Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Domenica fresca con temporali soprattutto su Triveneto e regioni adriatiche

Al nord-ovest sereno grazie al Favonio. Generale calo delle temperature. Da lunedì a mercoledì ancora variabile e fresco con rovesci sull'Adriatico. In seguito anticiclone delle Azzorre in espansione e tempo soleggiato.

La sfera di cristallo - 9 Luglio 2004, ore 14.36

Le correnti di Libeccio avranno vita breve; presto saranno sostituite da aria più fresca e per molte regioni instabile, in arrivo dai quadranti settentrionali. Sabato infatti la depressione ormai centrata sul nord Europa, che da giorni influenza il tempo dell'Europa centro-occidentale e di parte dell'Italia, cambierà posizione, determinando una graduale rotazione dei venti e una bella rinfrescata su tutta la Penisola. Si comincerà con sabato notte quando da ovest attraverserà la Valpadana un modesto corpo nuvoloso in arrivo dalla Francia dal quale si originerà un modesto minimo di 1010 hPa; potrebbe anche scapparci qualche fenomeno, poi sul nord-ovest arriverà il Favonio, mentre sul Triveneto irromperà l'aria fresca che domenica scivolerà anche lungo l'Adriatico innescando cellule temporalesche. Sarà l'avvio di una fase di circa 3-4 giorni caratterizzata da correnti settentrionali che ad intervalli invieranno piccoli impulsdi freddi oltralpe. Saranno comunque interessate segnatamente le regioni adriatiche e le zone appenniniche in genere. Poi da ovest arriverà l'anticiclone delle Azzorre, che sarà presto supportato dall'anticiclone africano e inevitabile riesploderà il caldo... (e per alcune zone il tempo secco ad oltranza potrà creare problemi). SINTESI PREVISIONALE sino a venerdì 16 luglio: sabato 10 luglio: dapprima bello ovunque, in giornata isolati rovesci su Alpi orientali, nubi in aumento anche sul settore nord-occidentale, dove in nottata sarà possibile qualche rovescio o breve temporale, specie sul Golfo ligure. Temperature stazionarie. domenica 11 luglio: rapido miglioramento per venti di Foehn al nord-ovest. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna instabile con temporali, che saranno più frequenti e forti nel pomeriggio. Accentuazione dell'instabilità anche al centro-sud con possibili temporali, dapprima sul settore appenninico, poi estesi anche alle zone pianeggianti e costiere, specie su Marche, Abruzzo, Molise, Campania, nord Puglia e Basilicata, soleggiato e ventilato sulla Sardegna. Temperature in calo. lunedì 12 luglio: ancora instabile su Triveneto, Romagna, Marche, Abruzzo, Umbria, monti laziali e tutto il meridione con rovesci e temporali pomeridiani; solo sulle isole maggiori, la Toscana, le coste laziali e il nord-ovest tempo generalmente assolato, venti da NW e temperature gradevoli. martedì 13 e mercoledì 14: ancora instabilità su Romagna, Friuli, Marche, Abruzzo, Molise, Gargano, Appennino meridionale con isolati rovesci, altrove tempo soleggiato, ancora ventilato. giovedì 15 e venerdì 16: arriverà l'anticiclone delle Azzorre portando ovunque una graduale stabilizzazione. Temperature in aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum