Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Doppio attacco al cuore del Mediterraneo

Il primo attacco arriverà da nord ed influenzerà la nostra Penisola tra giovedì e venerdì. Il secondo arriverà invece da ovest e determinerà un peggioramento tra il week-end e l'inizio della settimana prossima, specie al nord-ovest.

La sfera di cristallo - 22 Aprile 2009, ore 14.47

La primavera italica sèguita a mostrarci il suo volto instabile. Quando il sole riesce a farsi largo tra le nubi, le temperature salgono a valori di tutto rispetto, illudendo magari l'osservatore profano che anela ad un'estate precoce. Il sogno estivo però si infrange ogni volta che la nostra zona viene colpita da un rovescio o un temporale. Passata la precipitazione, il rovesciamento freddo dall'alto trascina la colonnina di mercurio verso il basso, con l'inevitabile ritorno di giacche e maglioni sulle nostre spalle. L'alta pressione non c'è e non ci sarà. Sarebbe più corretto dire che l'anticiclone c'è, ma risulta troppo defilato verso nord per consentire una protezione adeguata alla nostra Penisola. L'Italia si trova (e si troverà ancora) sulla traiettoria dei nuclei perturbati, che una volta giunti sul nostro Paese si invorticano, mettendo quasi le radici. Nei prossimi giorni due saranno gli attacchi perturbati diretti verso lo Stivale. Il primo si consumerà tra giovedì e venerdì, portando prima un discreto numero di temporali ed a seguire un calo delle temperature. Il secondo invece si farà vedere nel fine settimana. Una vasta saccatura da ovest si porterà verso l'Italia, determinando piogge e temporali soprattutto al nord-ovest ed al centro-sud. Ci vorranno 2-3 giorni prima che la struttura di maltempo si sposti verso levante, liberando l'Italia ad iniziare dalle zone di ponente. E poi? Beh, a seguire l'alta pressione tenterà di impadronirsi dell'Italia, ma qui siamo già nel territorio di competenza della rubrica "fantameteo". Se volete saperne di più non esitate a leggere le nostre proiezioni a lungo termine. Per il momento, ecco le previsioni per i prossimi sette giorni in Italia. Giovedì 23 aprile: instabilità in accentuazione nel corso della giornata al nord e nelle zone interne del centro e del sud. Possibili temporali localmente accompagnati da grandine al nord nel pomeriggio. Più sole sulle due Isole Maggiori. Temperature in lieve calo. Venerdi 24 aprile: instabile su tutta la Penisola, ad eccezione della Sardegna e della Sicilia, dove avremo cielo quasi sereno. Temperature in calo specie sotto precipitazioni. Venti moderati. Sabato 25 aprile: nubi lungo tutta la dorsale appenninica e al nord con possibilità di rovesci e qualche temporale nelle ore del pomeriggio. Bello sulle due Isole Maggiori e lungo le coste. Mite ovunque. Domenica 26 aprile: peggiora al nord-ovest e sulla Sardegna con piogge in intensificazione. Sulle altre regioni bel tempo, ma con nubi in aumento da ovest sul Tirreno. Molto mite con valori più alti al sud. Lunedì 27 aprile: tempo perturbato sulla Sardegna e al nord, con piogge e temporali. In giornata estensione dei fenomeni alle regioni centrali tirreniche e alla Sicilia nel pomeriggio. Temperature in calo da ovest e tempo ventoso. Martedì 28 aprile: instabile su tutta l'Italia, ma con fenomeni più intensi e probabili al centro e al sud. Qualche schiarita al nord. Fresco e ventoso ovunque. Mercoledì 29 aprile: instabile al sud e sul medio Adriatico con gli ultimi temporali in attenuazione. Per il resto ampie schiarite e cumuli sui monti nel pomeriggio associati a sporadici rovesci. Temperature in aumento ad iniziare da ovest.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum