Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

E' in arrivo un radicale cambiamento?

Le prime avvisaglie di un peggioramento si avranno nel fine settimana, con le nubi che invaderanno il nord, portando qualche pioggia di breve durata; ma sarà a partire da martedì che le perturbazioni potrebbero cominciare a fare sul serio, dando luogo a temporali su gran parte del centro-nord.

La sfera di cristallo - 9 Settembre 2004, ore 15.09

Le porte del flusso atlantico umido ed instabile stanno per spalancarsi su gran parte dell'Europa centro-settentrionale; entro le prossime 48-60 ore infatti i venti freschi, tesi e carichi di pioggia invaderanno le Isole Britanniche, la Danimarca, il Mare del Nord, ma anche parte della Francia e della Germania. Nel frattempo sull'Italia un caldo Scirocco segnalerà il cambiamento imminente; fra domenica e lunedì infatti una perturbazione atlantica toccherà il nostro settentrione, portando isolate piogge anche sulle regioni centrali. Sarà però nei giorni successivi che si concretizzerà un cambiamento in grande stile; una profonda sacca di aria fredda in quota si spingerà infatti dalle Isole Britanniche verso i Pirenei e le Baleari, andando a contrastare con il caldo Mar Mediterraneo, e generando così nubi temporalesche ben organizzate, che poi si muoveranno verso est o nord-est. Insomma per le nostre regioni del centro-nord entro i prossimi 7 giorni si aprirà un periodo di tempo più uggioso e piovoso, una manna per i terreni assetati, per le tante zone del nostro Paese che non vedono piogge consistenti da diversi mesi. SINTESI PREVISIONALE Venerdì 10 settembre: Nubi sparse su gran parte del nord, ed a tratti su Sardegna ed alta Toscana, con qualche acquazzone sulle Alpi occidentali; per il resto tempo buono. Temperatura in lieve calo. Tramontana su basso Adriatico e Ionio. Sabato 11 settembre: Le nubi al nord diverranno più compatte, ed a tratti potrà piovere su Alpi Valdostane, Piemontesi e Lombarde; banchi nuvolosi di passaggio anche sulle regioni centrali. Poche variazioni altrove; Scirocco in rinforzo sul Tirreno. Temperatura in aumento. Domenica 12 settembre: Ancora molti banchi nuvolosi alternati a qualche timida schiarita al centro-nord; qualche acquazzone o temporale sarà possibile in giornata su Liguria, Alto Piemonte, Lombardia, Triveneto, zone interne della Sardegna, ed occasionalmente anche sull'Appennino. Nel meridione cielo velato, solo a tratti nuvoloso. Lunedì 13 settembre: Al nord le piogge tenderanno a concentrarsi sulle Prealpi, l'Appennino e la Carnia; qualche temporale anche sul Lazio ed al largo sul Mar Tirreno; poche novità sul resto del territorio italiano. Ancora Scirocco, con temperatura in lieve calo nel settentrione. Martedì 14 settembre: Nuovo peggioramento al nord, ed in serata anche su Toscana ed Umbria, con piogge sparse in arrivo entro sera; nessun cambiamento altrove. Mercoledì 15 settembre - giovedì 16 settembre: Giornate piovose nel settentrione, su Toscana, Umbria e (dalla notte fra mercoledì e giovedì) su Lazio e Marche, con temperatura in moderato calo e vento teso; sulle altre regioni la copertura nuvolosa aumenterà gradualmente, ma ancora non pioverà.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum