Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Durante la settimana Santa si monterà il palcoscenico dello show intitolato: "come ti rovino la Pasqua"

Dopo il moderato peggioramento previsto al nord per domenica, nel corso della Settimana Santa il tempo rimarrà incerto con un possibile deciso peggioramento proprio a cavallo delle Festività.

La sfera di cristallo - 12 Marzo 2008, ore 14.52

Tutto il freddo e l'instabilità che hanno preso le altre zone dell'emisfero boreale durante l'inverno, ora, proprio a fine stagione, il vortice polare sembrerebbe intenzionato a sganciarli verso l'Europa centro-occidentale durante la Settimana di Pasqua fino a coinvolgere anche il nostro Paese. Finalmente il vortice polare subirà un notevole rallentamento e l'indice Nao si mostrerà negativo: questo induce a pensare che il peggioramento più volte paventato dai modelli per la Pasqua possa diventare presto una certezza. Con questo non intendiamo dire che pioverà certamente durante tutta la domenica di Pasqua e dalla mattina alla sera per la tradizionale gita fuori porta di Pasquetta. Vogliamo invece delinearvi un generico quadro di instabilità per tutto il periodo che potrebbe a tratti portare anche fasi perturbate con passaggio di fronti, pioggia, neve a quote basse, soprattutto sulle Alpi, e temperature in decisa diminuzione. Diventa infatti ogni giorno più probabile l'affondo verso sud di una stretta saccatura di origine nord-atlantica alimentata posteriormente da aria fredda di origine artica marittima (dunque decisamente fredda, anche se non gelida). Sempre per il Triduo Pasguale si fa anche probabile la formazione di una depressione al suolo sul Tirreno con tutte le conseguenze del caso (pioggia che staziona per più ore e vento anche sostenuto). Meglio non pensarci dunque: intanto godetevi questo scorcio di primavera con temperature veramente gradevoli e la natura pronta ad esplodere in pianura. Nel fine settimana primi segnali di "fumo": da ovest si affaccerà una debole perturbazione che faticherà però a sfondare nel Mediterraneo. Dietro ad essa per qualche giorno sarà come assistere al montaggio del palco di un concerto e della sua scenografia. Vedremo un via vai di tecnici, fonici, operai, elettricisti e non mancherà qualche prova tecnica con un assolo unplugged di qualche cantante (passaggio di linee di instabilità con qualche rovescio martedì 18). Infine, se l'alta pressione avrà concesso il permesso per esibirsi, comincerà lo show che farà imbestialire molto vacanzieri, tranne coloro che magari amano veder nevicare in montagna (e sono tantissimi). Quindi in fondo non sarà poi una tragedia. SINTESI PREVISIONALE SINO A MERCOLEDI 19 MARZO: Bel tempo sino a sabato 15 salvo modesti addensamenti sul Tirreno e l'arco alpino ma con fenomeni davvero sporadici o addirittura assenti. Temperature miti. Sabato sera nubi in aumento al nord-ovest. Domenica 16 marzo: instabilità al nord, specie su Alpi e Prealpi, dove si prevedono rovesci pomeridiani che potranno raggiungere anche l'alta pianura, nevosi oltre i 1500m, più a sud asciutto e al centro solo pochi passaggi nuvolosi, al sud nessun disturbo e bel sole marzolino. Temperature in calo al nord. Lunedì 17 marzo: instabile sul nord-est al mattino con qualche rovescio, nevoso oltre i 1200m, parzialmente nuvoloso su nord-ovest e regioni centrali ma con assenza di fenomeni, poco nuvoloso al sud. Temperature in lieve ulteriore calo al nord-est, stazionarie altrove. Martedì 18 marzo: linea di instabilità in transito tra nord e centro Italia con nuvolosità irregolare e rovesci sparsi, temporaleschi nel pomeriggio nelle zone interne con neve oltre i 1300m, a tratti aschiarite, al sud più soleggiato con pochi passaggi nuvolosi, temperature in calo al centro, stazionarie al nord e sul meridione. Mercoledì 19 marzo: tregua temporanea ma passaggi nuvolosi, temperature nella media del periodo. Tendenza ad aumento ulteriore della nuvolosità al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.04: Roma Via Ludovica Albertoni

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Francesco Maria Galluzzi…

h 15.04: A90-GRA Appia-Aurelia

coda rallentamento

Code a tratti, traffico intenso nel tratto compreso tra 61 m dopo Svincolo 25: Via Laurentina (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum