Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Depressione in arrivo su nord e centro Italia

Sabato compromesso al nord con piogge sparse e rovesci, peggiora su alta Toscana, poi in serata sulla Sardegna e nella notte su domenica sulle centrali tirreniche. Domenica instabile su nord, centro e Sardegna, rovesci anche in Campania, solo qualche annuvolamento sul resto del sud, dove seguiterà a far caldo sino a lunedì. Primi giorni della prossima settimana leggermente instabili, specie su nord-est e meridione, poi anticiclone e bel tempo per alcuni giorni.

La sfera di cristallo - 28 Settembre 2012, ore 14.53

Una depressione si sta muovendo, sia pure un po' a fatica, in direzione del Mediterraneo centrale. Essa produrrà dapprima precipitazioni da fronte caldo al nord nella giornata di sabato, poi da fronte freddo sulle regioni centrali e la Sardegna tra la nottata su domenica e le successive 12 ore; infine con il ramo occluso andrà ancora ad interessare il settentrione con qualche rovescio, specie il nord-est.

Solamente al sud gli effetti della depressione giungeranno smorzati ed attenuati, limitati a qualche fenomeno sulla Campania e a rovesci sparsi nella giornata di lunedì, in particolare sul basso Tirreno, unitamente ad un graduale calo delle temperature, che risulterà più apprezzabile martedì.

Se la prossima settimana inizierà con una residua instabilità, che andrà come detto manifestandosi soprattutto sul nord-est, la dorsale appenninica ed il meridione, da mercoledì il flusso delle correnti atlantiche si porterà sempre più verso il nord Europa, lasciando il Mediterraneo centrale e dunque l'Italia, sotto la protezione dell'alta pressione, che ci terrà compagnia sino al week-end 6-7 ottobre.

Si tratta di una pausa, oltretutto imprevista, rispetto alla circolazione depressionaria che ha tenuto banco per quasi tutto settembre e che si riteneva potesse proseguire ad oltranza. Invece vi è stato un improvviso reset barico, che ha ricollocato le figure bariche sullo scacchiere europeo, garantendo all'Italia alcuni giorni senza piogge, che peraltro il meridione ha già vissuto in questi giorni, con un'appendice d'estate, ma soprattutto con una serie di incendi, di cui avrebbe fatto volentieri a meno.

La prossima settimana, con l'arrivo dell'anticiclone, le temperature resteranno comunque gradevoli sull'insieme del territorio, anche se nelle ore pomeridiane potrà ancora fare un po' di caldo. Qualche nebbia notturna potrà comunque fare la sua comparsa nelle valli del centro e del nord.

Quanto riuscirà a dominare la scena l'anticiclone? Chiedetelo alla rubrica del "fantameteo".


SINTESI PREVISIONALE SINO A VENERDI 5 OTTOBRE 2012:
sabato 29 settembre: peggiora al nord a partire da ovest con piogge sparse e qualche rovescio, fenomeni ancora assenti in mattinata su Alto Adige, Friuli, Veneto orientale e Romagna, peggiora invece sull'alta Toscana sino Pisa con piogge e rovesci anche temporaleschi, incerto ma secco sul resto del centro, sereno e caldo al sud.
Nel corso della giornata ancora piogge al nord, ma soprattutto su Veneto, Emilia, Trentino Alto Adige, alto Friuli, asciutto su Romagna e basso Friuli, temporali sulla Toscana, nubi in aumento sulla Sardegna con temporali dalla nottata. Caldo al sud.

domenica 30 settembre: al nord incerto con locali piovaschi e rovesci, ma anche schiarite, al centro temporali o rovesci in Sardegna, in estensione a Toscana, Umbria e Lazio, fenomeni in arrivo anche sulle zone interne di Marche ed Abruzzo nel pomeriggio e sul nord della Campania, nuvolaglia ma secco sul resto del sud. Temperature stazionarie al nord, in generale calo al centro, ma ancora caldo all'estremo sud.

lunedì 1 ottobre: tempo inaffidabile sul nord-est, lungo la dorsale appenninica del centro e soprattutto al sud, sul basso Tirreno, dove si avranno locali rovesci ed isolati temporali, schiarite possibili ovunque, più ampie al nord-ovest e sulla Sardegna. Temperature in lieve calo al sud, senza grandi variazioni altrove.

martedì 2 ottobre: tempo buono al nord e al centro, ancora un po' instabile al sud con qualche rovescio, specie in Appennino, più fresco al sud, mite altrove.

mercoledì 3 ottobre: passaggi nuvolosi al nord, specie nelle Alpi con isolate piogge sulle zone confinali centro-orientali, bel tempo altrove, mite.

giovedì 4 ottobre: alta pressione e bel tempo ovunque. Temperature in lieve rialzo.

venerdì 5 ottobre: bel tempo, qualche nebbia notturna e mattutina nelle valli del nord e del centro.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum