Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Da venerdì tempo più primaverile sull'Italia

Fino a venerdì, sia pure in un contesto progressivamente meno freddo, il tempo sull'Italia risulterà instabile, in seguito inizierà un lungo faccia a faccia tra l'alta pressione, che andrà ad occupare una nuova posizione, e le depressioni in arrivo dall'Atlantico.

La sfera di cristallo - 7 Aprile 2003, ore 15.29

Aprile si conferma mese legatissimo all'inverno: le avvezioni fredde durante questa fase dell'anno risultano paradossalmente più spettacolari proprio grazie al forte soleggiamento diurno che esalta l'instabilità dell'aria. Nascono così nubi a grande sviluppo verticale che scaricano rovesci nevosi fino al mare o alle pianure, anche se le temperature non sarebbero quelle canoniche per assistere alle nevicate. Ora l'irruzione fredda andrà progressivamente attenuandosi ma il vortice depressionario sull'est europeo ha in serbo per l'Italia altre sorprese prima di colmarsi: la sua traslazione verso l'Europa centrale comporterà un cambio di circolazione sulle nostre regioni. Gradualmente le correnti settentrionali saranno sostituite da correnti occidentali e poi addirittura sud-occidentali. Contemporaneamente dall'Atlantico giungerà una perturbazione atlantica che finirà per far capo alla depressione tedesca con la ferma intenzione di attraversare gran parte della Penisola tra mercoledì sera e venerdì mattina. Le correnti miti meridionali che dunque precederanno il fronte avranno certamente il merito di risollevare le sorti della primavera ma con molta lentezza e non prima di aver concesso alle Alpi un'ultima imbiancata già a partire dai 700-800 m tra mercoledì sera e giovedì pomeriggio. Neve anche sugli Appennini ma questa volta a quote superiori ai 1000 m, salvo in una primissima fase. La perturbazione attraverserà l'Italia giovedì, mostrandosi più attiva sui versanti tirrenici e sulle isole maggiori. Venerdì la ritroveremo sul meridione, in particolare sulla Sicilia. Intanto riecco l'alta pressione rientrare dal suo viaggetto nelle terre polari e posizionarsi appena ad est della nostra Penisola, con caratteristiche termiche miti. Dal fine settimana inizierà un lungo "face to face" con l'Atlantico che, almeno inizialmente, non riuscirà a sfondare. Allora week-end con il sole e la primavera? Probabilmente si ma aggiornatevi, aprile è sempre un grande amico dell'inverno...

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.57: A4 Milano-Brescia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Sesto San Giovanni-Viale Zara (Km. 138,5) in uscita in dire..…

h 16.57: SS107 Silana Crotonese

rallentamento snow

Traffico rallentato, nevicata nel tratto compreso tra 4,388 km dopo Incrocio Spezzano Della Sila -..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum