Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dalla nebbia alla pioggia in meno di 72 ore

Aria umida ed instabile comincerà a portare un cambiamento del tempo al centro-sud già nella giornata di venerdì; ma sarà nel prossimo fine settimana e negli ultimi giorni del mese che assisteremo ad un peggioramento più consistente ed esteso delle condizioni meteorologiche.

La sfera di cristallo - 19 Novembre 2003, ore 15.29

Piogge violente sono attualmente presenti in Florida, nella Virginia, nel North Carolina ed in Pennsylvania, regioni investite da una forte perturbazione nata dallo scontro fra aria artica proveniente dal Canada ed una massa di aria calda ed instabile in arrivo dal Golfo del Messico. E’ proprio dall’America settentrionale che dobbiamo partire per descrivere il tempo che farà nei prossimi giorni sull’Italia; per quale motivo? Perché la depressione responsabile del maltempo negli States sta in qualche modo contribuendo alla formazione un campo di alta pressione molto robusto sull’Atlantico occidentale, un anticiclone che lentamente nei prossimi giorni si allungherà verso nord, sotto la spinta delle correnti miti di richiamo della profonda depressione americana. Ora, se l’anticiclone non troverà un appiglio al quale affidarsi, si sgonfierà rapidamente non appena le correnti di richiamo della depressione cesseranno; ma l’anticiclone delle Azzorre, ben felice di trovare un alleato nei suoi progetti di conquista delle alte latitudini atlantiche, andrà incontro alla cellula anticiclonica descritta fino ad adesso, generando un'unica figura di alta pressione, che porterà aria piuttosto fredda a scivolare dalla Groenlandia e dai mari circostanti verso sud, in direzione dell’Atlantico portoghese. Questo affondo freddo genererà venti miti ed umidi su tutto il Mediterraneo centro-occidentale, e quindi anche sull’Italia, dove nel corso dei prossimi giorni (ma soprattutto nel prossimo fine settimana e negli ultimi giorni del mese) ci attendiamo un peggioramento del tempo. Entriamo adesso nel dettaglio, e vediamo cosa ci attende per il periodo considerato: Giovedì 20 novembre: Ancora nebbia o nubi basse protagoniste del tempo della Pianura Padana, delle vallate del centro, ed a tratti dei litorali adriatici; bel tempo su Alpi ed Appennino, così come su Toscana, Lazio e regioni meridionali. Sulla Sardegna cielo nuvoloso, con possibili piogge nel Cagliaritano dal tardo pomeriggio, quando le nubi si estenderanno anche alla Sicilia. Qualche velatura in serata sulle regioni tirreniche. Venerdì 21 novembre: Lento peggioramento su Liguria, Toscana, Lazio e regioni meridionali, dove non si escludono brevi piogge, a carattere di acquazzone nel meridione; ancora banchi di nebbia in Pianura Padana, ed isolatamente nelle valli del centro. Altrove soleggiato o cielo velato. Temperatura in diminuzione nei valori massimi. Sabato 22 novembre: Piogge deboli o moderate possibili al nord-ovest, specialmente sulla Liguria ed a ridosso dei rilievi; nubi sparse al centro e sul Triveneto, ma senza conseguenze. Ancora tempo instabile al sud, con rischio di temporali, ma con miglioramento nella seconda parte della giornata. Domenica 23 novembre: Piogge deboli o moderate possibili su tutto il nord, con neve oltre i 1700-1800 metri di quota; ultimi banchi nuvolosi minacciosi sulla Puglia, ma in definitivo miglioramento nel corso della giornata. Sereno o velato altrove, con nubi sempre più compatte verso sera su Toscana ed Umbria. Temperatura in aumento. Lunedì 24 novembre: Piogge sparse al centro-nord, specialmente sui rilievi e le zone interne di Toscana e Lazio, con neve oltre i 1600-1900 metri sulle Alpi; nella seconda parte della giornata rapido miglioramento sul nord-ovest. Al sud cielo velato. Temperatura stazionaria o in lieve aumento. Martedì 25 – mercoledì 26 novembre: Nuovo e più deciso peggioramento su tutte le regioni, a partire da ovest, con rischio di piogge sparse; possibili temporali sulla Sardegna e le regioni tirreniche. Tendenza a cessazione delle piogge in serata sulle regioni centrali. Temperatura in calo e vento in rinforzo. E nelle giornate seguenti che tempo farà? Consultate la rubrica "Fantameteo" ed avrete la risposta.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum