne senza fenomeni. Bello lungo le coste e sulla Sardegna. Caldo intenso. SUD Bel tempo e clima molto caldo e afoso. DOMENICA, 3 agosto 2008 NORD-OVEST Bel tempo con clima caldo e un po’ afoso sulle pianure. NORD-EST Bel tempo e caldo, un po’ afoso sulle pianure. Qualche nube sulle Alpi, ma senza fenomeni di rilievo. CENTRO Bel tempo, salvo nubi pomeridiane sui settori appenninici di Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Caldo. SUD Bel tempo e clima molto caldo e afoso. Nubi solo locali sui settori appenninici. LUNEDI’, 4 agosto 2008 NORD-OVEST Nubi irregolari, con qualche locale rovescio sulle Alpi. Caldo. NORD-EST Cielo in prevalenza sereno sulle pianure, con clima caldo. Maggiori addensamenti sulle Alpi con qualche temporale. CENTRO Soleggiato e caldo, salvo locali addensamenti pomeridiani in Appennino. SUD Bel tempo e molto caldo, torrido specie nei settori interni, afoso lungo le coste. MARTEDI, 5 agosto 2008 NORD-OVEST Nubi irregolari sulle Alpi, con rovesci pomeridiani. Bel tempo altrove. Caldo. NORD-EST Nubi irregolari su Alpi e Prealpi, con rovesci pomeridiani. Bel tempo altrove. Caldo. CENTRO Bel tempo e clima molto caldo. Nubi solo nelle zone interne nel pomeriggio. SUD Bel tempo con caldo intenso.

Autore : Giuseppe Tito

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum