Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo un fine settimana di sole, qualche novità in vista…

L’alta pressione africana sarà in grado di condizionare il tempo sull’Italia almeno per tutto il prossimo fine settimana. A seguire potrebbe assumere importanza l’alta pressione delle Azzorre che dalla Penisola Iberica protenderà un cuneo in direzione delle basse latitudini mediterranee, determinando l’insorgenza di correnti da nord-ovest più fresche sull’Italia.

La sfera di cristallo - 16 Luglio 2003, ore 16.09

Siete pronti a vivere un altro fine settimana all’insegna del sole e del caldo? L’alta pressione africana, dopo la piccola “sbandata” di questi ultimi giorni, tornerà nuovamente a fare la voce grossa, con il suo carico di sole, caldo e purtroppo con assenza di precipitazioni. I gitanti e i vacanzieri saranno contenti: il sole permetterà loro di trascorrere all’aperto il sabato e la domenica. Di tutt’altro avviso gli agricoltori, che attendono almeno un po’ di pioggia che consenta di bagnare i loro terreni arsi da questa estate durissima. Farà ancora caldo, soprattutto tra venerdì e sabato, con le temperature che potrebbero nuovamente portarsi su valori superiori alle medie del periodo. Tuttavia, volgendo oltre il nostro sguardo, qualche novità emerge nei primi giorni della prossima settimana. In prossimità delle Isole Britanniche insisterà una bassa pressione che coinvolgerà anche parte della Francia e dell’Europa centrale. In prossimità della Penisola Iberica, invece, si farà strada l’alta pressione delle Azzorre, che con un debole slancio tenterà di conquistare il Mediterraneo occidentale. L’Italia, di conseguenza, potrebbe trovarsi, come spesso accade, nel territorio di confine tra le due circolazioni. Da questo potrebbe scaturirne un flusso di correnti nord-occidentali che determinerebbero temperature più vivibili, ma anche un certo aumento dell’instabilità al nord e su parte del centro, con qualche temporale. E l’alta pressione africana? Al momento sembra sia destinata a ritirarsi verso sud, ma naturalmente è presto per decretarne la sua definitiva uscita di scena. Non arriveranno le piogge intense e persistenti, quelle che potrebbero risolvere la grave crisi idrica sul nostro Paese, ma molto probabilmente qualche temporale potrebbe essere garantito, quantomeno al nord e questo è già qualcosa. Ecco la possibile linea di tendenza del tempo fino alla giornata di mercoledì 23 luglio. Giovedì 17 luglio: addensamenti sul settore alpino e prealpino centro-orientale con qualche temporale nel pomeriggio. Per il resto tempo buono o discreto, salvo annuvolamenti in prossimità dell’Appennino centro-settentrionale nelle ore pomeridiane. Temperature stazionarie. Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 luglio: tempo buono sulla Penisola. Addensamenti potrebbero interessare l’arco alpino e il settore appenninico meridionale con qualche breve rovescio, soprattutto tra venerdì e sabato. Temperature in aumento ulteriore venerdì e sabato, stazionarie domenica. Condizioni di calo opprimente sulle zone di pianura del nord e nelle zone interne del centro. Lunedì 21 luglio: ancora tempo buono ovunque, ma con nubi in aumento sull’arco alpino in giornata con qualche temporale. Temperature in lieve calo al nord, stazionarie al centro e al sud. Martedì 22 e mercoledì 23 luglio: parziale estensione degli annuvolamenti a buona parte del nord, specie sul nord-est, con qualche temporale possibile. Nubi anche nelle zone interne del centro con qualche locale fenomeno e tempo ancora buono al sud. Temperature in calo quasi ovunque per l’insorgenza di correnti occidentali.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.33: A12 Genova-Rosignano

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Chiavari (Km. 38,3) e Allacciamento A7..…

h 17.32: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Genova Ovest (Km. 132,8) in direzione Genova dalle 17:..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum