Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E la pioggia bussò alle porte...

d'Italia. Fase piovosa attesa prima al nord, poi soprattutto al centro-sud. Avremo a che fare con una depressione. Dal fine settimana probabile ritorno dell'alta pressione.

La sfera di cristallo - 13 Settembre 2004, ore 15.37

Pioggia in arrivo sull'Italia. L'autunno presenta il suo primo assaggio, anche se ci saranno senz'altro nuovi scampoli d'estate, ve lo possiamo assicurare. Le depressioni sul nord Europa spingeranno una saccatura in direzione dell'Europa centrale con parziale coinvolgimento anche del nostro Paese. Aria più fresca in arrivo dalla Francia contrasterà con quella più calda ed umida in risalita dal Mediterraneo e, dall'alba di martedì, si attiveranno fenomeni anche intensi sul nord Italia e, con tutta probabilità, anche sulla Toscana. Mercoledì sarà l'asse di saccatura a transitare con nuovi rovesci attesi al nord e al centro, soprattutto tra Toscana e Triveneto. Giovedì si isolerà un minimo barico all'altezza della Sardegna, in lento movimento verso sud, che provocherà condizioni di spiccata instabilità sulle nostre regioni centro-meridionali, mentre al nord un cuneo anticiclonico porterà ad un miglioramento del tempo. Da sabato, gradualmente, verrà ricucita anche la ferita sul Mediterraneo, l'alta pressione si rinforzerà e andremo forse incontro ad un'altra fase di stabilità con temperature decisamente miti. SINTESI PREVISIONALE sino a lunedì 20 settembre: Martedì 14 settembre: tempo perturbato al nord con piogge anche intense e temporali a partire dalla Liguria; fenomeni meno probabili sulla Romagna. Anche sulla Toscana giornata nuvolosa con piogge e rovesci temporaleschi, incerto su Umbria e Lazio con possibili spunti temporaleschi, variabile ma con basso rischio di pioggia su Marche ed Abruzzo. Nuvoloso con qualche rovescio sulla Sardegna, specie sul nord dell'isola. Al sud parzialmente soleggiato e generalmente asciutto. Temperature in calo nelle aree interessate da fenomeni. Venti meridionali. Mercoledì 15 settembre: tempo ancora instabile al nord e al centro con rovesci temporaleschi frequenti, specie su Toscana e Triveneto, al sud parzialmente soleggiato con locali temporali sulla Campania, temperature stazionarie. Giovedì 16 settembre: al nord tempo in miglioramento ma con addensamenti su Liguria e Romagna associati a rovesci isolati, al centro-sud instabile con rovesci sparsi alternati a schiarite ma anche con temporali pomeridiani, possibili anche sulle zone pianeggianti, temperature in aumento al nord, in calo altrove. Venerdì 17 settembre: al nord abbastanza soleggiato, con passaggi nuvolosi su Emilia-Romagna, Liguria, Valpadana ma con basso rischio di pioggia, al centro-sud e sulle isole ancora instabile con possibili rovesci o brevi temporali, temperature stazionarie. Sabato 18 settembre: al nord e al centro bel tempo salvo residui temporali pomeridiani isolati sull'Appennino centrale, al sud ancora variabile con possibili acquazzoni. Temperature in aumento. Banchi di nebbia al mattino sulle zone pianeggianti e nelle valli. Prudenza alla guida! Domenica 19 settembre: torna il bel tempo quasi ovunque, persisterà una residua nuvolosità solo sule regioni meridionali con isolati rovesci pomeridiani. Lunedì 20 settembre: alta pressione e bel tempo. Banchi di nebbia mattutini in pianura, pomeriggio piuttosto caldo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum