Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo il Ponte un po' di caldo sull'Italia

Il Ponte del Primo maggio si prospetta variabile? Niente paura, il sole è sempre dietro l'angolo. Da ovest però tenterà di farsi strada una depressione intorno a giovedì 4 o a venerdì 5 maggio.

La sfera di cristallo - 28 Aprile 2006, ore 16.00

Questi "ponti" sono veramente maledetti per i meteorologi perchè cadono in un periodo di scarsa predicibilità atmosferica. Come avete notato in questi giorni abbiamo rettificato le nostre previsioni più volte; se l'addetto ai lavori e chi segue da appassionato la meteorologia non si stupisce più di tanto, il lettore sporadico o chi non segue da vicino le vicessitudini meteo può rimanere disorientato, invece vi assicuriamo che la sfida è proprio questa nel meteo, saper aggiornare costantemente, cogliendo tutte le sfumature di una carta barica e fornendo all'utente informazioni sempre fresche, pur se in controtendenza con quanto enunciato magari solo 12 ore prima. In America la meteo funziona così da sempre, anche qui da noi è necessario cambiare mentalità, avere la pazienza di aggiornarsi prima di partire per un viaggio e un'escursione, senza fidarsi della previsione superficialmente ascoltata alla radio o alla TV. Bene, ho già annoiato abbastanza. Ora voi state partendo e volete sapere cosa ne sarà del vostro Ponte, oppure mi leggete dalla spiaggia o dai monti del Tirolo e vi chiedete cosa ci attende per le prossime giornate. Veloce ripasso: -abbiamo un vortice freddo che sta scendendo verso le Alpi ma riuscirà solo in parte a valicarle. -Questo significa che le conseguenze saranno la formazione di un minimo al suolo sull'Italia centrale che poi non verrà raggiunto dal minimo in quota che tenderà ad indebolirsi spostandosi leggermente verso levante ma non verso sud. Conseguenze: instabilità solo temporanea. -da notare che andrà a vuoto per l'ennesima volta quest'anno il tentativo di un'irruzione fredda primaverile di impossessarsi del Mediterraneo, (c'è probabilmente lo zampino della QBO tropicale che bloccando almeno in parte la risalita delle alte pressioni verso nord, limita anche gli scambi di calore più intensi lungo i meridiani ma è anche colpa dell'intensa saccatura in discesa più ad ovest sul Continente, che terrà più a nord del previsto il vortice freddo in questione, eh si, nel meteo è tutto collegato). Meglio così per chi parte: se il week-end sarà prevalentemente instabile con l'aria fredda a portare neve sulle Dolomiti e rovesci sparsi un po' ovunque, l'inizio del mese di maggio e dunque della prossima settimana vedrà un tempo decisamente meno agitato con una temporanea rimonta dell'alta pressione, conseguenza dell'affondo della saccatura succitata sull'Iberia. Primo maggio dunque al sole per molte regioni, specie quelle occidentali, con solo qualche "acquazzonciello" isolato nel pomeriggio. Lentamente la saccatura sulla Spagna invierà lentamente i suoi corpi nuvolosi verso il Mediterraneo centrale erodendo la struttura anticiclonica e portando piogge da venerdì 5 in poi, ma per almeno tre giorni(2,3,4) vivremo giornate molto miti, per non dire CALDE. Sintesi previsionale sino a venerdì 5 maggio Sabato 29 aprile 2006 La giornata peggiore un po' su tutto il Paese con instabilità sempre più marcata e rischio di piogge temporalesche che, solo inizialmente risparmieranno il nord-ovest, raggiungendolo però verso sera. Schiarite più ampie solo su centro-est Sicilia. Sulle Alpi orientali nella notte su domenica un po' di neve possibile fin sotto i 1500m. Temperature in calo al nord dove soffierà Bora. Domenica 30 aprile 2006 Prime schiarite decise sul nord-ovest, ma ancora rovesci sul Triveneto con neve sulle Dolomiti e sull'Emilia-Romagna, al centro-sud variabile con temporali sparsi nel pomeriggio, specie in Appennino. Temperature in ulteriore lieve calo al nord, specie nelle Alpi dove farà freddo con valori sotto lo zero nella notte su lunedì nelle vallate superiori oltre i 1000m. Lunedì, 1 maggio 2006 Coraggio, il tempo migliorerà su tutti i versanti tirrenici, le isole e soprattutto al nord-ovest. Ancora incertezze invece sui versanti adriatici e la Calabria, dove non mancherà qualche pioggia o rovescio temporalesco. Nel pomeriggio qualche temporale possibile anche sulle zone pedemontane del nord. Temperature in aumento nelle zone con soleggiamento, stazionarie altrove. Martedì, 2 maggio 2006 NORD-OVEST Bel tempo, temperature in aumento. NORD-EST Bel tempo, temperature in aumento. CENTRO Bel tempo e temperature gradevoli. SUD Abbastanza soleggiato; mite. Mercoledì, 3 maggio 2006 NORD-OVEST Bel tempo salvo addensamenti lungo le Alpi. Caldo moderato. NORD-EST Bel tempo salvo addensamenti lungo le Alpi. Temperature in aumento. CENTRO Bel tempo salvo addensamenti in Appennino, caldo moderato. SUD Bel tempo e un po' di caldo. Giovedì, 4 maggio 2006 NORD-OVEST Bel tempo e temperature sopra la media. Tendenza ad addensamenti su Alpi occidentali e Liguria. NORD-EST bel tempo e temperature leggermente sopra la media. CENTRO Velature estese sulla Sardegna. Altrove sereno, si attiverà lo Scirocco in serata. SUD Bl tempo e caldo moderato. Leggera ventilazione sciroccale. Venerdì, 5 maggio 2006 NORD-OVEST Peggioramento con cielo sempre più nuvoloso e deboli piogge sparse. Temperature in lieve calo. NORD-EST Nubi in aumento ma ancora secco. Scirocco moderato. CENTRO Nuvoloso con qualche pioggia in Sardegna, velato sulle restanti zone con nubi più compatte sulla Toscana, Scirocco e cielo giallastro. Mite. SUD Velato sulla Sicilia, qualche nube bassa sulla Calabria jonica per venti di Scirocco, altrove in prevalenza soleggiato, un po' di caldo.

Autore : ALESSIO GROSSO

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.20: A30 Caserta-Salerno

coda

Code per 3 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Nola (Km. 18,9) e Allacciamento..…

h 16.19: SS624 Palermo-Sciacca

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 4,73 km dopo Incrocio Poggior..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum